Pubblicità
NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 21 Gennaio 2020 - 00:22
Pubblicità

trovo aziende

10 10 noci c5 noci azzurriNOCI (Bari) - Parte con una vittoria la stagione 2015/2016 del Noci C5, una vittoria conseguita nel primo derby, quello di andata di Coppa Puglia contro il Noci Azzurri. Per il pubblico e gli addetti al settore quello di sabato 10 ottobre è stato il primo test ufficiale per saggiare le condizioni di entrambe le compagini. Il punto interrogativo più grande riguardava il Noci C5, con il nuovo mister Piangivino dopo due anni con mister Lippolis alla guida e l'annuncio alla vigilia di novità nel gioco e nell'approccio alla partita (foto Noci Calcio a Cinque).

Alla fine dei conti i biancoverdi hanno confermato la loro tecnica ed il loro gioco di squadra, diversamente dal Noci Azzurri, più individualista, quasi totalmente poggiato sull'estro di Quiete e sulla sua sicurezza in campo, a parte qualche buona intenzione di D'Onghia e Casulli (da segnalare certamente l'assenza di capitan Marinuzzi). Gli errori da parte azzurra non sono mancati, due tiri liberi non sfruttati e un pò di sfortuna su altre occasioni, ma il Noci C5 ha diverse cartucce per far colpo e lo dimostra da questo primo match.

Mister Piangivino schiera Nico Sportelli tra i pali, con capitan Degiorgio, Campinopoli, il neo acquisto Luisi e Giuseppe Sportelli. Azzurri con D'Onghia, Recchia, Quiete, Castellana e Lasaracina tra i pali. I padroni di casa destano subito l'attenzione, con il piede sopraffino di Degiorgio: prima trova il palo con conclusione potente e nell'azione successiva, da lunga distanza cerca di sorprendere Lasaracina fuori dai pali, beccando il secondo ferro. Nei minuti iniziali, però, l'intesa Quiete-Recchia fa ben sperare, con il secondo autore di una buona prestazione a inizio partita. Le due squadre si dividono le occasioni: Luisi si fa vedere al cospetto di Lasaracina, mentre il debuttante Salatino e Quiete costringono Sportelli al disimpegno. Gli azzurri commettono molti falli e la partita si accende già dal primo tempo, fino al primo time out: al rientro gli ospiti si mostrano propositivi e col pallino del gioco, ma sbagliano le misure nella costruzione e non raggiungono l'obiettivo. Regalano invece il primo tiro libero con il sesto fallo. Degiorgio sul dischetto non sbaglia per il vantaggio biancoverde. Sbloccata la situazione, i padroni di casa trovano il raddoppio con azione personale di Luisi, bravissimo a difendere palla anche col raddoppio difensivo grazie alla sua stazza e tecnica e infilare la sfera all'incrocio alto. Gli azzurri rispondono costruendo su schema e quasi ci riescono con diagonale di D'Onghia per Recchia sul secondo palo, che non arriva in tempo all'appuntamento. Ultima occasione biancoverde con Giuseppe Sportelli prima della pausa.

Il primo gol del secondo tempo arriva con Notaristefano con tiro angolato e poco dopo quasi bissa, ma Lasaracina gli nega la doppietta. Il gol azzurro arriva su rigore dopo fallo di Nico Sportelli, da cartellino giallo per l'arbitro: Quiete si incarica della conclusione, trovando l'1-3 per i suoi. Bella partita sin quì, con tante occasioni che rendono il match appassionante. D'Onghia fa partire una pregevole diagonale sul secondo palo alla ricerca di Goffredo, che non spizza, ma è comunque palo. Il gol arriva però per i padroni di casa, con la new entry Maselli che non sbaglia di prima intenzione su angolo dell'altro nuovo arrivato, Ostuni. Il Noci C5 è a 5 falli, ma gli azzurri non sfruttano l'occasione se non negli ultimi minuti: i due tiri liberi però non vanno, Quiete manda a lato e D'Onghia viene parato da Sportelli. D'Onghia ha tra i piedi un'occasione ghiotta dopo passaggio di Quiete, ma non sfrutta e così il risultato rimane invariato. Il 17 ottobre, per il ritorno al PalaIntini, si partirà dal 4-1 per il Noci C5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 644 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Red Bull Cliff Diving: confermata la tappa di Polignano a Mare nel calendario 2020

17-01-2020

NOCI (Bari) -  La Red Bull Cliff Diving World Series inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al...

Castellana Grotte - Arrestato dai Carabinieri un 43enne che spacciava a domicilio

16-01-2020

CASTELLANA GROTTE (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato in flagranza di reato A.N., di anni 43...

TURI - Coppia in trasferta dal tarantino ruba nel supermercato

16-01-2020

TURI (Bari) - Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie, è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della...

Conversano - Sorpresi a rubare in un’abitazione di Contrada del Monte: un arresto dei Carabinieri

14-01-2020

CONVERSANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 30, cittadino georgiano...

Approfitta della calca per rubare al centro commerciale

12-01-2020

CASAMASSIMA (Bari) - Approfittando della calca di persone, ieri sera, un georgiano, ha asportato numerosi prodotti di profumeria da un negozio...

Modugno - Capodanno: sequestrati oltre 10 kg di botti illegali; due persone denunciate

03-01-2020

MODUGNO (Bari) - Nel corso dei servizi preventivi messi in atto in occasione dei festeggiamenti del Capodanno, i Carabinieri della Compagnia...

Facebook