Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

08 21 Angelica Tinelli logoNOCI (Bari) - La New Team Noci ha affrontato domenica in casa al palaFiore l'attuale capolista del girone C di serie A, l'Arkè Siracusa. Una partita difficile sulla carta, dato lo stato di forma delle avversarie, forse il migliore del girone a detta di capitan Tinelli (in foto). Tante le occasioni ed i tiri in porta nocesi, ma il primo gol è dell'Arkè, frutto della sintonia tra portiere e giocatrice di movimento con quest'ultima che concretizza un lancio lungo. Nel secondo tempo il Noci subisce ancora, ma si sblocca con il gol di Papapicco e con Fukuda e Gigante che spingono per il recupero, in superiorità numerica: arriva l'autogol che fa sperare le padrone di casa, ma l'aggancio nel conto gol non riesce. 

 

Per capitan Tinelli l'approccio delle sue è cambiato da primo a secondo tempo e ha influenzato non poco l'andamento della partita. "Noi avevamo l'obbligo di lottare e dimostrare che anche noi siamo affamate di vittoria, ma questo in campo almeno nel primo tempo non lo abbiamo dimostrato. Eravamo contratte e a tratti anche lente e distratte e siamo andate sotto. Il secondo tempo non è iniziato come volevamo, subendo subito il 2-0, ma dopo questo gol si è risvegliato il nostro orgoglio ed abbiamo iniziato a macinare gioco e azioni arrivando sul 3-2 per le ospiti. Abbiamo avuto tante occasioni per agguantare questa partita giocando anche in superiorità numerica, ma un pò per foga, un pò per inesperienza non abbiamo sfruttato le occasioni."

Le ragazze di mister Daprile, in casacca gialla contro le verdi dell'Arkè Siracusa, non si sono comunque piegate alla tensione della sfida, attentando più volte alla porta avversaria, soprattutto con le soluzioni personali di Gigante e Volpicella e con la lucidità costruttiva della giapponese Fukuda: bellissimo gesto atletico-tecnico della Papapicco sull'1-3 che ha in qualche modo riaperto la partita, frutto della scaltrezza della barese nel toccare la sfera da posizione angolatissima prima del portiere. "Nonostante il risultato, posso ritenermi soddisfatta: stiamo lavorando settimana dopo settimana sul gioco e sulla tattica. Partendo dagli errori di domenica prepararemo le prossime partite con umiltà e sacrificio. Vogliamo mostrare il nostro potenziale su ogni campo e quindi bisogna lavorare sodo in settimana. Domenica si va a Rionero, e vogliamo tornare alla vittoria."

La prossima avversaria è tra le protagoniste del girone C, attualmente quarta con due seconde parimerito, Arcadia Bisceglie e Royal Team Lamezia, dopo la confermata capolista Arkè Siracusa. Il Noci è a 4 punti, a metà classifica: domenica sarà trasferta e dopo aver affrontato a testa alta la prima del girone, con il Rionero non dovrebbe mancare il carattere, ma ci vorranno soprattutto gioco, gol e pochi errori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 196 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook