Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 4 Agosto 2021 - 14:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 16nocipallamanoNOCI (Bari) - Al Pala Valentino Ferrara di Benevento, la Zero Glu Noci Pallamano si è arresa ai padroni di casa per 32 a 26. Le reti nocesi, firmate D’Aprile (6), De Finis, De Luca (7), Fasanelli (1), Labate (2), Laera (3), Maggiolini (3), Martino (3), Putignano (1), non sono bastate a sconfiggere la squadra di Boglic. Buona solo la prima fase di gioco: alcune debolezze bianconverdi hanno fatto sì che nel secondo tempo Sangiuolo e compagni riuscissero a gestire meglio la fase offensiva, aumentando il distacco di gol nel secondo tempo.
Il 16 a 15 del primo tempo è diventato 32 a 26 nel secondo. Una sconfitta per il Noci del presidente Intini, che ha significato 2 punti in classifica per gli avversari.

Non si perde assolutamente d’animo però mister Maione, che così riporta l’esperienza e le parole scambiate all’interno degli spogliatoi.
“Avevo già detto ai ragazzi in settimana che quella di sabato 12 ottobre sarebbe stata una battaglia. Benevento è un campo caldissimo: si tratta di una squadra che ha resistito molti anni in Serie A. Siamo stati bravi nel primo tempo a tenere la differenza al minimo: lo dimostra l’unica rete in meno registrata. Abbiamo perso palloni stupidi in attacco. Nello spogliatoio ho detto ai ragazzi di stare calmi e che ne saremmo venuti fuori ma così non è stato”. Penso che il nostro più grande difetto sia stata la difesa: abbiamo subìto i loro tiri a distanza. Quella del Benevento è una squadra giovane: il loro terzino sinistro è un ottimo tiratore e questo ci ha puniti parecchio. In attacco abbiamo fatto bene, anche se abbiamo perso".

"Dobbiamo usare queste due settimane di pausa per rimetterci in carreggiata anche su quel campo, a Benevento, difficilmente le altre squadre faranno punti”. “Non è successo niente” continua. “Dobbiamo comunque alzare la testa e guardare avanti. Non dobbiamo dimenticare che il nostro obiettivo è la salvezza. Una sconfitta in un campo come quello di Benevento ci può stare. Sono un po’ rammaricato perché credo che, fatti i complimenti ai vincitori, noi potevamo fare qualcosina in più. Lo avevo detto ai ragazzi a partita terminata ed ora a mente fredda penso le stesse cose”.

"Queste due settimane di pausa ci servono per recuperare infortunati ed errori commessi. Il Palermo è per adesso una squadra rivelazione perché ha un punteggio pieno e perché è già stata capace di vincere fuori casa; ma siamo anche consapevoli che in casa nostra certi errori non si possono assolutamente commettere. La salvezza passa da casa nostra e dal palazzetto, dove abbiamo un pubblico stupendo e caloroso. Speriamo che si continui su questa linea. In queste due settimane metteremo a punto tutti i dettagli possibili per farci trovare pronti”. 

Ora testa al prossimo avversario. Il Cus Palermo sarà ospite dei biancoverdi il 2 novembre 2019. L’appuntamento al Palazzetto di Contrada Lezzi per vivere insieme la 3a giornata di andata di questo campionato nazionale di Serie A2 è programmato per le ore 16.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 462 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Per le vie del centro con dosi di droga. Arrestato dai Carabinieri

03-08-2021

PUTIGNANO - Nell’ambito dei continui controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione di Putignano hanno tratto in arresto in flagranza di...

BAT - Controlli straordinari del territorio con i carabinieri “Cacciatori di Puglia”

02-08-2021

ANDRIA - In relazione a quanto disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Barletta-Andria-Trani, tra la fine di luglio e...

Toritto - Arrestato dai Carabinieri un 59enne per favoreggiamento della prostituzione

29-07-2021

TORITTO - Lungo la complanare che costeggia la SS96, in agro Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato un...

Bari - Deteneva 30 kg di “bionde di contrabbando”. Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato

29-07-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari Centro, nel corso di una mirata attività di controllo disposta nel quartiere...

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...