Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

 

11-19-under-16NOCI (Bari) – Sono ufficialmente partiti la scorsa settimana i campionati giovanili della pallamano Nova Yardinia Noci. La società capeggiata dal patron Ginevra potrà contare da quest’anno su di un settore giovanile ricco di nuovi talenti della pallamano nocese. Dalla categoria aurora per i più piccolini sino all’under 16, un’ampia offerta mirata alla salvaguardia del patrimonio giovanile pallamanistico del posto, curato nei minimi dettagli sino alla scorso anno dalla pallamano Intini Noci.

Da quest’anno invece tutti i talenti locali hanno trovato casa nella società della Noci Handball Team che per l’occasione non si è lasciata cogliere impreparata. Maestosa infatti è l’organizzazione delle categorie under, diretta sul campo dall’instancabile mister D’Elia, da anni al centro dell’attività pallamanistica per i bambini. Oltre a lui anche Vittorio Piangivino, mister Iaia e alcuni atleti della prima squadra collaboreranno all’avviamento dei giovani nel mondo della pallamano. Efficiente anche il lavoro di dirigenza: in società infatti hanno trovato posto gran parte dei dirigenti che fino allo scorso anno organizzavano le attività giovanili dell’Intini Noci. Tra questi Vito Colonna e Leonardo Fasano in primis. E per completare l’opera la Nova Yardinia ha voluto allestire una nuova figura societaria, quella del responsabile del settore giovanile. A Gianni Netti, ex atleta pallamanistico, spetterà il compito di coordinare le attività e fungere da collante tra settore giovanile e dirigenza.

I primi risultati in campionato sono arrivati la scorsa settimana: ad inaugurare i campionati giovanili sono stati i ragazzi dell’under 16 che, inseriti in un girone a sei squadre, hanno affrontato già Junior Fasano vincendo per 25-33 e Conversano, ottenendo tre punti con la sonora vittoria di 63-10. Bisognerà attendere giovedì prossimo invece per vedere alla prova l’under 14: al pala Intini infatti sarà ospite l’under 14 dell’Andria Sveva. Non dimentichiamo infine i vari under 18 e 20: aggregati in prima squadra i giovani talenti stanno contribuendo al massimo alla riuscita della conquista dei play-off promozione.

11-19-NettiL'INTERVISTA - Abbiamo incontrato il responsabile settore giovanile Gianni Netti (in foto a lato) per farci raccontare meglio il progetto della Nova Yardinia Noci.

Netti, innanzitutto ci racconta in poche parole com'è organizzato il settore giovanile della Nova Yardinia Noci per la stagione sportiva 2013-2014?

"Il settore giovanile della Nova Yardinia Noci è composta dal tecnico Donato D'Elia ed il suo aiuto Vittorio Piangivino, e spesso ci danno una mano il mister Iaia ed i giocatori Lupo e Vanoli. Poi ci sono Leo Fasano e Vito Colonna che si occupano di tutta la vera e propria organizzazione del settore giovanile e grazie alla loro esperienza pluriennale tutti i problemi sono risolti con grande abilità. Infine ci sono io che coordino tutte queste persone e faccio da collante con tutti gli altri settori della Nova Yardinia Noci. E per tutto ciò devo ringraziare il presidente Ginevra che cerca di prodigarsi per soddisfare tutte le esigenze del settore givanile". 

Avete la fortuna di avere tra lo staff giovanili mister Donato D'Elia, da anni tecnico giovanile biancoverde da cui sono emersi diversi talenti. Come commenta il suo operato?

"Si, ha proprio ragione, è una grande fortuna poter contare su di un professionista come Donato D'Elia. Io l'ho conosciuto prima di tutto come giocatore e so della passione che ha per questo sport. Adesso ho incontrato un tecnico che riesce a trasferire tutta la sua passione ai ragazzi che allena ed a cui insegna la pallamano. Ed il risultato è quello di avere ragazzi che giocano a pallamano prima di tutto per passione e per voglia di fare squadra e stare insieme".

Quali sono i punti di forza del vostro settore giovanile?

"Come ho detto prima, i punti di forza del settore giovanile sono tutti i tecnici ed i dirigenti, ma un altro punto di forza che ci da la spinta a continuare ed a fare di più sono i genitori dei ragazzi. Infatti il loro entusiasmo è molto contagioso e spesso riescono a dare un importante apporto anche dal punto di vista operativo".

Quanto è importante per una società il lavoro svolto dal settore giovanile?

"Secondo me è fondamentale tutto il lavoro che si svolge nel settore giovanile. Tanto che la Nova Yardinia Noci sta cercando di inserire i propri tecnici all'interno delle scuole elementari per formare gli sportivi del domani e sperare che molti di questi siano campioni della Pallamano, ed a dire la verità abbiamo avuto un riscontro molto caloroso da parte dei dirigenti e degli insegnanti".

Considerando che avete ereditato gran parte del settore giovanile della ex Pallamano Intini Noci, lo scorso anno campione regionale under 14,16 e 18, pensa che quest'anno potrà ripetersi un successo del genere?

"Dalla pallamano Intini Noci abbiamo ereditato un buon numero di ragazzini e credo di aver già raggiunto un primo successo. Il successo di cui parlo lo noto ogni volta che seguo l'allenamento delle varie categorie dei ragazzi e vedo i giovani atleti che si divertono ridono scherzano e nello stesso tempo seguono con disciplina gli insegnamenti dei tecnici. E questo è un risultato importantissimo che ogni settore giovanile deve cercare di raggiungere. E poi non vogliamo nasconderci dietro falsa modestia, ma abbiamo una squadra di under 16 che si farà sicuramente notare a livello nazionale".

Come mai avete scelto di non organizzare le categorie under 18 e 20?

"La scelta è stata presa in conseguenza al fatto che non raggiungevamo il numero idoneo di atleti per poter iscrivere la squadra al campionato. Ci dispiace tanto ma posso dire che questo è un anno in cui ricarichiamo le batterie. Il prossimo anno infatti molti under 16 saliranno di categoria e così potremo formare una squadra di under 20 con una rosa più ampia. I nostri attuali under 18 e 20 invece si allenano quotidianamente con la prima squadra e godono della piana fiducia di mister Iaia che a rotazione li convoca per le partite ufficiali. Le ultime prestazioni di Laera Vincenzo, De Giorgio Francesco e Guagnano Giuseppe contro l'Altamura sono la prova concreta del lavoro che stanno svolgendo".

*Foto fonte nocihandballteam.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 183 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook