Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Luglio 2020 - 06:32

trovo aziende

 

03 06 francesco notaristefano noci c5NOCI (Bari) - Un anno da dimenticare per il Noci C5, per quanto riguarda la guida della squadra.
Dopo l'esonero di mister Piangivino lo scorso novembre, a favore del dirigente ed ex calciatore, Gianvito Carucci, a marzo è quest'ultimo ad abbandonare la panchina, in un momento delicato per la squadra.
Insieme a lui, lascia la società e il  suo ruolo da dirigente e assistente dell'allenatore anche un altro ex biancoverde di lungo corso, Tonio Palattella.
Sarebbero "motivi personali" a spingere i due a lasciare la loro storica società e la guida della squadra, ma resta comunque l'inspiegabilità di una scelta improvvisa e con il gruppo in lotta per i play off di C2.
Ora sarà il giocatore Francesco Notaristefano a guidare i compagni dalla panchina e sabato è anche arrivata la prima vittoria di carattere, contro il Carovigno di zona play off.

03 06 noci c5 vs carovignoMentre i suoi ragazzi si imponevano per 4-3, sabato 2 marzo, al palaFiore, con la strepitosa "mina vagante" Alessio Pace, vera spina nel fianco degli avversari e assist man del match, si consumava l'ennesimo cambio di rotta nel Noci C5 del presidente Giandomenico D'Elia.
"Possono capitare anni di turbolenze" commenta il patron. "Carucci e Palattella hanno motivato la loro scelta con motivi personali e quindi dichiaro semplicemente quanto detto da loro. 
A fine anno tireremo le somme, ma per me l'errore è stato fatto in estate, all'inizio, non di certo durante l'anno".

I biancoverdi si trovano così, a distanza di 4 mesi, a un altro cambio di panchina, seppur Gianvito Carucci non fosse propriamente mister, ma dirigente prestatosi alla causa.
Anche adesso, a 5 match dalla fine, la nuova guida è un calciatore, alla sua prima esperienza da allenatore: Francesco Notaristefano, appunto, guiderà fino alla fine i suoi compagni, mettendosi anche a disposizione come giocatore di movimento.
Un caso raro, ma non nuovo nel mondo del futsal.
E che ha già sortito i suoi buoni frutti.

La reazione della squadra, sabato 2 marzo, è stata infatti lampante e si è percepita la carica ricevuta dai ragazzi proprio dalla panchina del neo “mister” Notaristefano.
“I ragazzi sono carichi, nonostante tutto e i play off sono matematicamente raggiungibili, quindi ci proviamo fino alla fine” commenta D’Elia.
Sabato sarà nuovamente casalinga, contro la capolista indiscussa Itria Football Academy: una partita difficile da affrontare, dato il momento societario, ma che potrebbe tirar fuori, ulteriormente, la voglia di riscatto dei biancoverdi, distanti 5 punti dalla zona play off.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 711 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

GIOIA DEL COLLE - Sequestro di circa 2,5 milioni di euro nei confronti di imprenditore…

23-06-2020

GIOIA DEL COLLE - Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito a Bari, Gioia del Colle, Policoro (PZ)...

Altamura, Parco Nazionale dell’alta Murgia: nuovamente sequestrata una cava abusiva dai Carabinieri Forestali

23-06-2020

ALTAMURA - I carabinieri della Stazione “Parco” di Altamura sono intervenuti, in agro di Altamura, per mettere fine all’utilizzo abusivo...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...