Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 12 Luglio 2020 - 12:14

trovo aziende

 

11 01rapinagioielleriaauchanNOCI (Bari) - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Gioia del Colle e della Stazione di Casamassima, al termine di una prolungata attività investigativa durata oltre un anno, hanno arrestato B. A., 50 enne di Cassano e D. V. A. 54 enne di Casamassima, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Bari, Dott. Francesco PELLECCHIA.

Il tutto risale al 14 dicembre 2016, allorquando due giovani travisati da passamontagna consumavano una rapina a mano armata presso la gioielleria “Blu Spirit” sita presso la galleria Auchan di Casamassima (BA).

Il pomeriggio del 14 dicembre 2016, con un auto risultata compendio di furto, i due malviventi hanno raggiunto uno degli ingressi del Centro Commerciale di Casamassima; subito dopo, incappucciati e armati di pistola e martello sono entrati nella galleria e dopo aver immobilizzato un vigilante e la commessa della gioielleria prospiciente l’ingresso, hanno iniziato ad infrangere le vetrine ove erano esposti dei preziosi asportandone quindi il contenuto. L’azione criminosa e violenta si è protratta per pochi minuti alla presenza di numerose persone presenti all’interno dell’Ipermercato. Furono rapinati gioielli in oro e preziosi per un valore complessivo di euro 37.000,00. Il veicolo usato dai rapinatori, sisultato rubato, è stato trovato successivamente bruciato.

L’attività investigativa ha portato all’arresto dei due malfattori dopo un articolata indagine di riscontri tecnici, consistiti nella comparazione delle tracce ematiche esaltata in sede di sopralluogo effettuato dalla Sezione investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Bari con il d.n.a. dei sospettati. L’esatta compatibilità del profilo genetico estratto dalla traccia ematica con quello di uno dei rapinatori e cioè con quello B.A. è stata la prova regina del suo coinvolgimento nell’azione criminosa. La successiva attività investigativa, eseguita anche con l’ausilio di attività tecniche, ha consentito l’individuazione del secondo complice.

I due rapinatori, già ristretti per altri cause, uno tra l’altro, B.A., arrestato due giorni fa’ per due episodi di “cavallo di ritorno” consumati in Casamassima, sono stati quindi colpiti dalla misura cautelare e dovranno quindi difendersi anche dall’accusa di rapina aggravata. Sono attualmente ristretti presso la Casa Circondariale di Bari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 538 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...