Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 24 Luglio 2021 - 03:43

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 19pallamanonociaconversanoNOCI (Bari) – Si apre con una sconfitta il campionato della pallamano ZeroGlu Cap Noci. Sabato sera infatti dalle ore 19 è andato in scena il primo appuntamento della stagione in cui i biancoverdi hanno affrontato i vicecampioni d’Italia del Fasano al pala San Giacomo di Conversano (in quanto il pala Zizzi di Fasano risulta inagibile). Al primo match della stagione il Noci si è presentato con importanti assenze: oltre al capitano Ignazio Degiorgio, impegnato in uno stage formativo scolastico in Olanda, e che farà rientro l’ultima settimana di settembre, si è aggiunta l’assenza del nuovo arrivato Pablo Cantore, l’argentino che potrà fare il suo esordio ufficiale nel momento in cui la società avrà terminato tutte le procedure burocratiche per far ottenere la cittadinanza italiana all’atleta.

Per quanto riguarda il brasiliano Caio Rini, la società ha deciso di non tesserare il giocatore dopo averlo adeguatamente testato in questo mese e mezzo di preparazione atletica.

Lo starter seven lanciato da mister Iaia dunque vedeva Pasqualino Di Giandomenico tra i pali, Corcione pivot, De Finis e De Luca nel ruolo di ali, Notarangelo e Laera terzini e Bobibic centrale. L’avvio di gara è molto equilibrato e la squadra regge bene ai colpi degli avversari. Dopo un primo parziale equilibrio, dove la gara procede di goal in goal, è il Fasano a tentare un timido allungo portandosi sul +2 al ventesimo di gioco. Negli ultimi dieci minuti della prima frazione di gara però i brindisini iniziano a macinare goal e il Noci dall’altro lato non riesce a rispondere in attacco, per questo motivo il vantaggio si allunga sino al + 7 della sirena di fine primo tempo (19-12 il parziale). Alla ripresa il Fasano è abile a gestire il vantaggio accumulato. Nonostante ciò il Noci non demorde e continua a macinare trame di gioco a tratti molto interessanti. La solida difesa brindisina però non permette la rimonta e al termine dei sessanta di gioco il tabellone assegna la vittoria al Fasano con il risultato di 34-26.

L’ANALISI – Riparte il campionato di serie A1 che vede impegnato, per il secondo anno consecutivo, il Noci. Un campionato cruciale visto che dal prossimo anno si ritorna alla formula del girone unico a quattordici squadre, e proprio per questo motivo la stagione in corso sarà determinante per definire le partecipanti alla prossima massima serie. Il Noci si presenta ai nastri di partenza con una rosa molto giovane, probabilmente indebolita rispetto allo scorso anno. D’Aprile, Spinozza e Piatti sono stati rimpiazzati per il momento dal diciassettenne Notarangelo prelevato dal Putignano e da Pablo Cantore, il cui impiego potrà avvenire solo a procedure burocratiche concluse. Nonostante questo però la squadra si è presentata al primo appuntamento con la giusta voglia e la determinazione di continuare quel progetto in cui tanto crede la società e il suo mister: continuare a lanciare i giovani facendo una pallamano apprezzabile e di buon livello. La risposta arriva sul campo, dove una banda di ragazzini vestiti di una insolita maglia bianco rossa (la divisa da trasferta di quest’anno), dà filo da torcere alla vicecampione d’Italia, candidata anche quest’anno a lottare per il tricolore.  Ne risulta una partita bella da vedere in cui tra i biancoverdi emerge il solito Bobicic, autore di nove reti, e Vincenzo Laera, a referto con otto segnature totali. I presupposti sono tutti positivi, e con il rientro di Degiorgio e l’impiego di Cantore la squadra riceverà quell’apporto tecnico tattico in più per iniziare a macinare vittorie. La prossima giornata il Noci effettuerà il turno di riposo. Appuntamento quindi al prossimo 30 settembre al pala Lezzi per pallamano ZeroGlu Cap Noci – Valentino Ferrara Benevento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 549 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...