Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

c5-maschile-marinuzziNOCI (Bari) - Una vittoria mancata. Così possiamo descrivere il risultato ottenuto martedì tra le mure amiche contro il Tris Gravina. Finisce con un pareggio infatti l'andata dei quarti di Coppa Italia: 3-3 il risultato finale, raggiunto dagli ospiti proprio allo scadere dell'ultimo minuto di recupero del secondo tempo. Mister Piangivino, ancora squalificato manda in campo Sibilio tra i pali, Romanazzi, Liuzzi, Mangini e Marinuzzi (nella foto).

 

E parte subito in attacco l'Asd Noci. Al sesto minuto Romanazzi,manda la palla ben oltre la traversa. Tre minuti più tardi è Marinuzzi che con un tiro debole, sfiora il palo sinistro ed ancora, due minuti dopo, ci riprova Romanazzi con un tiro dalla distanza che, come poco prima,va alto sul legno superiore. Viene fuori il Gravina, con Mercadante, che alla 11' manda anche lui alto sopra la traversa,ma si fa molto più pericoloso al 13' quando sfiora con un tiro insidioso, l'incrocio sinistro dei pali. L'occasione più ghiotta capita a Romanazzi,che sulla battuta di una punizione,a pochi metri dalla porta, manda sempre alto sulla traversa. Sul capovolgimento di fronte invece, Sibilio, devia in angolo il diagonale di Latenza. Siamo al 29' quando ancora Romanazzi, colleziona l'ennesimo tiro alto sopra la traversa. Attaccano assiduamente i bianco verdi,senza mai rendersi pericolosi. La palla del vantaggio capita sui piedi di Liuzzi,che per ben due volte,in azioni fotocopia si invola in contropiede solo verso la porta avversaria e in entrambi i casi è bravo Sangirardi a parare. Il Gravina chiude il primo tempo, con Da Silva, che a tu per tu con Sibilio,tenta il pallonetto, ma è bravo quest'ultimo a parare.

Si va negli spogliatoi con un Noci in attacco,ma poco incisivo e poco lucido sotto porta. Si torna in campo e la musica non cambia. Innumerevoli i tiri in porta che non inquadrano mai lo specchio della porta. Nell'ordine Marinuzzi, Latenza e Mangini finché al 46' arriva il vantaggio dei bianco verdi:il tiro di Liuzzi colpisce la traversa, rimbalza sulla linea di porta, ma è abile Marinuzzi con un tap-in vincente a realizzare. Si sblocca così il risultato,e ci prova anche Mangini poco dopo, con un tiro che Sangirardi è bravo a deviare in angolo. Un minuto più tardi,al 48', Sibilio è sorpreso da una traiettoria inaspettata su tiro di Mercadante che riporta in parità il risultato. Per cinque minuti le squadre tornano a pungersi ma con la solita poca incisione,finché Liuzzi,al 52' dopo un azione personale manda nell'angolino la palla del 2-1, vantaggio, che come in precedenza, dura meno di due minuti perché al 53' Latenza, sul passaggio da una punizione è lasciato libero di tirare e mandare la palla ad insaccarsi alla sinistra di Sibilio. Raggiunti per la seconda volta, i bianco verdi riprovano a cercare la porta avversaria e ci riescono bene sull'asse Romanazzi- Liuzzi, che imbeccato dal compagno due volte, prima manda fuori,e successivamente aggancia male il delizioso cross che scavalcava l'intera difesa gravinese. Il risultato è ancora fermo sul 2-2 quando l'arbitro indica i due minuti di recupero. Ma al 61' Romanazzi arriva in area facendo slalom tra i difensori avversari e fornisce a Marinuzzi la palla del 3-2; la partita sembra ormai chiusa,con il vantaggio quasi archiviato,ma così non è. Gli ospiti,ripartono da centrocampo,e Da Silva viene inspiegabilmente lasciato solo lungo l'out di destra,da cui fa partire un diagonale che si infila sorprendentemente nell'angolino sinistro della porta ammutolendo il pubblico del De Luca Resta. 3-3.

E non c'è nemmeno il tempo di mettere la palla nel centro di centrocampo,perché arriva il triplice fischio dell'arbitro,che sancisce un pareggio indigesto per l'Asd Noci,sia per il modo in cui è arrivato,sia per la miriade di occasioni sprecate sotto porta. Ma non si può rimproverare nulla ai ragazzi di mister Piangivino che hanno dato tutto il possibile in campo,ma nulla hanno potuto dinanzi alla stanchezza. In questo periodo l'organico,già ristretto, si è ridotto notevolmente a causa di infortuni/squalifiche. Sabato,nella gara di campionato,l'Asd Noci ospiterà il Nettuno Bisceglie. Match importante in cui non si devono ripetere gli stessi errori di finalizzazione commessi in coppa e di questo la società ne è certa e fiduciosa.

 

Formazioni

Asd Noci : Giannoccaro,Fauzzi,Parchitelli,Netti,D'aprile,Mangini,Fiume,Demarinis,Liuzzi,Marinuzzi,Romanazzi,Sibilio. All. Piangivino

Tris Gravina: Storsillo,Saccente,Nuzzaco,Bellarte,Mercadante,Sardone,Latenza,Dininni,Lombardi,Da Silva,Sangirardi. All. Gallo

Reti : Marinuzzi(N) 46', Mercadante(G) 48', Liuzzi(N) 52', Latenza (G) 53' , Marinuzzi (N) 61', Da Silva (G) 62'

Ammoniti: Demarinis (N) 54'

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 253 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook