Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 4 Agosto 2020 - 22:08

trovo aziende

 

10-26-Noci RomaNOCI (Bari) Continua la corsa ai play-off promozione per la Nova Yardinia Noci. Sabato infatti i ragazzi biancoverdi hanno conquistato la quarta vittoria di fila su altrettante partite di campionato disputate. Questa volta ad avere la peggio è stata la Virtus Roma, giunta al pala Intini da seconda in classifica. Risultato finale: 26-21 per i padroni di casa.

CRONACA – Per la quarta di campionato contro la Roma tra le mura amiche, mister Iaia, visto il forfait di D’Aprile, manda in campo tra i pali Ventrella, Loiacono ala destra, Maggiolini e Vanoli terzini, Santoro centrale, De Finis ala sinistra e Laera pivot che lascia il posto a Pulito in difesa. Tra gli avversari invece, gradito ritorno del forte terzino Daniele Lippolis, nocese doc da sei anni con la squadra della capitale.

L’avvio del match è molto equilibrato. Maggiolini apre le danze dei goals nocesi, la Roma risponde e riporta in parità il risultato. Al quinto di gioco Lippolis segna la sua prima rete della partita e la Roma passa in vantaggio con il risultato di 2-3. Maggiolini è bravo e da terzino segna per il 3-3. Nei minuti successivi Noci inizia a dettare i tempi. La difesa romana commette fallo e Santoro è bravo a concretizzare il tiro dai sette metri. Al decimo di gioco la Roma rimane in sei per l’espulsione temporanea di un suo uomo, Maggiolini continua a segnare e il distacco nocese incrementa sul +3.

Il match prosegue senza troppe interruzioni. La difesa nocese è brava a limitare gli attacchi dei capitolini, costringendo gli avversari a giocare sui nove metri. Al quindicesimo di gioco Iaia inizia a far rifiatare i suoi e mette in campo il giovane Guagnano sul risultato di 8-4 a favore dei suoi. La musica non cambia e Corcione, appena entrato, concretizza un tiro da pivot per il 10-4. Ancora il pivot conversanese è bravo, dopo esser stato lanciato in contropiede da Ventrella, a fornire l’assist a Guagnano per il primo goal dell’under. Al ventitreesimo di gioco Noci commette fallo e l’arbitro concede il rigore per gli avversari, Ventrella però ipnotizza l’avversario che spedisce il tiro sulla traversa. Nei minuti finali del primo tempo i ritmi calano leggermente e Noci gestisce il risultato andando negli spogliatoi con un vantaggio di +8, parziale di 16-8.

Il secondo tempo è entusiasmante. Iaia riconferma i suoi titolari tranne il pivot, ruolo occupato adesso da Corcione. I primi dieci minuti segnano l’intera gara: dopo un’azione offensiva Maggiolini subisce un infortunio che lo costringe a lasciare il terreno di gioco. Un duro colpo per i biancoverdi che perdono probabilmente il miglior giocatore fino a quel momento della partita. Iaia decide di sostituire il terzino con Ritella. Il match prosegue ma proprio il neo entrato riceve l’espulsione diretta per un fallo commesso in difesa. Ventrella però, para il rigore a favore della Roma ma non trattiene e l’avversario concretizza. Iaia, costretto alle assenze di Maggiolini e Ritella, manda in campo i due pivot sistemando Laera ad ala e giocando con la tattica del doppio pivot. Lo schiaffo subito dal Noci però è forte e al sedicesimo del secondo tempo i capitolini si portano a -4, imprimendo un parziale di 3-7. Nei minuti seguenti si ristabilisce l’equilibrio dei minuti iniziali della partita, con la Roma che segna e il Noci che risponde. Al ventesimo però la Roma si porta sul 20-17 e quindi a tre lunghezze di distanza, ma l’ingenuità in fase difensiva costa l’espulsione temporanea e il rigore a favore del Noci. E’ probabilmente in questo momento che i capitolini perdono le speranze della rimonta. Santoro infatti concretizza il rigore prima dei goal di Corcione e Vanoli per il 23-17. Iaia chiama due time out a distanza di poco tempo. Il Noci capisce che deve solo gestire il risultato sino alla sirena finale. Al ventisettesimo infatti il parziale è di 25-19. Laera segna da ala prima della sirena finale, quando il tabellone segna il definitivo 26-21.

L’ANALISI – Quattro vittorie su quattro, dodici punti totali, miglior difesa e +6 dal secondo posto sono i numeri di questo inizio di campionato per la Nova Yardinia. Un risultato straordinario quello che i biancoverdi stanno costruendo partita dopo partita. E la prova che il gruppo sta lavorando bene è sicuramente il secondo tempo della partita di sabato. Privata di Maggiolini e Ritella durante la partita, di D’Aprile da subito per forfait, la squadra è riuscita a gestire la pratica Roma con esperienza ed umiltà, forte anche del grosso vantaggio accumulato nel primo tempo. L’esperienza del mister Iaia e dei veterani, tra cui Pulito Ventrella e Santoro, mista alla voglia di far bene dei giovani Vanoli, Laera, Corcione e dal primo tempo stratosferico del terzino Maggiolini hanno permesso alla Nova Yardinia di archiviare tre punti preziosi. Infatti adesso la classifica parla chiaro: sei punti di vantaggio sulla seconda in classifica da custodire gelosamente per raggiungere l’obiettivo play-off il prima possibile.

Adesso è tempo di riposo per il campionato di A2. Le gare ufficiali infatti si fermano una settimana per le festività e riprendono nel week-and del 9 e 10 novembre. In particolar modo domenica 10 novembre la Nova Yardinia sarà impegnata nell’insidiosissima trasferta di Chiaravalle, appaiata al secondo posto a quota sei punti. Fischio d’inizio ore 18:00.

I TABELLINI

NOVA YARDINIA NOCI – VIRTUS ROMA  26 – 21 ( P.T. 16 – 8 )

NOVA YARDINIA NOCI : Ventrella, Lupo, Pulito 1, Ritella , Laera A. 1, Corcione 3, Guagnano 1, De Finis 3, De Giorgio, Loiacono 1, Maggiolini 5, Intini , Santoro 6, Vanoli 5 . All. Domenico Iaia

VIRTUS ROMA : Calzetta 6, Cardone, Conte, D’Angelo 3, Di Gioacchino 3, Larosa 3, Lippolis 5, Macchia, Mariani M, Mariani C, Salligano, Scavone, Turitto, Jasper 1. All. Massimiliano Napoleoni

Arbitri : Adone – Coletta

La classifica:

Noci 12, Altamura 6, Capua 6, Chiaravalle 6, Cingoli 6, Virtus Roma 6, Atellana 3, Pescara 0.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 586 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...