Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 25 Luglio 2021 - 22:02

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

fotoPUTIGNANO (Bari) - Dopo il piano di riordino ospedaliero varato dalla regione Puglia in data 28 febbraio 2017, l’ospedale “Santa Maria degli Angeli” di Putignano si è ritrovato declassato ad ospedale di base, con una riduzione dei posti letto dei reparti di Pneumologia e Cardiologia e con la soppressione dei reparti di Ostetricia e Neonatologia. Subito sono nate iniziative popolari, promosse dal comitato indipendente “Giù le mani dal nostro ospedale”, che hanno portato a un decreto sospensivo del TAR, il quale ha in seguito respinto l’istanza cautelare mossa dal Comune di Putignano. Non è finita, però, la lotta dei cittadini: è in atto, infatti, una raccolta firme per una consultazione popolare.  

RESPINTA L’ISTANZA CAUTELARE - In data 26 luglio, scadenza della sospensiva emanata il precedente 5 luglio, il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia ha pronunciato l’ordinanza in merito al ricorso numero 479 del 2017, proposto dal Comune di Putignano contro la Regione Puglia per l’annullamento della delibera numero 239 del 28 febbraio, recante approvazione: “Regolamento Regionale: Riordino Ospedaliero della Regione Puglia”. Nell’ordinanza si legge: “rilevato che il “Punto Nascita” presso l’Ospedale di Putignano risulta ormai effettivamente disattivo […] e che l’attuale formula organizzativa appare quella più idonea a garantire all’utenza l’assistenza al parto in condizioni di sicurezza (essendo rimasto incontestato che presso il presidio ospedaliero di Putignano non siano presenti i reparti di Terapia Intensiva, Pediatria e il Centro Trasfusionale, di cui, invece, dispone il p.o. di Monopoli) […] respinge l’istanza cautelare.

LE INIZIATIVE POPOLARI - Ha, ovviamente, suscitato risposte l’ordinanza del TAR. Una tra queste il Sit-In organizzato dal comitato d’iniziativa popolare “Giù le mani dal nostro ospedale” in data 30 settembre nella piazzetta Padre Pio, antistante il Santa Maria degli Angeli. Questo presidio di protesta si è scagliato contro le scelte di chiusura e di depotenziamento dei servizi sanitari di tutta la bassa Murgia; a essere contestata è, infatti, la classificazione dell’ospedale come ospedale di base, ovvero con un bacino di utenza tra gli 80.000 e i 150.000 abitanti (DM 70/2015), quando il bacino di utenza comprende di fatto tutto il Sud-Est Barese, per un totale di circa 250.000 residenti. Il gruppo spontaneo, però, non è da solo: si è creata una sinergia con il sindaco Giannandrea e alcuni consiglieri comunali, che si stanno battendo per far sì che i cittadini possano dar voce alle proprie esigenze all’interno del Consiglio Comunale. Il regolamento del consiglio comunale di Putignano, difatti, prevede all’art. 88 la possibilità di una consultazione popolare, ottenibile raccogliendo almeno 1000 firme. Le firme raccolte, ad oggi, sono 1625: i cittadini, tramite loro rappresentanti, si esprimeranno allora all’interno del consiglio comunale per richiedere, per vie legali, la riconversione del Santa Maria degli Angeli a ospedale di primo livello.

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 628 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...