Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 11:04

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

GinevraNOCI (Bari)  Il week-and appena trascorso è stato di riposo per gli atleti della Nova Yardinia Noci, impegnati nel campionato di serie A2 di pallamano. Il torneo, che vede i biancoverdi primi in classifica a quota 12 punti con quattro vittorie su altrettante partite disputate, si è fermato un turno per lasciar spazio alle festività, prima di riprendere il prossimo fine settimana quando il Noci sarà impegnato, nel posticipo della domenica, in trasferta a Chiaravalle.

Proprio durante la pausa abbiamo incontrato il presidente della Nova Yardinia Gabriele Ginevra (in foto), che ci ha raccontato l’esordio della sua società nel campionato di A2.

Presidente, come valuta l’inizio di campionato della sua squadra e a cosa pensa sia dovuto questo inizio così esaltante?

“I risultati che abbiamo ottenuto in queste prime quattro gare sono a mio avviso eccezionali. Sapevamo di essere una buona squadra, eravamo consapevoli della qualità del roster messo a disposizione del mister, ma sicuramente un inizio stagione del genere supera ogni nostra aspettativa. Il campionato è molto equilibrato e le squadre sono di buon livello: credo che la differenza, al momento, la stia facendo mister Iaia con la sua esperienza. Inoltre ci aiuta molto avere non sette titolari ma ben quattordici convocati tutti fondamentali per la conquista dei tre punti”.

Cosa è funzionato durante questi anni nella società affinchè si riuscisse a creare un progetto ambizioso e soprattutto, durante un periodo di forte crisi generale per lo sport e per la pallamano, come ha fatto la Noci Handball Team ad essere costante nei sui risultati?

“Sicuramente la disponibilità  assicurata dai miei collaboratori è stata fondamentale per il nostro cammino. In particolar modo vorrei evidenziare il lavoro fatto dal Direttore Generale Ivano Matteo Luciani che, lavorando dietro le quinte, è sempre stato indispensabile nella nostra organizzazione. Il suo lavoro è preziosissimo perché riesce ad essere tramite e collante all'interno e fuori dalla nostra società".

Qual è secondo lei la partita migliore sinora disputata dalla sua squadra?

“Penso che la miglior prestazione sia stato il match interno contro la Roma: abbiamo affrontato una delle squadre più forti del campionato, l'avversaria con cui dovremo contenderci la promozione finale. L'infortunio di Maggiolini che per noi è un elemento chiave, ad inizio del secondo tempo unita all'espulsione del vicecapitano Ritella e all’assenza di D’Aprile hanno messo in difficoltà i nostri. Però la squadra ha reagito molto bene ed ha continuato a tenere testa alla Roma fino alla fine archiviando i tre punti. E qui devo nuovamente elogiare il lavoro del mister che è stato un vero regista, organizzando per bene i cambi e motivando a dovere gli atleti, così come tutti i giocatori che hanno conquistato con grinta la vittoria”.

Come valuta il rapporto con i tifosi? Organizzerete qualche evento futuro insieme a loro?

"Il rapporto con i tifosi è eccezionale. Mi sento di ringraziarli sopratutto dopo il riscontro ottenuto lo scorso sabato quando, per la prima volta nella storia della mia società, abbiamo deciso di introdurre un biglietto d’ingresso per i tifosi. Un contributo simbolico di 3 euro per gli uomini e di 2 euro per le donne,  (mentre i minori di 18 anni non pagano) che non ha scoraggiato la gente a godersi il match: li ringrazio uno per uno perchè anche questo è un segnale di forte vicinanza alla squadra e condivisione del nostro progetto. Sicuramente organizzeremo qualcosa per ricambiare il supporto che ci garantiscono in ogni partita: è stato bello avere i nostri tifosi anche nelle trasferte di Pescara e Cingoli”.

11-3-Nht-Vasco-RossiTra i tifosi ultimamente è emerso un tifoso speciale che di nome fa Vasco Rossi. Ci spieghi le dinamiche del vostro incontro con la star internazionale? (foto a sinistra fonte: nocihandballteam.it)

“Il nostro main sponsor, Nova Yardinia, che è il polo turistico più noto del mezzogiorno, ospita Vasco per le vacanze estive. L'incontro con Vasco è stato frutto della loro volontà di unire musica e sport sotto l'etichetta Nova Yardinia che, già di per sè, è sinonimo di successo. Un incontro emozionante, con la consegna a Vasco della nostra maglia da gioco con il suo numero portafortuna, il sette, e la promessa di organizzare una festa della pallamano a fine campionato, ovviamente alla sua presenza”.

Cosa si aspetta per il futuro e qual è ad oggi l’obiettivo della squadra?

“L’obiettivo è quello di riportare a Noci l’entusiasmo per la pallamano: durante la presentazione ufficiale della squadra in estate ho preso l’impegno di conquistare uno tra i primi tre posti della classifica, e cercheremo di rispettarlo".

Qual è il vostro rapporto con la Figh? Pensa di poter rientrare un giorno nel direttivo nazionale visto che qui a Noci c’è stata una persona che ha fatto parte della lega nazionale di serie A?

“Con la federazione abbiamo un rapporto cordiale ma noi preferiamo continuare a parlare di pallamano sul campo: non rientra nei nostri obiettivi avere un ruolo dirigenziale nella Figh”.

Per concludere, sappiamo che in estate alcuni atleti ex pallamano Noci hanno deciso di migrare a Conversano per giocare in A1 piuttosto che rimanere nella sua società. Cosa si sente di dire a riguardo?

“Ho accolto serenamente la volontà degli atleti di fare esperienza fuori da Noci, a maggior ragione quando erano ancora ignari del nostro progetto per Noci. Sono felice per loro visto che hanno l’opportunità di fare esperienza in serie A che può risultare utile per la loro crescita. Continueremo a distanza a fare il tifo per loro tenendo, ovviamente, le nostre porte aperte a chi vorrà credere, insieme a noi, nel progetto Noci Handball Team”.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 517 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...