Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

01-20-via-tutuccio-putignanoNOCI (Bari) - Nel dicembre 2012 la Giunta Liuzzi bis approvò tre delibere per la intitolazione delle nuove vie del complesso Abitarea. Poi la caduta dell'amministrazione fermò l'attuazione concreta della delibera. Oggi la Giunta Nisi sta procedendo alla messa in opera delle nuove paline toponomastiche nel complesso Abitarea ed ha aggiunto nuove intitolazioni per le vie del complesso Armonia e per il tratto di strada che collega la rotonda di via Benedetto Croce e l’incrocio di via Cesare Battisti.

04 09paline«In questo modo si dà così finalmente attuazione alle Delibere di Giunta del 17, 21 e 31 dicembre 2012 – dichiara in una nota l’assessore alla viabilità, Antonio Locorotondo, - dando un nome alle strade di questi due grandi complessi residenziali e rendendo chi vi abita, quindi, più facilmente raggiungibile anche e soprattutto dai mezzi di soccorso. Siamo inoltre felici – aggiunge l’Assessore – della intitolazione di queste nuove strade a personalità, nocesi e non, che hanno lasciato sul nostro territorio evidenti segni della loro attività».

 

LE NUOVE INTITOLAZIONI

Via Donato (Tutuccio) Putignano, avvocato e uomo politico nel decennio 1950-1960 in cui ricopre anche l'incarico di vicesindaco, prima della prematura scomparsa avvenuta nel 1962.

Via Stefano da Putignano, artista e scultore,  a lui è attributo l’imponente gruppo scultoreo rappresentante la Madonna con Bambino nella Chiesa Madre.

Via Luca Giordano, pittore napoletano, a cui è attribuita una tela rappresentante la Madonna della Consolazione presente nella Chiesa del Ss. Nome di Gesù proveniente dall’ex Convento dei Padri Cappuccini.

Via Sante Simone, architetto e urbanista, progettista e direttore dei lavori per la realizzazione, nella seconda metà dell’Ottocento, di Largo Garibaldi nonché progettista dell’imponente Villa Lenti.

Via Antonio Ricco, avvocato e sindaco di Noci, sotto la cui amministrazione fu realizzato nel 1947 il complesso turistico-sportivo della piscina comunale, per decenni unico impianto natatorio all’aperto del Meridione.

Via Salvatore Quasimodo, poeta e premio Nobel per la Letteratura, e via Giuseppe Ungaretti, poeta e scrittore, due grandi della letteratura italiana del '900.

Via Falcone-Borsellino, magistrati eroi simbolo della lotta alla mafia.

Via Nuzzo Barba, architetto e scultore del Rinascimento pugliese, che ha lasciato tante testimonianze artistiche nella Chiesa Madre, come il Polittico in pietra policroma e Madonna con il Bambino.

Via Francesco Paolo Cazzolla detto “Ciccepavole u Capone”, poeta vernacolare nocese, personalità eccentrica e di grande significato nel movimento operaio e di conquiste civili nella Terra della Noci.

Via Antonietta De Pace, eroina del patriottismo risorgimentale, antesignana dell’impegno femminista e culturale nel Salento.

Via Leonardo Lucia, pittore, frate cappuccino originario di Noci, autore di numerose tele ed affreschi presenti nei conventi di Noci e della Puglia.

Via Gianfranco Cassano, storico nocese del XVIII sec. autore di un dirimente manoscritto, opera monumentale per la ricostruzione delle origini e dei progressi “Terra delle Noci”.

Via Neil Amstrong, astronauta, primo uomo sulla Luna, epigono dell’ampio movimento scientifico, tecnologico ed epocale della corsa alla conquista dello spazio.

Via Vittorio Bodini, poeta, traduttore ispanista, docente universitario, pugliese di nascita e formazione, autore dell’opera “La luna dei Borboni”.

Via Pierpaolo Pasolini, poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, parodiere e scrittore italiano.

Via Vincenzo Nardulli, maestro scalpellino nocese, epigono di una nutrita schiera di artigiani/artisti, che hanno dato vita ad una vera scuola nocese di operatori del settore.

Il giardinetto e parco giochi all’interno del complesso residenziale “Armonia” sarà intitolato ai caduti di Nassirya e alle vittime italiane per la pace. Un ricordo legato all'attacco kamikaze alla base italiana in Iraq avvenuto nel 2003 che provocò la morte di 19 italiani, 17 tra militari dell'Arma dei Carabinieri ed Esercito Italiano, e due civili, e ben 58 feriti tra militari e persone comuni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 194 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook