Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 14 Agosto 2022 - 23:55

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 27 noci azzurri prima categoria vs san vitoNOCI (Bari) - Un bellissimo ritorno alla vittoria per la Prima Categoria del Noci Azzurri 2006, che fino alla scorsa giornata aveva raccolto tre punti all'esordio e poi quattro pareggi consecutivi.
Il match contro il San Vito di domenica 27 ottobre, al "De Luca Resta", ha sbloccato i nocesi, davanti al pubblico di casa.
Bene Recchia e capitan D'Onghia, ma l'uomo del match è indubbiamente Daddato, autore di una doppietta e più volte vicino al terzo gol. 

Il San Vito di mister Monna non è avversario particolarmente ostico per i nocesi, infatti sin da subito si stabiliscono le gerarchie in campo.
Masi va vicino al gol di piatto, ma la conclusione ravvicinata è di poco fuori.
Daddato fa saggiare le sue qualità da calcio piazzato al portiere Petrarolo,  ma l'estremo difensore è bravo a distendersi ed evitare il gol, che in realtà è solo rinviato di un paio di azioni.
Recchia, infatti, poco dopo è bravo nel farsi trovare pronto su una ribattuta del portiere, per il tap-in dell'1-0, al 42' circa.
Ormai il Noci è lanciatissimo e il raddoppio arriva poco dopo con capitan D'Onghia, spinto in avanti in solitaria, bravo a smarcarsi e accentrarsi, chiamando su di sè il portiere e poi freddo e cinico nell'appoggiare la palla sul primo palo.
Finisce così il primo tempo.

Al ritorno in campo, Mangini si becca il giallo per fallo sull'avversario, da posizione interessante.
I padroni di casa si avvicinano sempre pericolosamente alla porta del San Vito, ma vengono fermati in un paio di occasioni dal fuorigioco, seppur non concordi con le decisioni arbitrali.
I ragazzi di mister Monna, in questo frangente, si fanno vedere un po' di più dal solitario portiere Donatelli, ma il gioco dura ben poco.
La "furia" Daddato comincia infatti a scatenarsi: prima insacca una bellissima punizione all'angolino, su cui Petrarolo non può nulla e poco dopo trasforma un cross in un pallonetto preciso alle spalle del portiere, per il poker azzurro.
Non contento, fa suonare il palo su bel cross di Recchia per lui, prima che non sia Masi a siglare il 5-0, spizzando di testa su calcio d'angolo.

Non c'è molto da aggiungere per il Noci e infatti mister Palazzo da un po' di respiro ai suoi, togliendo D'Onghia, Daddato e Frascati, accompagnati dagli applausi dei tifosi, per le forze fresche A.Recchia, Goffredo e De Masi.
A questo punto, il San Vito conquista un rigore che potrebbe rappresentare l'occasione per il gol della bandiera: Cavallo si incarica del penalty ma, al fischio dell'arbitro, tira a lato e non segna.
C'è ancora tempo per il Noci per cercare il 6-0, prima con De Masi e poi con Goffredo, di poco in ritardo in scivolata, su un cross al centro, parallelo alla porta.

Termina così sul 5-0 a favore il match del Noci, che sale al 6° posto in classifica nel girone B di Prima Categoria, a ridosso della zona play off.
Domenica 3 novembre, invece, il gioco si fa duro per i ragazzi di mister Palazzo, con la trasferta dal Talsano Taranto, capolista pari merito con il Polimnia Calcio (già affrontato dal Noci con un pareggio finale, ndr).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 332 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...