Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

01-01-2012-un-anno-di-pallamanoNOCI (Bari) - L’anno che abbiamo appena salutato è stato ricco di emozioni e colpi di scena per la pallamano nocese. Trecentosessantacinque giorni scanditi da periodi di apparente calma ad altri in cui ci sono state vere e proprie rivoluzioni. Protagonista indiscussa la Intini Noci, in balia delle rivoluzioni federali che hanno visto un restyling del campionato di serie A portando a 32 il numero delle squadre partecipanti e costringendo presidenti e dirigenti a rivedere i propri programmi societari.

Non meno rivoluzionario il cammino nella Noci Handball Team,che dopo aver fallito il secondo tentativo di promozione in A2 ha portato il presidente Ginevra ad investire fortemente in acquisti di qualità per poter dominare l’attuale campionato di serie B e ambire alla tanto desiderata promozione. Il 2012 ha visto anche il ritiro della Handball Club dal campionato di serie B e il dominio attuale nei campionati giovanili dell’Intini Noci.

Analizziamo singolarmente i dodici mesi di pallamano nocese.

GENNAIO - 12-31-Menendez-Enrique-PallamanoNoci Il 2012 si apre con un’importante novità per la pallamano Intini Noci: il presidente Cammisa decide di terminare il rapporto lavorativo con mister Trapani per affidare la panchina all’esperto argentino Menendez. Il nuovo tecnico dichiara subito i suoi obiettivi nell’intervista a NOCI24.it, ovvero conquistare i play-off. Lo scossone coinvolge anche gli atleti, che non deludono alla prima del nuovo anno e conquistano tre punti contro il Trieste. Nel frattempo Handball Team e Club sono in piena corsa nel campionato di serie B, inseriti nello stesso girone. La prima dell’anno è buona per il team di Ginevra che impatta l’Andria, mentre la handball club si affida al suo giovane roster per agguantare punti importanti per smuovere la classifica.

FEBBRAIO - Il maltempo, caratterizzato da precipitazioni nevose che interessano i primi albori di febbraio bloccano la gara con il Teramo per la pallamano Noci, che torna in campo il 10 febbraio nel derby contro il Fasano: nel brindisino nonostante una bella partita i tre punti vanno ai biancoazzurri. Teramo e Bologna sono un ricco bottino per Noci che con i sei punti conquistati agguanta il quarto posto ed è pronto al big match di Bolzano. In trentino il Noci lotta, ma alla fine, anche per un arbitraggio alquanto censurabile, si arrende di solo un goal alla capolista. Le compagini di serie B non incominciano bene il mese carnevalesco. Nht perde contro Sogliano che conquista matematicamente i play-off, l’H.C. invece impatta bruscamente contro Castellana. L’incontro successivo, l’ultimo del girone mette di fronte i due club nocesi: sul parquet del Pala Intini Angelo ha la meglio la società del presidente Ginevra, già con i play-off in tasca. 

MARZO – Marzo si apre con il tonfo nel derby mandato in diretta da Rai Sport per la Intini Noci. Conversano ancora una volta si impone sui biancoverdi. La successive vittorie su Mezzocorona e Brixen portano Noci a -4 dal quarto posto,occupato dal Pressano. La vittoria nella penultima di campionato sull’Ambra però non basta. Il Pressano trionfa e la matematica castiga i biancoverdi: sarà quinto posto. Nell’ultima settimana del mese vanno in scena le prove generali dei play off: all’ultima di campionato Noci affronta Pressano e vince chiudendo la regular season. Aprile sarà decisivo. Intanto la federazione decide di affidare proprio alla cittadina murgiana l’organizzazione della final four di Coppa Italia. Il 30 marzo il Bolzano apre la strisce di vittorie che la incoronerà regina indiscussa della pallamano italiana. Dopo una gara combattuta contro il Fasano sul parquet nocese, Maione e compagni agguantano il primo obiettivo stagionale. Bolzano vince la Coppa Italia.

La prima dei play-off promozione della serie B invece non sorride alla NHT, che perde anche se di una sola lunghezza contro l’Avellino.

APRILE –02-21-postbologna  Dopo due settimane di pausa si da ufficialmente il via ai play-off scudetto del campionato di serie A di pallamano. Gara 1 vede il Noci arrendersi al Pressano in trasferta. IL pala Intini Angelo invece riaccende le possibilità di passare il turno a Pulito e compagni, che però, impattando in gara 3 nel Trentino consentono al Pressano il passagio del turno. Al PalaLavis si chiude ufficialmente la stagione sportiva per la pallamano Intini Noci.

Brutte notizie anche per la NHT che sconfitta dal Benevento vede sfumare il sogno A2. La Handball Club invece chiude la stagione disputando i play-out, che però non faranno la differenza visto che la serie B è l’ultima categoria di pallamano e non si può retrocedere oltre questa.

07-22-squadra-u14-Misano

MAGGIO, GIUGNO E LUGLIO – Con l’arrivo della bella stagione terminano tutti i campionati pallamanistici. Dai campi però, la palla passa alle dirigenze che devono sistemare i conti e chiudere i bilanci della stagione. Il Bolzano vince anche il campionato italiano in finale contro il Conversano. Nel frattempo però, una prima ondata di crisi inizia ad investire il mondo della pallamano. Molte società non assicurano la partecipazione ai prossimi campionati e la federazione è costretta a correre ai ripari. La dirigenza biancoverde, vista anche la crisi che sta coinvolgendo il gruppo Intini, primo sponsor della società, decide di adottare una nuova politica interna. Via tutti e largo ai giovani. Il mercato estivo infatti vede la partenza dei vari Fovio (Bolzano), Viscovich (Teramo), Carrara (Sassari), Doldan, Pesic, Mikalauskas. L’addio più commosso è quello di Alejo Carrara , che dopo aver disputato due anni a Noci e aver guidato la squadra a traguardi importanti è costretto a spostarsi in un’altra compagine. Intanto arrivano le prime soddisfazioni per le giovanili biancoverdi: l’under 14 (in foto) conquista il terzo posto nelle finali nazionali di categoria, sfiorando la finale per degli errori arbitrali. Si conclude  l’attivita femminile della handbal club. Al secondo anno, i dirigenti possono dirsi soddisfatti di aver fatto conoscere ed imparare questo sport anche al lato rosa della cittadina. Ginevra invece, patron di NHT, ancora con l’amaro in bocca per la mancata promozione, decide in una rivoluzione: via il tecnico Paparusso, ecco il nuovo mister Donato Lapresentazione. A luglio, il primo trofeo città di Noci, memorial Luigi Loperfido riporta la pallamano giocata con diversi atleti provenienti da diverse cittadine pugliesi pronte a darsi battaglia al pala Intini per vincere il torneo.

09-10-salven-brdar

AGOSTO E SETTEMBRE - La nuova stagione sportiva si avvicina, e i dirigenti inizio a lavorare sodo per programmare la stagione. La figh vara la nuova formula del campionato di serie A,ridimensionato a 32 squadre suddivise in tre gironi. La decisione lascia un po’ perplesse le società, che comunque decidono di disputare un campionato di livello nettamente più basso rispetto a quelli passati. L’Intini ufficializza i primi colpi di mercato: la gestione tecnica viene affidata a mister Iaia, mentre Barattini, Vanoli, Morandeira sono i primi volti nuovi, oltre ai confermati D’Aprile e Laera, Pulito e Notarnicola, i fratelli Lupo e Corcione. La scelta di Recchia di accasarsi a Conversano crea un po’ di clamore al pala Intini Angelo. Inizia la preparazione e al gruppo si aggrega inizialmente Belimam, che non ottiene il transfer e dà via libera all’approdo in biancoverde di Brdar (in foto) e Castineira. Per Danesi invece, la dirigenza trova diverse difficoltà e solo a campionato iniziato il belga potrà vestire ufficialmente la maglia nocese. Inzia ufficialmente il campionato con la vittoria interna sulla Lazio. Luciani, team manager della NHT, dichiara i primi colpi di mercato in conferenza stampa: ecco Ventrella, Maggiolini, Spinozza e Millocco, a cui si andrà ad aggiungere successivamente De Finis. Colpi d’eccellenza per la società di serie B che dichiara apertamente l’obiettivo della stagione: conquistare la serie A2.

OTTOBRE – 09-30-premiazione-intini-noci-DAprile-IntiniDopo aver vinto il torneo amichevole “trofeo Intini” (in foto), la pallamano Noci vince anche in campionato a Chieti e a Città Sant’Angelo prima di impattare bruscamente in casa contro Fasano e in trasferta contro il Teramo. La NHT invece è ancora in fase di rodaggio, ma le amichevoli lasciano ben sperare mister Lapresentazione. Noci Handbal Club  decide di iscrivere la squadra al campionato di serie B e di portare avanti il progetto femminile.

NOVEMBRE – La vittoria a Palermo ridà fiato agli uomini del nuovo mister Iaia che però cadono nuovamente contro il Conversano nel derby del pala Intini Angelo. La trasferta a Gaeta è la più brutta: nonostante in vantaggio, il Noci si fa recuperare e butta via la vittoria perdendo ai rigori.

11-25-Noci-Handball-Team-SquadraManfredonia e Fasano sono le prime vittime della NHT (in foto), prima del tanto atteso derby del 18 novembre. Proprio qualche giorno prima, sotto lo stupore di molti, la Handball Club decide di ritirarsi dal campionato per motivi societari, così come riporta la nota federale.Il derby non si disputa. L’ H.C. aveva racimolato ancora zero punti ma i risultati lasciavano sperare in un buon evolversi del campionato. Comunque i dirigenti continuano il progetto femminile. Purtroppo le società maschili di pallamano nocese diventano solo due. Successivamente NHT vince anche in casa contro Sogliano dominando il campionato da prima assoluta.

DICEMBRE – 10-21-Intini-Noci-Junior-Fasano-Mister-Iaia-squadraDicembre ricco per la Intini. I nove punti conquistati ai danni di Fondi, Putignano e Lazio proiettano la squadra al terzo posto in classifica prima delle meritate vacanze natalizie. Lupo, poritere nocese, viene convocato per due esperienze amichevoli con la nazionale under 21, ed in questi giorni è in Bielorussia per disputare le qualificazioni ai campionati mondiali della prossima estate.

NHT vince anche contro l’Andria chiudendo il girone di andata al primo posto da campione d’inverno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook