Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 3 Luglio 2022 - 16:03

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06-13 mister Paolo DalenaNOCI (Bari) -  Niente 2° posto per lo Sport Noci, al primo anno in Promozione dopo il ripescaggio l'anno scorso dalla 1a categoria. Le ultime due partite del campionato, terminato la scorsa domenica, sono state "fatali" per l'inseguimento dell'obiettivo prefissato: c'è il rammarico da parte di mister Paolo Dalena (in foto), ma anche la convinzione che il quarto posto finale a 66 punti sia il giusto risultato per quel che i suoi ragazzi hanno fatto in campo questa stagione.

 A due giornate dalla fine del campionato di Promozione, lunghissimo con 19 squadre iscritte e 35/36 partite giocate, lo Sport Noci era ancora in corsa per il 2° posto detenuto dall'Ascoli Satriano: l'ultima in casa, penultima di campionato, però, ha visto i biancoverdi perdere col Bitritto per 1-0 e di conseguenza mister Dalena si è presentato alla sfida col Carapelle in trasferta con una squadra senza particolari ambizioni, dato l'obiettivo sfuggito. E' finita 3-2, chiudendo così la classifica al 4° posto parimerito col Cellamare a 66 punti.

"Per la sfida col Bitritto, forse la tensione dell'ultima casalinga è stata 'fatale' per i ragazzi" - commenta mister Paolo Dalena, vecchia gloria della Polisportiva Noci - "Abbiamo costruito poco, poi è arrivato il goal avversario e non siamo stati più capaci di risolvere. C'eravamo posti come obiettivo personale il 2° posto, ma non è arrivato, non vi nascondo il rammarico, ma credo i ragazzi abbiano fatto comunque un campionato strepitoso. Al primo anno in Promozione, con una squadra di ragazzi in maggioranza nocesi, con qualche innesto in attacco dove volevamo più goal, magari non abbiamo ottenuto quel che volevamo, ma il 4° posto e quei 66 punti rispecchiano il nostro valore. Non dimentichiamoci che lo Sport Noci ha la difesa più imbattuta del campionato"

Tirate le somme di qualsiasi percorso si medita su quel che sarebbe potuto essere e su quel che invece è stato, "abbiam perso partite da vincere e vinto partite che non ci auguravamo di vincere, ma il calcio è questo", nessun percorso/campionato è perfetto o prevedibile ed è questo che alimenta la passione calcistica, anche a livello locale "I tifosi questa stagione sono aumentati, qualcosa di buono l'abbiam fatta allora, siamo riusciti ad attrarre un pubblico numeroso. Ringrazio comunque i tifosi di sempre, la società, i ragazzi tutti: è stata un'annata piena di sacrifici e difficoltà, ma anche quest'anno mi ha trasmesso tanto, i miei "tesserati" mi hanno dato tanto e spero di aver ricambiato anch'io".

Non possiamo esimerci dalla domanda sul futuro, ancora incerto date le poche ore passate dalla fine dell'estenuante campionato di Promozione, ma è inevitabile pensare a quel che sarà e infatti Dalena non disattende il nostro pensiero "Ora siamo in standby, non abbiamo avuto pause per questo campionato, neanche a Natale, inoltre la Federazione deve ancora esprimersi per la prossima stagione e dopo di che potremo muoverci. Per il futuro della mia esperienza da allenatore, io vorrei proseguire questa avventura di 2 anni perchè credo di aver fatto bene con la squadra, forse arriveranno proposte esterne, ma aspetto di parlare con la società del presidente De Tommasi e vedere se ci sono i presupposti per continuare.

"A questo proposito invito ancora una volta i nocesi, gli imprenditori del territorio, a dare il loro contributo a questa squadra di giovani nocesi, così che si possa lavorare al meglio". L'altra faccia della crisi, invece, potrebbe favorire lo Sport Noci, infatti "un ripescaggio in Eccellenza, categoria superiore alla Promozione ,non è impossibile visti i tempi di crisi che vedono venir meno diverse squadre, ma sono dell'idea che certi passi bisogna farli piano e soprattutto considerando le proprie possibilità".

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 653 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...