Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 5 Giugno 2020 - 20:01

trovo aziende

 

 

11-19-under-16NOCI (Bari) – Sono ufficialmente partiti la scorsa settimana i campionati giovanili della pallamano Nova Yardinia Noci. La società capeggiata dal patron Ginevra potrà contare da quest’anno su di un settore giovanile ricco di nuovi talenti della pallamano nocese. Dalla categoria aurora per i più piccolini sino all’under 16, un’ampia offerta mirata alla salvaguardia del patrimonio giovanile pallamanistico del posto, curato nei minimi dettagli sino alla scorso anno dalla pallamano Intini Noci.

Da quest’anno invece tutti i talenti locali hanno trovato casa nella società della Noci Handball Team che per l’occasione non si è lasciata cogliere impreparata. Maestosa infatti è l’organizzazione delle categorie under, diretta sul campo dall’instancabile mister D’Elia, da anni al centro dell’attività pallamanistica per i bambini. Oltre a lui anche Vittorio Piangivino, mister Iaia e alcuni atleti della prima squadra collaboreranno all’avviamento dei giovani nel mondo della pallamano. Efficiente anche il lavoro di dirigenza: in società infatti hanno trovato posto gran parte dei dirigenti che fino allo scorso anno organizzavano le attività giovanili dell’Intini Noci. Tra questi Vito Colonna e Leonardo Fasano in primis. E per completare l’opera la Nova Yardinia ha voluto allestire una nuova figura societaria, quella del responsabile del settore giovanile. A Gianni Netti, ex atleta pallamanistico, spetterà il compito di coordinare le attività e fungere da collante tra settore giovanile e dirigenza.

I primi risultati in campionato sono arrivati la scorsa settimana: ad inaugurare i campionati giovanili sono stati i ragazzi dell’under 16 che, inseriti in un girone a sei squadre, hanno affrontato già Junior Fasano vincendo per 25-33 e Conversano, ottenendo tre punti con la sonora vittoria di 63-10. Bisognerà attendere giovedì prossimo invece per vedere alla prova l’under 14: al pala Intini infatti sarà ospite l’under 14 dell’Andria Sveva. Non dimentichiamo infine i vari under 18 e 20: aggregati in prima squadra i giovani talenti stanno contribuendo al massimo alla riuscita della conquista dei play-off promozione.

11-19-NettiL'INTERVISTA - Abbiamo incontrato il responsabile settore giovanile Gianni Netti (in foto a lato) per farci raccontare meglio il progetto della Nova Yardinia Noci.

Netti, innanzitutto ci racconta in poche parole com'è organizzato il settore giovanile della Nova Yardinia Noci per la stagione sportiva 2013-2014?

"Il settore giovanile della Nova Yardinia Noci è composta dal tecnico Donato D'Elia ed il suo aiuto Vittorio Piangivino, e spesso ci danno una mano il mister Iaia ed i giocatori Lupo e Vanoli. Poi ci sono Leo Fasano e Vito Colonna che si occupano di tutta la vera e propria organizzazione del settore giovanile e grazie alla loro esperienza pluriennale tutti i problemi sono risolti con grande abilità. Infine ci sono io che coordino tutte queste persone e faccio da collante con tutti gli altri settori della Nova Yardinia Noci. E per tutto ciò devo ringraziare il presidente Ginevra che cerca di prodigarsi per soddisfare tutte le esigenze del settore givanile". 

Avete la fortuna di avere tra lo staff giovanili mister Donato D'Elia, da anni tecnico giovanile biancoverde da cui sono emersi diversi talenti. Come commenta il suo operato?

"Si, ha proprio ragione, è una grande fortuna poter contare su di un professionista come Donato D'Elia. Io l'ho conosciuto prima di tutto come giocatore e so della passione che ha per questo sport. Adesso ho incontrato un tecnico che riesce a trasferire tutta la sua passione ai ragazzi che allena ed a cui insegna la pallamano. Ed il risultato è quello di avere ragazzi che giocano a pallamano prima di tutto per passione e per voglia di fare squadra e stare insieme".

Quali sono i punti di forza del vostro settore giovanile?

"Come ho detto prima, i punti di forza del settore giovanile sono tutti i tecnici ed i dirigenti, ma un altro punto di forza che ci da la spinta a continuare ed a fare di più sono i genitori dei ragazzi. Infatti il loro entusiasmo è molto contagioso e spesso riescono a dare un importante apporto anche dal punto di vista operativo".

Quanto è importante per una società il lavoro svolto dal settore giovanile?

"Secondo me è fondamentale tutto il lavoro che si svolge nel settore giovanile. Tanto che la Nova Yardinia Noci sta cercando di inserire i propri tecnici all'interno delle scuole elementari per formare gli sportivi del domani e sperare che molti di questi siano campioni della Pallamano, ed a dire la verità abbiamo avuto un riscontro molto caloroso da parte dei dirigenti e degli insegnanti".

Considerando che avete ereditato gran parte del settore giovanile della ex Pallamano Intini Noci, lo scorso anno campione regionale under 14,16 e 18, pensa che quest'anno potrà ripetersi un successo del genere?

"Dalla pallamano Intini Noci abbiamo ereditato un buon numero di ragazzini e credo di aver già raggiunto un primo successo. Il successo di cui parlo lo noto ogni volta che seguo l'allenamento delle varie categorie dei ragazzi e vedo i giovani atleti che si divertono ridono scherzano e nello stesso tempo seguono con disciplina gli insegnamenti dei tecnici. E questo è un risultato importantissimo che ogni settore giovanile deve cercare di raggiungere. E poi non vogliamo nasconderci dietro falsa modestia, ma abbiamo una squadra di under 16 che si farà sicuramente notare a livello nazionale".

Come mai avete scelto di non organizzare le categorie under 18 e 20?

"La scelta è stata presa in conseguenza al fatto che non raggiungevamo il numero idoneo di atleti per poter iscrivere la squadra al campionato. Ci dispiace tanto ma posso dire che questo è un anno in cui ricarichiamo le batterie. Il prossimo anno infatti molti under 16 saliranno di categoria e così potremo formare una squadra di under 20 con una rosa più ampia. I nostri attuali under 18 e 20 invece si allenano quotidianamente con la prima squadra e godono della piana fiducia di mister Iaia che a rotazione li convoca per le partite ufficiali. Le ultime prestazioni di Laera Vincenzo, De Giorgio Francesco e Guagnano Giuseppe contro l'Altamura sono la prova concreta del lavoro che stanno svolgendo".

*Foto fonte nocihandballteam.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 767 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Operazione di contrasto allo spaccio di stupefacenti

30-05-2020

ALBEROBELLO - Ieri mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare...

Santeramo in colle - Residenti e carabinieri impediscono il furto del bancomat

12-05-2020

SANTERAMO IN COLLE - Durante la notte di venerdi scorso i militari della Stazione CC di Santeramo in Colle (BA), con...

Le Olimpiadi della Creatività - SPRAR/ La nuova dimora all'insegna dell'integrazione e dell'inclusione sociale

30-04-2020

COMUNICATO - Le Olimpiadi della Creatività sono un’iniziativa nata dal team del progetto SPRAR La Nuova Dimora che da subito...

Putignano - Arrestato pusher in possesso di dosi di cocaina

09-04-2020

PUTIGNANO (Bari) - In Putignano, nell’ambito di servizi di controllo finalizzati a contenere il contagio da Covid-19, i militari della locale...

Monopoli - Arrestato pusher insospettabile

06-04-2020

Monopoli (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Monopoli, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un...

Bari Carbonara - Denunciato un positivo che ha violato la quarantena

02-04-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, durante i controlli mirati a garantire il rispetto dei decreti ministeriali sulle...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...