Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11 27 Noci Gaeta 2NOCI (Bari) – Torna alla vittoria la pallamano Gioiella Cap Noci nel match casalingo di sabato sera contro il Lupo Rocco Gaeta. Nell’ultimo turno d’andata valido per il girone C del massimo campionato nazionale di pallamano, Degiorgio e compagni hanno avuto la meglio sull’avversario dopo un incontro molto tirato, giocato di goal in goal e vinto probabilmente negli ultimi minuti di gioco grazie anche ad un cambio di strategia difensiva adottato da mister Iaia che ha mandato in confusione gli avversari. Al termine dei sessanta di gioco il Noci si è imposto sugli ospiti per 28-25.

LA CRONACA – Per l’ultima gara d’andata mister Iaia deve far fronte all’assenza di Pasqualino Di Giandomenico tra i pali e di Marko Bobibic, ancora non tesserato. Lo starter sette vede Leo Potone tra i pali, Corcione pivot, Degiorgio centrale, Laera e Piatti terzini e D’Aprile e Spinozza ali. Il match parte subito forte, con il Gaeta che sblocca il risultato. Dall’altra parte il Noci risponde senza lasciar scappare gli avversari.  La gara è preparata bene da entrambe le squadre, tant’è che nessuna delle due riesce a prevalere sull’altra imprimendo il primo allungo. Nonostante questo è il Noci che viaggia sul +1 sugli avversari., vantaggio che si incrementa di un altro goal sul finale del primo tempo, quando il tabellone segna 15-13 per i padroni di casa.

I primi minuti della ripresa seguono l’andazzo dei primi trenta, fin quando Iaia decide di passare alla difesa 4-2 marcando a uomo i due terzini avversari. La mossa manda in tilt il Gaeta costringendo mister Petronijevic a chiamare time out. Il match entra nel vivo scaldando gli animi dei presenti, anche in seguito ad alcune decisioni arbitrali molto dubbie. Gli ultimi minuti di gioco segnano la svolta della gara: un atleta del Gaeta commette fallo ricevendo espulsione temporanea, successivamente il Noci realizza il rigore che incrementa il vantaggio sul +3. Vantaggio che si conferma tale fino alla sirena finale che consegnerà i tre punti al Noci, vittorioso sugli ospiti con il risultato di 28-25.

11 27 Noci Gaeta 1L’ANALISI – Il girone d’andata si chiude con 12 punti all’attivo per il Noci, bottino maturato dalle quattro vittorie tutte interne ai danni di Fondi, Kelona, Benevento e Gaeta. I  biancoverdi confermano quindi il trend positivo in casa, dove il palasport nocese e il caloroso pubblico sono un vero e proprio punto di forza per la squadra. Situazione opposta per le trasferte, tabù per Degiorgio e compagni che nelle quattro gare disputate fuori da Noci hanno raccolto zero punti. I goal fatti dalla squadra sono 200, con una media di 25 goal a partita. Quelli subiti invece 226, con una media di 28,25 goal subiti a gara. A pesare in questo dato sicuramente i passivi subiti nelle trasferte di Fasano e  Conversano. La classifica, dopo la chiusura del girone d’andata, vede il Noci stabilmente in quinta posizione, a pari punti con il Valentino Ferrara Benevento (quarto per una migliore differenza reti), a 6 punti dal terzo posto e con 3 punti di vantaggio sulla sesta in classifica, il Fondi.

Il girone di ritorno si apre già sabato prossimo, quando a Noci arriverà il Siracusa. I siciliani, terza forza del campionato, arrivano a Noci carichi della vittoria maturata a Benevento. Dall’altra parte il Noci avrà occasione ghiotta davanti al pubblico amico per riscattare la sconfitta dell’andata (31-24). La gara però non è assolutamente facile: il Siracusa annovera nella sua rosa giocatori di alto spessore tecnico come il portiere Di Marcello, il terzino Molina e il centrale Brzic (l’anno scorso campione d’Italia con il Fasano). Per questo motivo servirà il miglior Noci di sempre spinto dal pubblico delle grandi occasioni. Appuntamento quindi al nuovo palasport, ore 19;00, per pallamano Gioiella Cap Noci – Teamnetwork Albatro Siracusa.

I TABELLINI:

Noci – Lupo Rocco Gaeta 28-25 (p.t. 15-13)
Noci: Corcione 2, D’Aprile 7, De Finis, Degiorgio I. 6, Ritella, Fasanelli, Fasano, Laera A. 1, Laera V. 5, Piatti 6, Potone, De Luca, Quarato, Spinozza 1. All: Domenico Iaia
Lupo Rocco Gaeta: Cienzo, Amendolagine, Ciccolella D. 1, Ponticella, Florio, Filic 6, Bettini 6, Ciccolella A, Amato 7, Panariello 2, Lodato, Brongo, Bufoli 3, Macera. All: Zlatko Petronijevic
Arbitri: Chiarello – Pagaria

La classifica aggiornata:

Junior Fasano 24 pti, Conversano 18, Teamnetwork Albatro 18, Valentino Ferrara 12, Noci 12, Fondi 9, Benevento 9, Lupo Rocco Gaeta 6, Kelona 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 208 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook