Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 24 Luglio 2021 - 11:55

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 06 francesco notaristefano noci c5NOCI (Bari) - Un anno da dimenticare per il Noci C5, per quanto riguarda la guida della squadra.
Dopo l'esonero di mister Piangivino lo scorso novembre, a favore del dirigente ed ex calciatore, Gianvito Carucci, a marzo è quest'ultimo ad abbandonare la panchina, in un momento delicato per la squadra.
Insieme a lui, lascia la società e il  suo ruolo da dirigente e assistente dell'allenatore anche un altro ex biancoverde di lungo corso, Tonio Palattella.
Sarebbero "motivi personali" a spingere i due a lasciare la loro storica società e la guida della squadra, ma resta comunque l'inspiegabilità di una scelta improvvisa e con il gruppo in lotta per i play off di C2.
Ora sarà il giocatore Francesco Notaristefano a guidare i compagni dalla panchina e sabato è anche arrivata la prima vittoria di carattere, contro il Carovigno di zona play off.

03 06 noci c5 vs carovignoMentre i suoi ragazzi si imponevano per 4-3, sabato 2 marzo, al palaFiore, con la strepitosa "mina vagante" Alessio Pace, vera spina nel fianco degli avversari e assist man del match, si consumava l'ennesimo cambio di rotta nel Noci C5 del presidente Giandomenico D'Elia.
"Possono capitare anni di turbolenze" commenta il patron. "Carucci e Palattella hanno motivato la loro scelta con motivi personali e quindi dichiaro semplicemente quanto detto da loro. 
A fine anno tireremo le somme, ma per me l'errore è stato fatto in estate, all'inizio, non di certo durante l'anno".

I biancoverdi si trovano così, a distanza di 4 mesi, a un altro cambio di panchina, seppur Gianvito Carucci non fosse propriamente mister, ma dirigente prestatosi alla causa.
Anche adesso, a 5 match dalla fine, la nuova guida è un calciatore, alla sua prima esperienza da allenatore: Francesco Notaristefano, appunto, guiderà fino alla fine i suoi compagni, mettendosi anche a disposizione come giocatore di movimento.
Un caso raro, ma non nuovo nel mondo del futsal.
E che ha già sortito i suoi buoni frutti.

La reazione della squadra, sabato 2 marzo, è stata infatti lampante e si è percepita la carica ricevuta dai ragazzi proprio dalla panchina del neo “mister” Notaristefano.
“I ragazzi sono carichi, nonostante tutto e i play off sono matematicamente raggiungibili, quindi ci proviamo fino alla fine” commenta D’Elia.
Sabato sarà nuovamente casalinga, contro la capolista indiscussa Itria Football Academy: una partita difficile da affrontare, dato il momento societario, ma che potrebbe tirar fuori, ulteriormente, la voglia di riscatto dei biancoverdi, distanti 5 punti dalla zona play off.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 496 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...