Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

trovo aziende

NOCI (Bari) - Si è conclusa la campagna promossa dall’ANCI, partita lo scorso giugno con il deposito della proposta di legge di iniziativa popolare in Corte di Cassazione, per chiedere l’introduzione dell’Educazione alla cittadinanza tra i banchi di scuola. In tutta Italia sono oltre 78mila le firme raccolte (ben più della soglia minima di 50mila necessaria). A Noci ne sono state raccolte circa 300.

«Se è vero che, ancora una volta, nel processo di sviluppo dei futuri cittadini sono gli adulti ad avere un ruolo decisivo - perché siamo noi adulti i fautori e i sostenitori di questa proposta, almeno possiamo esser certi stavolta di esserci attivati per un sensibile potenziamento dei loro diritti di cittadinanza – ha dichiarato l’Assessore all’Offerta formativa, Marta Jerovante. – L’introduzione dell’educazione alla cittadinanza come disciplina scolastica, con l’obbligato approfondimento di tutte le questioni ad essa legate, può infatti generare la necessaria consapevolezza della reciprocità tra diritti e doveri (individuali e collettivi). E credo che questa conoscenza, per quanto impegnativa, sia uno tra gli strumenti più efficaci per rendere i più giovani, e sin da subito, autentici soggetti attivi della partecipazione sociale».

Una delegazione dell’Anci ha depositato in parlamento le firme raccolte nel corso di questi ultimi cinque mesi. Ora il testo approda ora alla Camera, dove avrà inizio l’iter parlamentare per far diventare legge l’insegnamento dell’educazione alla cittadinanza.

«Si tratta di un risultato importante, reso possibile grazie all’impegno dei sindaci, degli amministratori locali, ma soprattutto dei cittadini, degli studenti e di tutto il mondo della scuola – ha dichiarato il Sindaco, Domenico Nisi. – Noi abbiamo convintamente sostenuto l’iniziativa e Noci ha risposto bene alla chiamata. Quel senso civico di cui parliamo spesso, che passa anche attraverso la conoscenza di come funziona la comunità-Paese nella quale viviamo, deve trovare spazio nei luoghi deputati alla formazione dei nostri ragazzi. Quando parliamo di educazione civica, infatti, parliamo di educazione ambientale, alla legalità, ai valori contenuti nella nostra Costituzione, tutte cose di fondamentale importanza nella crescita dei nostri ragazzi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

 

Necrologi

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Pubblicità

dulciar pasqua2019 1

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 301 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook