Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

 

12-02-Noci-CingoliNOCI (Bari) – Si chiamano play-off e sono il regalo per le festività natalizie che arriva puntuale alla vigilia dell’Immacolata ad opera della Nova Yardinia Noci. Con la vittoria di sabato per 25-19 ai danni del Cingoli Pulito e compagni chiudono la pratica qualificazione play-off dato che la quinta posizione dista ormai quindici lunghezze, troppe da recuperare per l’Altamura (appunto quinto in classifica) in cinque giornate. Un primo obiettivo conquistato per la compagine del patron Ginevra che, già dalla prossima gara, potrà prepararsi al meglio per affrontare la poule promozione di marzo.

CRONACA – Per la partita di sabato contro il Cingoli tra le mura amiche del pala Intini mister Iaia si affida ancora una volta al miglior sette a disposizione, dovendo però rinunciare al terzino Maggiolini. Tra i pali Ventrella, D’Aprile e De Finis nei ruoli di ali, Pulito e Malena terzini, Vanoli centrale e Corcione pivot. Tra i tanti giunti al pala Intini per sostenere la squadra anche il sindaco di Noci Domenico Nisi. L’avvio di gara è equilibrato. Apre le danze del goal il Cingoli ma il Noci risponde subito. Ci pensa poi Malena a portare in vantaggio i suoi ma i marchigiani riequilibrano il risultato di parità. I goal si alternano per ben sei minuti prima del primo break nocese che porta appunto i padroni di casa sul 8-5. Nei dieci minuti che seguono si abbassa il ritmo della gara. Santoro si alterna in attacco a capitan Pulito e il risultato parziale dei primi venti minuti dice 10-6.

Nei minuti seguenti Cingoli chiama time-out. La strigliata di mister Nando Nocelli si fa sentire e gli ospiti si rifanno sotto con un break di 0-3 a favore. Con sole due lunghezze di vantaggio quindi mister Iai decide per il time-out e alla ripresa manda in campo Laera Vincenzo per far rifiatare De Finis. Nei minuti finali c’è spazio per il goal di Santoro che fissa sul 12-9 il risultato della prima frazione di gara.

12-08-Cingoli-sindacoTra il primo e il secondo tempo abbiamo voluto chiedere un’impressione della partita al sindaco Nisi (in foto), che ha piacevolmente commentato: “E’ sicuramente una bella gara. Il Cingoli gioca una buona pallamano e quindi assisteremo ad un secondo tempo combattuto. Ma sono sicuro che il Noci riuscirà ancora una volta ad avere la meglio” - le parole del primo cittadino.

Alla ripresa è subito il Noci a dettare i tempi segnando due goal e portandosi sul 14-9. I Cingolani dall’altra parte non sono impreparati e attaccano concretizzando due goal. Ma al sesto di gioco una sciocchezza in fase difensiva lascia in cinque gli ospiti per doppia espulsione temporanea. Il Noci però non ne approfitta mandando al vento i due minuti di superiorità numerica. Al decimo è il Cingoli che si rifà sotto portandosi a due lunghezze di distanza. Il Noci non si lascia impressionare dal buon gioco espresso dai marchigiani e continua a macinare azioni da goal, guidato da una prestazione superlativa del portiere Ventrella. Iaia dà spazio agli under Laera Vincenzo e Guagnano Giuseppe snei ruoli di ali per far rifiatare i suoi. Cingoli inizia a sentire la stanchezza e il Noci si riporta a +4. Distanza che rimarrà pressoché invariata sino al termine della gara, quando il Cingoli proverà a rientrare in partita senza riuscirci in pieno e consegnando al Noci altri tre punti. Alla sirena finale il tabellone segnerà 25-19 per la Nova Yardinia Noci.

ANALISI – La quarta posizione attualmente occupata dagli atleti del Cingoli non rispecchia il valore di una squadra ben messa in campo da mister Nocelli. Crea non poche noie infatti il bel gioco espresso dai marchigiani sul campo del Pala Intini, quello della capolista Nova Yardinia. E proprio i padroni di casa devo a tratti faticare per conquistare una vittoria comunque meritata. Alla compattezza del gruppo biancoverde va sicuramente aggiunto il valore dei singoli ed in particolare dell’esperienza del portiere Ventrella, fondamentale per il successo del Noci, e del terzino Malena, esplosivo in fase offensiva con i suoi tiri. Il dato di fatto è che ancora una volta la pallamano Nova Yardinia Noci è riuscita a fare sua una partita combattuta e bella da vedere. Una partita che ha offerto al pubblico una pallamano di alti livelli, probabilmente non da serie A2.

Con i tre punti conquistati sabato la Nova Yardinia archivia il capitolo qualificazione play-off, obiettivo conquistato con cinque giornate di anticipo. Sabato prossimo al pala Intini ci sarà la squadra del Pescara, ultima in classifica a quota zero punti. Poi i 40x20 di serie A2 chiuderanno per permettere agli atleti di festeggiare al meglio le vacanze natalizie. Al ritorno in campo previsto per febbraio Noci dovrà affontare altre quattro partite prima di iniziare la fase finale, quella per l’accesso alla serie A. Appuntamento quindi a sabato prossimo per pallamano Nova Yardinia Noci – Pescara.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 208 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook