Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

11 04 squadra junioresNOCI (Bari) - La volontà di mister Piangivino di Noci C5 di una scuola calcio si tramuta ora in un avventura diversa da quella auspicata, ma pur sempre incentrata sull'insegnamento e l'impratichimento del futsal per ragazzi. Dietro la spinta di Pasquale Miccolis, ex segretario dell'Atletico Noci ed ora Responsabile del Settore Giovanile di Noci C5, la società del presidente D'Elia fa sua la possibilità di crescere un piccolo vivaio di ragazzi nocesi nel calcio a5 con l'obiettivo in primis della disputa del campionato regionale di categoria ed in secundis dell'inserimento in prima squadra, con uno sguardo pratico al Noci C5 del domani.

I ragazzi che partono con questa nuova avventura sono per ora circa 20, provenienti dal calcio a11 e desiderosi di crescere in questo nuovo sport e nella loro nuova squadra, che nella 2a metà di novembre circa si cimenterà nel suo primo campionato regionale. L'obiettivo quest'anno è fare esperienza e giocare con passione e divertimento.

Sono stati i ragazzi stessi a spingere per la nascita della Juniores Noci C5: inizialmente in 3, erano rimasti senza squadra per via dell'impossibilità da parte del Real Noci, società nocese di calcio a11, di costituire la sua Juniores per questa stagione. Il loro amico ed ex segretario, Pasquale Miccolis, da poco dimissionario dall'Atletico Noci, ha ascoltato il loro desiderio di giocare e cimentarsi anche nel calcio a5, proponendo alla società la sfida della Juniores. Il presidente D'Elia, il direttore generale Vito Miccolis e mister Giancarlo Piangivino hanno accettato e ad oggi i ragazzi ai nastri di partenza sono circa 20.

11 04 dirigenti junioresL'allenatore biancoverde li ha già incontrati in una serie di allenamenti, vere e proprie lezioni di calcio a5 per questi ragazzi abituati al campo lungo, ma stimolati e spronati ad imparare il futsal e cimentarvisi, come sostiene un entusiasta Piangivino: "Il lavoro procede benissimo, i ragazzi sono partecipi ed entusiasti di giocare il campionato regionale juniores di calcio a 5. Data la loro esperienza esclusiva nel calcio a11, il lavoro da fare richiede tempo, pazienza ed un lungo adattamento tecnico, tattico e soprattutto atletico . Come in tutte le cose, ci sono giocatori che si adattano più in fretta, altri invece che hanno bisogno di tempo . Gli obiettivi di quest'anno sono solamente quelli di far fare esperienza ai ragazzi e di giocare con entusiasmo, passione e divertimento, sapendo che ci sono squadre più forti e che deve essere un anno di transizione, con l' obiettivo di creare l' anno prossimo una squadra competitiva per aspirare a qualcosa di più. Anche se occuparmi della juniores richiede tempo e responsabilit , mi piace l' idea di creare una continuità tecnico tattica tra loro e la prima squadra e questa è una cosa molto positiva. Allenare i ragazzi mi riempie di orgoglio perché mi seguono, so che richiede molta fatica, ma quando vedi che si allenano con entusiasmo e passione e i miglioramenti li vedi giorno per giorno provi una enorme soddisfazione. Devo ringraziare soprattutto chi mi sta dando una enorme mano, Giuseppe Mastrangelo, preparatore atletico e Pasquale Miccolis che ha messo insieme questo gruppo di ragazzi, oltre a dover ringraziare il presidente D'Elia che ha accolto con entusiasmo l'idea." 

Insieme a Mastrangelo, Pasquale Miccolis ritrova anche un ex dirigente della sua esperienza all'Atletico Noci, Gianni Marinuzzi, ma il ringraziamento va anche agli sponsor che sosterranno la squadra. "Il loro sostegno è ai giovani e per questo li ringrazio" sottolinea il responsabile del settore giovanile, entusiasta di questa nuova avventura, inattesa, ma riaffiorata dal richiamo sempre forte dei suoi ragazzi, visto l'alto numero di ex Atletico Noci ora nella Juniores. In riferimento alla nascita della Juniores, Miccolis parla di occasione di sport, sana competizione, crescita e collaborazione di squadra, ma anche di opportunità di ascolto e vicinanza ai giovani, con il suo ruolo e con quello degli altri dirigenti. La prima richiesta, quella più importante di fondazione di una squadra è stata ascoltata, ora viene il bello, cioè costruire qualcosa di utile e solido per i ragazzi. Domenica c'è stata la prima amichevole con la Juniores Sport Five, squadra di esperienza che ha avuto la meglio sui ragazzi per 5-1, un buon risultato a giudicare dall'inesperienza dei neo biancoverdi. A breve saranno diramati girone e calendario del Campionato Regionale Juniores e non mancheremo di seguire il percorso di questa neonata realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 163 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook