Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 09:45

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03-31-mansueto-intiniNOCI (Bari) - Noci come culla e "madre putativa" di talenti del calcio a5 femminile! Le convocazioni di qualche giorno fa per la rappresentativa pugliese ne sono la dimostrazione: due nocesi doc e tre "adottate" perchè militanti in società biancoverdi. Le 'purosangue' si chiamano Antonella Intini e Nicoletta Mansueto, avversarie in campionato, ma unite con e per la Puglia nel Torneo delle regioni conclusosi ieri con il secondo posto dietro le Marche per la nostra rappresentativa.

Un altro 'argento' dopo quello dell'anno scorso contro l'Abruzzo, che conferma le pugliesi e quindi anche le nostre due nocesi tra le migliori d'Italia nel futsal femminile. Cosa ne pensano le dirette interessate, Antonella e Nicoletta?

Antonella Intini, classe '92, difende i colori dell'Effegi Castellana, prima nel girone B del campionato regionale pugliese di futsal femminile, rivale della New Team Noci di Nicoletta Mansueto, che (in)segue al secondo posto in classifica. La seconda, appunto Nicoletta, classe '97, è mattatrice delle biancoblu di mister Daprile, trascinate dal suo giovane talento già fattosi vedere nelle nazionali under 17. Entrambe hanno letto i loro nomi qualche giorno tra le 12 convocate per la rappresentativa "Puglia", chiamata a partecipare al Torneo delle Regioni organizzato tra il 22 e 30 marzo dalla Lega Nazionale Dilettanti, in Sardegna. Una grande occasione per entrambe, quella di difendere i colori regionali e di mettersi in mostra in un torneo che coinvolge tutta l'Italia, con le squadre di Allievi, Giovanissimi, Juniores, Calcio a5 femminile e maschile e calcio a11 femminile pronte a darsi battaglia per il titolo di miglior regione. La Puglia nel torneo di futsal femminile 2012 perse in finale contro l'Abruzzo, tre volte campione nel torneo e la voglia di riscatto alla vigilia dell'edizione 2013 era tanta nelle pugliesi: da sottolineare che 'il tacco dello stivale', nel torneo, risulta rappresentata ai vertici solamente nel torneo di futsal femminile, un grande risultato per l'ambiente del calcio a5 in rosa.

La Puglia ha chiamato a sè giocatrici dei gironi A e B del campionato regionale, tra cui Antonella Intini, Nicoletta Mansueto, ma anche Arianna Valluzzi, Federica Pansini e Isabella Sportelli, nocesi di adozione da quando vestono la maglia della neonata United Noci. Insomma il nostro paese è stato, in qualche modo, largamente rappresentato, ma soprattutto ha 'regalato' giocatrici di valore che insieme al gruppo hanno strappato il biglietto prima per le semifinali e infine per la finale contro la sorpresa Marche. 

Un pareggio e una vittoria per la Puglia nel suo girone A composto da Puglia, Friuli Venezia Giulia e il campione in carica Abruzzo: 5-5 contro quest'ultimo e 5-4 contro il Friuli, per affrontare in semifinale la Sicilia. Altro pareggio durante i tempi regolamentari nella semifinale pugliese, decisa ai rigori per 8-7 grazie alla fondamentale parata del portiere pugliese Adone su tiro dal dischetto di un'avversaria. Da segnalare la tripletta di Mansueto in partita e i rigori messi a segno da entrambe le nocesi. Niente biancoverde nei cartellini delle marcatrici per la finale Puglia-Marche, persa 6-3 dalle ragazze di mister De Filippis, a un passo dal riscatto per il secondo posto dell'anno scorso. La Puglia vinse il torneo nel 2007 ed è al secondo anno consecutivo nello sfiorare malauguratamente la vittoria. Il rammarico si legge tra le parole delle nostre ragazze, ma c'è comunque qualcosa d'importante di cui gioire.

"Questo 'viaggio' con la rappresentativa è la realizzazione di un obiettivo che mi ero proposta sin dal principio del mio percorso di calcio a5" - confida Antonella Intini- "Finalmente quest'anno ho potuto partecipare, seppur in ritardo, alle selezioni e addirittura essere convocata tra le 12. Questo, per essere un calciatore dilettante, è motivo di orgoglio non indifferente e lottare per i colori della Puglia è stato un onore. Quindi l'ho vissuta in questo modo: come motivo di orgoglio e felicità. E' un peccato essere arrivate seconde. Il nostro valore l'abbiamo mostrato anche arrivando in finale". "Purtroppo la sconfitta in finale brucia" - queste le parole di Nicoletta Mansueto sulla partita contro le Marche - "ma abbiamo lottato fino all'ultimo secondo, sempre tutte insieme e questo ci fa onore". La forza del gruppo è sottolineata da entrambe le nocesi, che hanno colto da questa esperienza non solo un arricchimento sportivo, ma anche umano: "La chiamata in raprresentativa" - continua Mansueto - "è stata una grande soddisfazione per me. Rientrare tra le migliori 12 del futsal femminile è una grande cosa. Le partite della rappresentativa sono state tutte di alto livello, sia tattico che emotivo e ciò mi ha dato la possibilità di crescere molto, soprattutto considerando la mia età. Ho avuto la possibilità di giocare con gente più grande e con una certa esperienza e questo mi è stato d'aiuto. Ringrazio il mister per avermi dato la possibilità di esprimere la mia potenzialità  in campo e spero di non averlo deluso."

"L'esperienza fuori dal campo è stata bellissima. Siamo state un gruppo molto unito sin dall'inizio nonostante le rivalità in campionato. Siamo un bellissimo gruppo". Nelle considerazioni sull'intera rappresentativa, Antonella Intini è concorde con la "compagna" pugliese: "Un gruppo affiatato e disparato" - ironizza la giocatrice- "Il fatto di essere rivali in campionato non ha impedito di unirci come gruppo e soprattutto come squadra con la S maiuscola. Abbiamo mostrato un grande attaccamento alla maglia e un attaccamento reciproco, tra di noi, sottolineato dalle risate, dai canti continui. Un'esperienza da rifare". E speriamo che alla prossima arrivi anche il primo posto!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 588 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...