Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 28 Ottobre 2021 - 17:08

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01-31-sport-nociNOCI (Bari) - Finì 0-0 all'andata tra Sport Noci e Real Alberobello, ma la squadra nocese di alta classifica non poteva sprecare la partita di ritorno e infatti non l'ha fatto, infliggendo agli avversari una netta sconfitta. Derby a tutti gli effetti quello di domenica, sentito fuori e dentro il campo, con due espulsioni nell'Alberobello che hanno condizionato più la condotta arbitrale che quella di gioco.

Mister Dalena dello Sport Noci schiera un'informazione titolare insolita, con l'under L. Intini in difesa, altro giovanissimo Maurizio Lucia, Muraglia e il neo acquisto Salvi, preferito a Recchia. Sempre D'Onghia, comunque, protagonista sin dai primi minuti dove va vicino al goal prima con soluzione da lontano e successivamente con colpo di testa, che però si esaurisce su fondo campo. Il più piccolo dei Lucia, Maurizio, non ci sta a guardare solamente i grandi e fraseggia da esperto con una delle colonne portanti del Noci, Piero Sciatta, nella costruzione di gioco biancoverde certamente migliore di quella alberobellese. Ceppato dei gialloverdi ci prova dalla distanza, strappando applausi dalla sua curva per il tentativo, ma è il Noci ad andare in vantaggio con Sciatta al 15' su rimessa lunga di L. Intini. L'autore del goal sfrutta un rimbalzo favorevole e si gira al volo inventando un pallonetto che supera Sardella per l'1-0. Sempre Sciatta va vicino al raddoppio in area, ma anche l'alberobellese Marco sfiora il goal. D'Onghia serve bene M.Lucia in area che quasi riesce ad insaccare di tacco, ma non è il momento del suo goal: ci vuole una punizione di Sciatta per dare il tocco giusto al giovane, che sigla così il 2-0.

Il secondo tempo al "De Luca Resta" pieno di tifosi nocesi, ma anche di una rappresentanza alberobellese, inizia con l'intervento decisivo del portiere nocese Netti su Panzarea: è il segno di una rinascita alberobellese, dimostrata dalle numerose palle filtrate che insidiano dalla sinistra l'area nocese, ora minacciata dagli avversari. La veemenza gialloverde è però esagerata per il direttore di gara, che durante un'azione da cartellino, espelle due alberobellesi non perchè colpevoli di fallosità, bensì di rimostranza nei confronti dello stesso, bloccato da uno dei due nel mostrare il cartellino. L'Alberobello gioca ora in 9 e ci si immagina un dominio assoluto dei nocesi da ora in avanti, predominanza che non verrà fuori perlomeno nella tenuta di gioco: Sciatta becca D'Onghia in buona posizione, ma il piatto del 7 si esaurisce sull'esterno della porta.

Dalena cambia Sciatta per Recchia, quest'ultimo in maglia 18 per la giornata. Il nocese Salvi ci prova dalla distanza, sorvolando la traversa e meritando l'applauso del pubblico e Recchia, lanciato da Laera verso la porta, viene fermato in procinto di concludere. L'Alberobello intanto si lavora la partita esclusivamente dalla fascia sinistra, cercando la conclusione da lontano. Fa il suo esordio Romano Fortunato col numero 15 nel Noci, subentrato al bravo M.Lucia, autore del secondo goal. D'Onghia fa sognare i suoi tifosi prendendo l'incrocio dei pali al 25', per il resto l'Alberobello si chiude bene nonostante l'inferiorità e impedisce al Noci di penetrare, costringendo alle soluzioni personali. Palla telefonata quella di Laera all'indirizzo del portiere avversario; riesce bene lo scambio Recchia-Salvi, con quest'ultimo che crossa al centro per D'Onghia, anticipato. Mister Dalena regala la passerella d'applausi per quest'ultimo, facendo entrare al suo posto G. Lucia.

Salvi preferisce la soluzione personale al servizio del libero Recchia e viene fermato dalla difesa alberobellese, occasione sprecata per lo Sport Noci; probabile errore arbitrale poco dopo con Recchia che cade in area, beccandosi il giallo per simulazione, contestato dalle tribune, ma il giocatore in maglia 18 si rifà con ottime giocate, come quella a servizio di G.Lucia che si avvicina al goal con pallonetto d'esterno. Recchia, alla fine, si prende la sua soddisfazione, con colpo di testa su cross di Salvi che prima gli aveva preferito la soluzione personale, chiudendo la partita sul 3-0. Ora lo Sport Noci è al quarto posto con 35 punti, 3 in meno della terza, insomma grande campionato sin quì per i ragazzi di Dalena!

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 322 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Cassano delle murge - Arrestato ladro di auto in trasferta

28-10-2021

CASSANO DELLE MURGE - I Carabinieri di Cassano delle Murge hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa...

Suocero e genero in auto con cocaina purissima. Arrestati dai carabinieri di Monopoli

27-10-2021

MONOPOLI - Un altro arresto dei Carabinieri del Comando Stazione di Monopoli, particolarmente attenti nella repressione dei reati in materia di...

Acquaviva delle Fonti: dovrà scontare oltre 8 anni di reclusione per cumulo di pene

26-10-2021

Acquaviva delle Fonti - Nella mattina i militari della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso...

Monopoli - Arrestata coppia di pusher: 36 dosi di cocaina nascoste nel reggiseno

25-10-2021

MONOPOLI - Ancora un arresto di due pusher in trasferta a Monopoli, operato dalla locale Stazione Carabinieri. Questa volta, nella rete...

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...