Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 27 Maggio 2022 - 15:25

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 22 conversano campione supercoppa

CHIETI - Dopo nove anni la Pallamano Conversano torna a vincere la Supercoppa Italiana di pallamano sconfiggendo in finale il Bolzano per 34 a 32.

 

 

Partita spettacolare quella andata in scena lo scorso 19 dicembre a Chieti per assegnare la Supercoppa Italiana di pallamano tra la vincitrice della Coppa Italia il Bolzano e la prima in classifica al momento dello stop dei campionati causa Covid ovvero il Conversano.
Al Pala Santa Filomena, rigorosamente a porte chiuse, sono serviti i tempi supplementari e i rigori per decretare la vincitrice. La partita è stata equilibrata sin dalle prime battute. A pochi secondi dal termine il Bolzano è avanti 24-23 grazie al gol di Turkovic, ma all’ultimo secondo ci ha pensato Giannoccaro a portare la sfida ai supplementari. Lo stesso copione si vede nei tempi supplementari quando è Nelson ad allungare la finale ai rigori.
Dai sette metri sale in cattedra il portiere conversanese Di Giandomenico, vecchia conoscenza della Noci Pallamano, ne para due. A regalare la vittoria al Conversano di Mister Tarafino è stato il nocese Ignazio Degiorgio, 21 anni, che freddissimo ha realizzato il rigore decisivo con un tiro schiacciato sotto le gambe del suo ex compagno di squadra Hermones.

12 22 degiorgio coppa

Dopo l’importante successo Degiorgio ha risposto così alle nostre domande:

Com'è stato tornare a giocare dopo questi mesi di stop?
“Per fortuna siamo stati poco fermi rispetto ad altri sport ma la voglia di giocare ed allenarsi era davvero troppa. Senza pubblico è totalmente diverso, ma piano piano ci stiamo abituando.”

Ci racconti come è stata la finale di Supercoppa con il Bolzano?
“È stata una partita incerta fin dall'inizio che non poteva che finire in pareggio perché entrambe le squadre hanno dato tutto per vincere. Mantenere la concentrazione per 70' è stata la cosa più dura, una partita infinita che siamo riusciti a pareggiare per due volte allo scadere del tempo.”

Cosa hai provato nel momento in cui dovevi tirare il rigore decisivo?
“Il mio è stato il rigore che ha decretato la vittoria, ma penso che siano state le parate di Di Giandomenico ad essere decisive e fondamentali. La pressione al momento del rigore era altissima, ma non potevo tirarmi indietro in un momento così. “

Quali sono gli obiettivi del Conversano in campionato?
“Uno degli obiettivi era la Supercoppa, ora dobbiamo continuare a lavorare per rimanere nella parte alta della classifica e vedere più in là per cosa lottare. Porsi degli obiettivi ora con tante squadre che possono vincere lo scudetto non serve”

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Voglio finire l'anno nel migliore dei modi possibili per poi continuare a crescere perché a 21 anni posso solo pensare ad allenarmi.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 487 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

Intossicazioni per tonno sofisticato: perquisizioni dei Nas

20-05-2022

BARI - Nelle prime ore della mattina, militari del NAS di Bari congiuntamente ai NAS di Napoli, Taranto, Foggia, Campobasso e...

Carabinieri Forestali: controllati oltre 124 autolavaggi. cinque gli impianti sequestrati

18-05-2022

BARI - Sono oltre 124 i controlli eseguiti dai Carabinieri forestali in Puglia dall’inizio dell’anno nel solo settore degli inquinamenti...

Gdf Bari: operazione "Amici miei" – 10 misure cautelari per reati contro la pubblica amministrazione…

21-04-2022

BARI - Questa mattina, finanzieri della Compagnia di Monopoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali –...

Furto in appartamento: tre arresti da parte dei Carabinieri

16-04-2022

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, hanno arrestato in flagranza di reato A.E. 22enne, G.D. 23enne entrambi di...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...