Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Luglio 2020 - 07:19

trovo aziende

 

01 29derbicalcioa5NOCI (Bari) - Il Futsal Noci si aggiudica il derby biancoverde con il Noci Calcio a Cinque, grazie al gol di capitan D’ Ecclesiis. Una partita combattuta ma giusta quella di sabato 26 gennaio, al palaFiore: si contano infatti solo due ammonizioni, una per parte. La squadra di mister Mastrocesare sorpassa così i cugini, strappando a questi, temporaneamente, un posto utile per i play-off.

L’ incontro:
Fischio d’ inizio ed è il Futsal Noci a giocare il primo pallone dell’incontro: si capisce subito che la voglia di vincere è tanta, ma la paura di subire in contropiede porta a giocare entrambe le squadre lontane dalla porta e con azioni lunghe e costruite.

La formazione del Noci calcio a cinque è la prima a far riscaldare le mani del portiere avversario con un tiro dalla distanza del veterano Marinuzzi, comunque bloccato con facilità dall’estremo difensore Napoletano.
Continuano entrambe a spingere tirando in modo poco preciso, fino al fischio del primo tempo che porta le squadre negli spogliatoi sul risultato di parità, 0-0.
Nella ripresa cambia qualcosa nello spirito del Futsal Noci e lo si nota subito: la palla gira più velocemente e i ragazzi di mister Carucci non riescono più ad uscire dalla propria metà campo, se non con passaggi lunghi ma alquanto imprecisi. Dai piedi di Fatalino arriva il primo boato del folto pubblico accorso a sostenere i propri beniamini, ma la palla si stampa sul palo per poi finire tra le mani del portiere avversario.
Pochi minuti ed è ancora il rumore metallico del palo a rimbombare nel palaFiore e quindi ancora un niente di fatto per i ragazzi di mister Mastrocesare.
Serve un errore difensivo per sbloccare la partita, una palla, lasciata dalla difesa in fase di impostazione dell’azione, su cui si scaglia come un rapace capitan D’ Ecclesiis che con un tiro dalla media distanza infila la sfera nell’ angolino in basso a destra.
Visto il poco tempo rimasto a disposizione, mister Carucci si gioca il tutto per tutto con il quinto di movimento, chiudendo gli avversari in una fase difensiva estenuante ma molto precisa, tant’è che poche sono le conclusioni davvero pericolose del quintetto padrone di casa. A pochi secondi dalla fine, Napoletano resta con la palla tra le mani per più di tre secondi e quindi l’arbitro decreta un calcio di punizione molto pericoloso. Barriera sistemata; arriva il tiro di Decataldo ma l’intervento di Napoletano a viso aperto respinge sui piedi di Marinuzzi. Questi allora ci riprova, ma, nella confusione, c’è una ribattuta, a detta dei giocatori del Noci calcio a 5 con le mani da parte di un avversario. Fischia subito la fine l’arbitro e sono poche le proteste per l'ultima azione, quindi tutti i giocatori raggiungono il centro per la stretta di mano di rito.

Prossimi appuntamenti il 9 febbraio per il Noci calcio a 5 in casa del Thuriae, il 2 febbraio invece il Futsal Noci sarà impegnato in casa del cistranese Itria Footbal Club, attualmente solo al comando, con sedici vittorie su sedici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 513 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

GIOIA DEL COLLE - Sequestro di circa 2,5 milioni di euro nei confronti di imprenditore…

23-06-2020

GIOIA DEL COLLE - Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito a Bari, Gioia del Colle, Policoro (PZ)...

Altamura, Parco Nazionale dell’alta Murgia: nuovamente sequestrata una cava abusiva dai Carabinieri Forestali

23-06-2020

ALTAMURA - I carabinieri della Stazione “Parco” di Altamura sono intervenuti, in agro di Altamura, per mettere fine all’utilizzo abusivo...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...