ADV

 

Noci celebra Giornata internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

11 20giornatainternazionaledirittibambinoCOMUNICATO - Ricade oggi, 20 novembre, la Giornata internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, nel giorno in cui nel 1989 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York approvò la Convenzione internazionale sui diritti dell’Infanzia.

Si tratta di un documento fondamentale, che sancisce quali sono gli obblighi degli Stati e della comunità internazionale nei confronti dell’infanzia, uno strumento giuridico e un riferimento per tutti gli sforzi compiuti negli anni in difesa dei diritti dei bambini. È composta da 54 articoli. Tutti i paesi del mondo (ad oggi aderiscono alla Convenzione 194 Stati), ad eccezione degli Stati Uniti, hanno ratificato questa Convenzione. In Italia è stata ratificata il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.

L’Amministrazione comunale – Assessorato alla Socialità vuole quest’anno celebrare la giornata con una serie di iniziative, la cui organizzazione è stata resa possibile grazie ad una sempre proficua collaborazione con le Scuole e le associazioni che operano sul territorio.

Il 24 e 26 novembre è in programma il 2° Workshop territoriale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che ha la scopo di approfondire il tema dei diritti dei bambini, con particolare riferimento ai portatori di disabilità, e della cultura del gioco, quale forma di espressione che deve caratterizzare l’infanzia. Entrambe le giornate si concluderanno con un focus specificatamente dedicato ai ragazzi delle Scuole Medie “Gallo” e “Pascoli”. Il workshop vede la partecipazione dell’ASL BARI - Struttura complessa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, dell’Università degli Studi di Bari - Dipartimento di Scienze della Formazione Psicologia e Comunicazione; del Garante dei Diritti dei Minori, dell’ISS Da Vinci e dell’Agherbino di Noci, delle Direzioni didattiche del 1° e 2° Circolo di Noci, di Zero Sei Up, Musicaingioco, Associazione di promozione sociale Zoe e Società Italiana Disability Manager.

Il 2 dicembre, invece, si terrà nel centro storico di Noci la Caccia al Tesoro per il Diritto al Gioco, all’Identità e alla Partecipazione, organizzata in collaborazione con il progetto SPRAR “La nuova dimora” (gestito dalle associazioni Ats Nero e non solo!, Micaela onlus, Quasar e Consorzio Mestieri Puglia SCS) e con il contributo di numerose associazioni (Agesci Noci 1, ASD Movida Noci, Associazione genitori Comprensivo Gallo-Positano APS, AVIS Noci, Coop. Soc. Soleluna, Coop. Soc. Occupazione e Solidarietà, DARF A.C. Noci, Girandoliamo Insieme Noci, MurgiAmbiente APS, UTEN e ZOE APS), che cureranno la progettazione e la logistica della manifestazione, e dei docenti che hanno offerto la loro disponibilità nel coinvolgimento dei bambini. Scopo della giornata è quello di affrontare queste tematiche molto delicate direttamente con i protagonisti, portandoli a ragionare sui loro diritti attraverso il gioco.

«Questi momenti sono di straordinaria importanza, perché impongono anche a noi, che viviamo in un contesto in cui apparentemente i minori sono tutelati e protetti, di osservare attentamente la situazione nella quale i più piccoli realmente si trovano – dichiara l’Assessore alla Socialità, Marta Jerovante. – Certamente nella nostra realtà non ci poniamo il problema del diritto all’istruzione, alla salute, ad essere nutriti. Però abbiamo un altro tipo di emergenze. Ragionare sul diritto al gioco, per esempio, non è affatto banale: vuol dire riconoscere il diritto del bambino al movimento, alla partecipazione attiva alla vita sociale della propria comunità, il diritto a essere ascoltato e ad essere riconosciuto per quello che è, come portatore di bisogni specifici. Parlare di diritto all’identità, invece, diventa cruciale in un momento come quello attuale, in cui anche nei nostri territori si fermano bambini provenienti da Paesi lontani e profondamente diversi dai nostri: significa riconoscere loro il diritto di mantenere il legame con la propria terra d’origine e al patrimonio di cultura di cui è espressione, senza creare discriminazioni. Occorre riaffermare e ribadire quali sono i diritti dei nostri piccoli cittadini – conclude l’Assessore, – poiché questi non sono mai dati una volta per tutte. Anche se i bambini e i ragazzi non hanno ancora diritto di voto, sono a tutti gli effetti dei cittadini e noi, come Amministratori, come Istituzioni scolastiche e come comunità, abbiamo il dovere di dare rappresentanza alle loro istanze. Solo così giornate come questa si caricano di senso vero».

«I bambini e i ragazzi sono il nostro futuro. Una comunità sana è una comunità fortemente sensibilizzata in tal senso. Creare opportunità di confronto e riflessione che coinvolgano tutti gli attori che a vario titolo si occupano di infanzia e adolescenza è fondamentale per creare una città anche e soprattutto a misura di bambino, in grado di ascoltare le sue esigenze, approfondirle e fornire risposte adeguate. Non solo. I bambini devono essere un centro di ascolto permanente per noi, poiché il loro sguardo è disinteressato, e come tale può davvero rappresentare quel punto di vista che guarda oltre le barriere che gli adulti a volte innalzano. In questo senso, sotto la spinta dell’Assessorato, coralmente l’Amministrazione sposa l’iniziativa e se ne fa promotrice» dichiara il sindaco, Domenico Nisi.

 IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

 II Workshop territoriale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Sabato 24 novembre

ore 9.00 – 13.00 Liceo delle Scienze Umane NOCI

 Saluti istituzionali del Garante dei diritti del minore Ludovico Abbaticchio

 IL DIRITTO NEGATO in un’ottica ICF – CY

Claudio Zicarelli Dirigente Area Sud UONPIA del DSM ASL BA

Marta Jerovante Assessore alla Socialità Comune di NOCI

Rosa Roberto Preside Liceo Delle Scienze Umane, Noci

Giancarlo Tanucci Professore Ordinario Dipartimento FORM.PSI.COM. UNIBA

 LA CULTURA DEL GIOCO presentazione di una progettazione integrata per i diritti al gioco e alla partecipazione dei minori

Pina De Cesare Sociologa ASL TA

Amilcare Acerbi Direttore ZERO – SEI UP

Andrea Gargiulo Docente di formazione corale Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari e Direttore artistico MusicaInGioco

 Lunedì 26 novembre

ore 9.30 – 11.00 Scuola Pascoli

ore 11.30 – 13.00 Scuola Gallo NOCI

 PIERINO E IL BRUCO: UNA FAVOLA MUSICALE CONTRO IL BULLISMO presentazione dell’opera musicale ispirata da “Pierino e il Lupo” di Prokof’ev e animazione musicale presso scuola Pascoli, lezione concerto sull’opera presso scuola Gallo

Stefano Corradi Compositore e musicista

 CONCLUSIONI E PROPOSTE dalla scuola, dalle associazioni e dalle famiglie conversazione conclusiva presso Scuola Gallo

Giuseppe D’Elia Dirigente Scolastico 1° e 2° Circolo Didattico Noci

Angela Gentile Presidente ZOE aps

Nicola Marzano Vicepresidente S.I.DI.MA.

 Caccia al Tesoro per il Diritto al Gioco, all’Identità e alla Partecipazione

Domenica 2 dicembre

ore 9.00 – 13.00 Centro Storico NOCI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...