Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

02 13 escursione grotta di gemmabellaNOCI (Bari) - C'eravamo anche noi, sabato 13 febbraio, nella piccola "spedizione" nella grotta di Gemmabella (nei pressi di Masseria Sarmenzano) per portare una piccola statua benedetta della Madonna di Lourdes nella profonda e affascinante cavità carsica del territorio nocese. L'iniziativa, fortemente voluta dal cittadino Orazio P. Sansonetti, amante delle escursioni speleologiche e dalla comunità parrocchiale del SS. Nome di Gesù, nella persona di Don Maurizio Caldaralo, ha visto protagonisti anche due dei nipoti del signor Antonio Gentile, colui che 70 anni fa costruì la grotta che contiene oggi, nella navata destra della chiesa nocese, la statua della Madonna di Lourdes, festeggiata lo scorso 11 febbraio. Il signor Gentile si servì di stalattiti e stalagmiti della grotta di Gemmabella che ora, grazie alla piccola spedizione, accoglierà a sua volta una piccola statua della vergine, posta a 15m di profondità, nella camera della grotta che rappresenta sin ora l'ultimo punto sicuro fin dove si sono spinti speleologi ed escursionisti.

"PRONTI PER LA SPEDIZIONE" 

02 13 escursione gemmabella 14

 - Orazio Sansonetti fotografa Antonio Gentile, Marianna D'Onghia (Noci24.it) e Mariana Gentile, armati di macchina fotografica, corda ed elmetti e diretti verso la Grotta di Gemmabella, che si trova nel pieno di un agro di masseria, circondata dal verde e per nulla visibile dalla distanza. Antonio e Mariana sono i nipoti del signor Antonio Gentile che, per volere del primo parroco della Chiesa SS. Nome di Gesù, Don Anastasio Amatulli, costruì la grotta che ospita la Statua della Madonna di Lourdes nella parrocchia nocese. Sono passati 70 anni e per loro questa escursione significa toccare con mano le bellezze che ispirarono il nonno per l'opera.

"L'ENTRATA DELLA GROTTA"

02 13 escursione gemmabella 1

-Eccola, la "bocca" di Gemmabella, circondata da rami secchi, con le "labbra" socchiuse da massi della campagna circostante. Comincia l'avventura, alle 9.30 circa del 13 febbraio 2016. Sarà un piccolo viaggio nell'entroterra, a 15m di profondità, in una grotta lunga 80 metri.

"LE STANZE DI UNA GROTTA"

02 13 escursione gemmabella 3

- Nella grotta di Gemmabella si entra seduti, lasciandosi scivolare sugli scomodi massi con controllo e lucidità. Solo in alcuni punti si può stare in piedi, ma lo scenario delle stanze della grotta è misterioso a qualsiasi altezza. La luce degli elmetti non arriva ovunque, ci si sente soli lì sotto, ma allo stesso tempo ogni spazio sembra pieno.

"STALATTITI di ZENZERO"

02 13 escursione gemmabella 10

- Un soffitto di stalattiti che grondano piccole gocce d'acqua, questo lo spettacolo sulla testa dei visitatori: le formazioni calcaree hanno acquisito nel tempo forme strane, sembra di essere circondati da bizzarri pezzettoni di zenzero.

"DOVE SIAMO, DOVE ANDIAMO"

02 13 escursione gemmabella 11

-Orientarsi in Gemmabella non è semplice, ogni cavità, ogni spazio sembra uguale all'altro, c'è bisogno di una guida, qualcuno che la conosca e che dia indicazioni ai compagni su come affrontare il percorso: in alcuni punti bisogna armarsi di coraggio e farsi piccoli-piccoli per andare oltre.

"LO STRETTO OSTACOLO PRIMA DELLA STANZA DELLA MADONNA"

02 13 escursione gemmabella 6

-"Se superate questa è fatta", parola di Orazio Sansonetti ai due fratelli Gentile e alla spericolata giornalista. Peccato l'abbia detto già altre volte durante il corso dell'escursione, ma questo è davvero il più piccolo oblò sull'universo di Gemmabella: ci si infila in un cunicolo dopo aver fatto un saltino abbastanza ripido e si passa attraverso un buco di piccolissime dimensioni, per entrare nella stanza che Sansonetti ha scelto per il posizionamento della statua della Madonna di Lourdes. PS. "G.V.G" è solo il segno del passaggio di qualche altro uomo.

"ECCOLO!"

02 13 escursione gemmabella 9

-Siamo dall'altra parte quindi l'abbiamo superato: 15 metri sottoterra, negli ultimi ambienti fin'ora visitati, nel corso delle escursioni a Gemmabella che affascinano avventurieri di tutta Italia. Si comincia a pensare a come posizionare la statua.

"LA MADONNINA AL SUO POSTO"

02 13 escursione gemmabella 7

- Sarà quì che ogni visitatore di Gemmabella, immersa nel buio della natura, bagnata dalle stalattiti, troverà la statua della Madonna di Lourdes. Dispiace lasciarla sola, quasi a riconoscerle un'anima, uno spirito: la missione è compiuta.

"INDIETRO"

02 13 escursione gemmabella 12 - E' quasi l'una, è ora di tornare in superficie.

"SPORCHI, MA FELICI"

02 13 escursione gemmabella 13

- La luce dopo ore di buio è già felicità, se poi c'è anche il sole e prima c'erano le nuvole, ancora meglio! Il pensiero è a una bella e lunga doccia a casa, ma intanto respiriamo a pieni polmoni questo senso di gioia condivisa: non è da tutti scendere e risalire.

Ringraziamo Orazio Sansonetti per averci proposto questa esperienza e la compagnia di Antonio e Mariana e la grotta di Gemmabella, che ora avrà un'ospite fissa. Se andrete a trovarla, pensate a questa fotostoria e a come sia arrivata lì.

Fotogallery

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook