Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 31 Luglio 2021 - 11:41

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05-30laeradegiogiopallamano

NOCI (Bari) - Si è conclusa la stagione di Serie A di pallamano ed oltre a Daniele De Luca, tra le file dell’Accademia Conversano hanno giocato anche altri due talenti nocesi della pallamano Vincenzo Laera e Ignazio De Giorgio. I due ragazzi nocesi dopo aver giocato sempre a Noci quest’anno hanno affrontato la serie maggiore di pallamano con una delle squadre più titolate d’Italia e più forti a livello nazionale. Gli atleti nocesi si sono dimostrati sempre pronti e decisivi quando sono stati chiamati in causa da mister Alessandro Tarafino. Da giovedì 30 maggio andranno a caccia dello scudetto nazionale nella categoria Under 21.

In attesa di questo grande appuntamento hanno risposto a qualche nostra domanda.
“Cosa ti ha fatto appassionare alla pallamano?"
V:”Nel 2008 mi sono affacciato per la prima volta nel mondo della pallamano,grazie a Donato D’Elia che insegnava pallamano a scuola Positano. Io e un bel gruppo di compagni di classe decidemmo di intraprendere questo sport anche come passatempo pomeridiano.”
I:”Non c’è stato niente di particolare,ero davvero piccolo quando ho iniziato. All’incirca 3 anni. Accompagnavo mio fratello agli allenamenti e diciamo che la maggior parte delle vote facevo invasione di campo. Lì ho capito che il mio posto era in mezzo al campo e non sugli spalti.”
“Qual è il ricordo più bello della tua carriera?”
V:”Ricordi bella ne ho veramente tanti, cito in primis la vittoria dello scudetto Under 16 a Noci 5 anni fa, ricordo anche il mio esordio con gol in massima serie grazie a Domenico Iaia che mi gettò nella mischia nel match Fasano-Noci perso malamente”
I:”Penso che il ricordo più bello sia lo scudetto Under 16 vinto nel 2013-2014 vinto in casa davanti ad un palazzetto gremito, praticamente vinto con un gruppo di amici. E’ stato davvero emozionante. E’ scattata la scintilla dentro di me che mi ha reso ancora più innamorato di questo sport. Un altro grande momento è quando ho cantato l’inno con la maglia della nazionale.”
“Sei soddisfatto della tua prima stagione a Conversano?”
V:”Si posso ritenermi soddisfatto della mia prima stagione, il rammarico per non aver giocato qualche minuto in più c’è sempre, soprattutto se si ha sempre ”fame” di pallamano, ma in una squadra come Conversano ci sono giocatori di alto livello con cui è avvincente competere, quindi sono più che soddisfatto.”
I:”Io non sono mai soddisfatto al 100% delle mie prestazioni. Cerco sempre di non far calare quella tensione e quella fame che serve per migliorare ogni giorno. Quindi possiamo dire che sono soddisfatto ma a metà perchè la semifinale persa fa ancora male visto che era alla nostra portata. Certamente avrei potuto dare di più ma l’anno prossimo avremo sicuramente la possibilità di rifarci.”
“Qual è l’episodio più bello della tua stagione?”
V:”L’episodio più bello della stagione personalmente è stato in coppa Italia contro il Bolzano, messo piede in campo non ero più nella pelle, ero a mille, e ho trovato un goal e belle azioni che riviste dopo hanno stupito anche me. Emozioni indescrivibili.”
I:”Il ricordo più bello di quest’anno è stata la partita contro il Cassano Magnago in casa. La mia prima vera occasione di dimostrare il mio valore. Siamo riusciti a vincere ed è questa la cosa più importante per me”
“Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?”
V:”Il futuro nasconde sempre tante insidie a cui bisogna essere pronti allenandosi nel presente. Al futuro ci penso poco perchè vivo sempre giorno per giorno, più che obiettivi per il futuro ho desideri e sogni, come cantare l’inno nazionale con la maglia azzurra o vincere scudetti o coppe, sognare non costa nulla e la voglia non manca.”
I:”L’obiettivo è di migliorare giorno dopo giorno e di vincere qualche trofeo già dall’anno prossimo.”
“Grazie ragazzi”
V:” Grazie a voi”
I:” Grazie”
Speriamo che riescano a esaudire i loro desideri, sperando per noi di rivederli con la maglia del Noci.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 378 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Toritto - Arrestato dai Carabinieri un 59enne per favoreggiamento della prostituzione

29-07-2021

TORITTO - Lungo la complanare che costeggia la SS96, in agro Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato un...

Bari - Deteneva 30 kg di “bionde di contrabbando”. Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato

29-07-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari Centro, nel corso di una mirata attività di controllo disposta nel quartiere...

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...