Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

12 12 giammarco donghia al noci c5NOCI (Bari) - Un mercato invernale molto attivo per i biancoverdi di mister Piangivino, dati gli obiettivi di play off e Coppa Puglia. Dopo Sgobba e Posa della scorsa settimana, già in campo nell'ultima di campionato con un gol ciascuno, dai cugini azzurri arriva Giammarco D'Onghia, un giocatore che mister Piangivino, da ex allenatore e i biancoverdi da ex avversari conoscono. Il nocese cambia maglia umanamente a malincuore, ma perchè le cose non funzionavano come avrebbe voluto, nella vecchia squadra ed è alla ricerca di stimoli in quella nuova. Sabato al palaFiore ha assistito dalla tribuna alla bella battaglia tra i suoi nuovi compagni e la seconda in classifica, Azetium Rutigliano, vincente per 5-4 dopo una travolgente rimonta biancoverde sul 5-1 a sfavore. (Foto di Noci Calcio a Cinque)

 

È indubbio che il Noci c5 stia trascinando tifosi e appassionati in questa stagione di C2 che vede la squadra di mister Giancarlo Piangivino in semifinale di Coppa Puglia e 4a in campionato con 16 punti. Il match di ieri al palaFiore contro l'Azetium Rutigliano ha richiamato un folto pubblico al seguito, soddisfatto da bel gioco e gol. Gli avversari hanno dimostrato grandi doti tecniche e precisione sotto porta, i biancoverdi cuore e buon gioco, peccando però in difesa nell'incassare l'iniziale svantaggio.

Il portiere Nitti e Notaristefano salvano da subito la situazione da contropiede biancorosso: gli avversari si mostrano dai primi minuti bravi sulle ripartenze. Il primo gol o meglio autogol è però a favore dei padroni di casa, su cross al centro del capitano Degiorgio messo dentro nella porta sbagliata da Farella. Il Noci prende "confidenza" e dà spettacolo, con Sportelli che filtra per Luisi in avanti, ma la difesa c'è. Arriva il pari su punizione di Lacoppola, ma un rimpallo fortunato su Notaristefano a capovolgimento di fronte può riportare i nocesi in vantaggio: Dioguardi salva. Mister Piangivino dà spazio nel primo tempo alla new entry Sgobba, proveniente dal New Team Putignano: il nuovo arrivato becca però il giallo per mani in scivolata, a ridosso della propria area. Sugli sviluppi di una punizione l'Azetium va in vantaggio, con la palla che arriva in seconda battuta a Lacoppola e Nitti fuori porta, è beffato dall'avversario. Il portiere nocese, però, salva la porta su contropiede di Dioguardi nell'azione successiva, ma la difesa dei suoi poco dopo lascia a Gigante tutto lo spazio di prendere le misure dal centro per il 3-1. I padroni di casa non reagiscono se non fallosamente, arrivando al 6° intervento scorretto: Dioguardi sul dischetto spara alto. Il primo tempo si esaurisce su un altro brivido ad opera degli avversari, con Gigante che fa sombrero a Nitti e poi in collisione con il difensore va di testa, trovando il palo.

12 12 posa e sgobba noci c5Nella pausa Piangivino fa riscaldare Posa, dimostrando di aver bisogno delle nuove forze a disposizione ed il giocatore esordisce nel secondo tempo. Proprio lui salva i nocesi sventando un cross insidioso al centro, prima che il capitano sbagli una punizione dal limite, mancando totalmente lo specchio della porta: poco dopo, però, questi si fa perdonare costringendo Calisi al disimpegno. Dioguardi prende la porta lateralmente con la sua conclusione dopo servizio sulla sinistra di Gigante, mentre nell'azione successiva Castellana del Noci impegna il portiere avversario, reattivo a rispondere con le gambe alla buona conclusione. L'Azetium minaccia ancora la porta di Nitti, ma il portiere coadiuvato da Sportelli, salva in più riprese la porta. Dopo di che arriva per il Noci la tegola del rosso a Castellana dopo aver già incassato l'ammonizione, per proteste al direttore di gara: in questo momento di difficoltà biancoverde, Lamorgese gira il dito nella piaga mettendo dentro il servizio di Dioguardi sul 2° palo, dimenticato dalla difesa nocese. Sempre il 9 rutiglianese liscia poco dopo davanti alla porta nocese, su contropiede. (In foto da sx Fabio Posa e Domenico Sgobba, neo acquisti biancoverdi)

Mister Piangivino mette capitan Degiorgio in movimento, ma la scelta tattica non paga inizialmente, anzi punisce col 5-1 ad effetto di Moccia, da oltre metà campo. C'è ancora tempo per rimediare e il capitano nocese fa il suo anche in porta, spingendo poi la squadra in avanti con abbastanza sicurezza: la palla arriva in area e il tacco fortuito di Sportelli arriva a Sgobba dietro di lui per il 2-5. Ancora Degiorgio con pochi passi avanza dalla porta e dal centro intercetta preciso Sportelli sul palo per il -2. Gli avversari ci provano con Dioguardi, ma Notaristefano lo anticipa provvidenzialmente in velocità: poco dopo sempre lui fa un ottimo lavoro di difesa nella retroguardia, serve Sgobba sulla sinistra e questo cerca Posa al centro per il 4-5. Time out dalla panchina avversaria a pochi minuti dalla fine e con il Noci intenzionato al tutto per tutto per il pari. Alla fine i biancoverdi non troveranno i giusti spazi e anzi sarà Gigante a sbagliare clamorosamente un'occasione allo scadere. Il 4° posto del Noci dopo questa sconfitta non è comunque perso, con il New Team a pari punti, perdente con la capolista Palo del Colle e la terza, Pellegrino Sport C5 mattatrice in casa contro gli azzurri. Posizioni di classifiche invariate insomma, ma i biancoverdi sanno di dover sudare per mantenere l'accesso ai play off e possono farlo con questo organico e le new entry. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 185 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook