NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 22 Agosto 2019 - 00:39
Pubblicità

trovo aziende

1 25 PercorsiPerGnostre 1NOCI (Bari) - Lo scorso 23 gennaio, alle 16:30, presso l’ex Chiostro di San Domenico, è stato presentato alla cittadinanza “Percorsi per gnostre”. Questa è la denominazione scelta per il progetto di riqualificazione urbana del Centro Storico che l’Amministrazione Comunale intende candidare a finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico per la realizzazione di “Interventi per le attività di promozione e di infrastrutturazione turistica e valorizzazione dei beni demaniali” finanziati con le risorse regionali del Patto per la Puglia - FSC 2014/2020 Determinazione n. 45 del 22/05/18. Al termine degli interventi del vicesindaco Rocco Mansueto, del Consigliere comunale delegato al Centro Storico Ing. Anna Maria Gentile e degli architetti Francesco Giacovelli e Angelo Stanisci, è stato lasciato alla cittadinanza ampio spazio per interagire con osservazioni e proposte.

1 25 PercorsiPerGnostre 6Ai fini di una candidatura tanto importante, abbiamo deciso di puntare su ciò che rende Noci bella, unica e apprezzabile dal punto di vista turistico: il suo centro storico e in particolare le gnostre” - esordisce l’ingegner Anna Maria Gentile, consigliere comunale - “Il nostro centro storico è davvero unico: a differenza di quello dei paesi limitrofi è illuminato verticalmente, vale a dire che molte zone sono abitate. Nei paesi limitrofi, i centri storici sono illuminati più che altro orizzontalmente, nel senso che ci sono delle attività commerciali a piano terrà o nei seminterrati, ma alzando appena lo sguardo ci si accorge che non sono popolati. Ed è un punto indubbiamente a nostro vantaggio. Se poi provate a digitare su google la parola “gnostra”, appare immediatamente Noci tra i risultati correlati. Le abbiamo solo noi queste bellissime costruzioni architettoniche ecosostenibili (permettevano un tempo di raccogliere l’acqua piovana) e che sfruttando lo spazio tra le abitazioni creavano aree che erano semi pubbliche e semi private al tempo stesso. E’ giusto farle tornare al loro antico splendore e farle conoscere ai turisti".

Questo progetto si affianca anche al DUC (distretto urbano del commercio) che mira a riportare alcune attività commerciali (non tutte possono infatti svolgervisi ancora) all’interno del centro storico. Giunge, a proposito del suddetto progetto, la notizia dell’avvenuto finanziamento: Il contributo concesso è pari a € 54.740,00, che andranno a finanziare l’elaborazione del Piano strategico del Commercio, l’assistenza alle impressa per la diffusione delle attività di distretto, infrastrutturazioni tecnologiche e tutte le attività di comunicazione annesse.

1 25 PercorsiPerGnostre 3L’Architetto progettista Angelo Stanisci si è soffermato ad illustrare quali sono le caratteristiche che il bando impone ai progetti candidati.
La prima parte che riguarda una valutazione oggettiva (vi rientrano città che abbiano importanti riconoscimenti come quello dell’Unesco, città d’arte o turistica ecc). Ma è la seconda quella che ci interessa maggiormente e che riguarda una valutazione un po’ più soggettiva circa le tematiche, l’originalità e gli obiettivi del progetto (volto a garantire un turismo sostenibile).

"Altro punto importante è la destagionalizzazione dei flussi turistici ed una loro più equa distribuzione durante tutto l’anno, non esclusivamente concentrata nel periodo estivo. Molti punti saranno assegnati, in fase di valutazione, a quei progetti incentrati sull’ingegneria naturalistica (e la raccolta ed il riutilizzo delle acque rientra senz’altro in quest’ambito)" .

1 25 PercorsiPerGnostre 2L’intervento dell’Architetto progettista Francesco Giacovelli è stato invece mirato ad illustrare dettagliatamente gli attrattori del progetto: gnostre, chiese, edicole votive (per la maggior parte dedicate al Patrono San Rocco), palazzi e case dominicali del Centro Storico.

Questo progetto di riqualificazione urbana e di valorizzazione del patrimonio storico e architettonico della città, si pone in continuità con gli interventi realizzati nel corso degli ultimi anni, allo scopo di riconnettere il polo dei Cappuccini con quello di San Domenico, passando per il Centro Storico senza trascurare l’internamento di alcuni cavi”- dice Giacovelli- “Particolare importanza rivestirà la ripavimentazione di alcune gnostre che rappresentano il “cuore di Noci” dal punto di vista storico culturale. Un caso veramente unico e peculiare è quello della gnostra del Carmine che assomma tre elementi importantissimi: casa terranea, casa seicentesca e casa dominicale”- L’Architetto continua illustrando più nel dettaglio cosa sarà fatto- “Che lo stato di molti luoghi non sia confortante, è un dato posto tristemente sotto gli occhi di tutti. Pavimentazioni rovinatissime, sigillature mancanti e conseguenti infiltrazioni e allagamenti dei piani interrati”.

Altro sostanziale intervento su cui Giacovelli si sofferma è la pedonalizzazione di Via Calvario che diventerà una strada-piazza. La nuova pavimentazione, poggerà su quella esistente e l’area risulterà quindi sopraelevata.

1 25 PercorsiPerGnostre Presso piazza Plebiscito e altre aree del paese, sarà invece sostituita l’attuale pavimentazione altamente scivolosa e Giacovelli spiega: “E’ un intervento necessario, dal momento che in molti sono rovinosamente scivolati facendo conseguentemente causa al Comune, che ha dovuto risarcirli con conseguente dissanguamento delle casse”. 

Altri interventi, oltre Via Calvario, Piazza Plebiscito e la gnostra del Carmine, riguarderanno anche Piazza Sant’Agostino, Via Campanile (in particolare la piazzetta che anticipa Palazzo Pace), la gnostra di via Piave, Via Portanuova e Via Spirito Santo.

Ai pannelli attualmente presenti nel Centro Storico che illustrano i risultati delle ricerche dello storico Pasquale Gentile, se ne affiancheranno di interattivi. L’Archietto Giacovelli chiarisce: “Si tratterà, soprattutto per le gnostre, di pannelli collegati con delle app per smartphone che consentiranno al visitatore di vivere un’esperienza multisensoriale, grazie alla realtà virtuale. Sarà ricreato il clima autentico (suoni compresi) che si respirava nelle gnostre quando erano popolate”.

Giacovelli parla anche di Largo Sottotenente Giuseppe Rotolo, che è stata la prima piazza, il primo luogo di aggregazione di Noci e tornerà a rivestire questo suo originario ruolo. A sorpresa arrivano anche importanti dichiarazioni riguardo all’esito degli scavi archeologici di cui è stata oggetto (vi rimandiamo a questo articolo per approfondire).

Nello spazio riservato alle osservazioni e alle proposte della platea, che lo stesso bando del concorso a finanziamento impone di ascoltare, le perplessità maggiori si sollevano riguardo al problema della viabilità, inevitabile conseguenza della pedonalizzazione di alcune aree. I progettisti esortano a non drammatizzare e rassicurano sul fatto che si cercherà di trovare una soluzione in grado di soddisfare tutti. C’è chi vorrebbe che il Comune finanziasse e sostenesse anche chi possiede un immobile all’interno del Centro Storico, presentante segni di decadimento e vorrebbe rimetterlo a nuovo.

La risposta fornita dal Vicesindaco Mansueto è che “Non esistono misure che consentano al comune di intervenire sugli immobili privati con un sostegno economico per le ristrutturazioni. Tutto quello che si può fare è cercare di mettere a disposizione il maggior numero di risorse per quanto concerne gli spazi pubblici, cercando di innescare un meccanismo virtuoso. La sensibilità soggettiva dovrebbe arrivare un attimino prima che l’edificio inizi a cadere a pezzi e prenderci cura del proprio paese, a maggior ragione della zona in cui abitiamo o di un immobile di nostra proprietà, dovrebbe essere un qualcosa di naturale”.

1 25 PercorsiPerGnostre 5Nei suoi saluti finali, il sindaco Domenico Nisi si augura che il progetto possa riuscire ad ottenere i finanziamenti e ad attuarsi, seppur consapevole che città turistiche come ad esempio Polignano a Mare partano decisamente avvantaggiate.
“Se anche il progetto non dovesse classificarsi, non significa che rinunceremmo a realizzarlo. I tempi sarebbero certamente più lunghi ma si cercherà di condurlo comunque in porto. Tra l’altro, un centro storico che torni a splendere, oltre ad attirare i turisti durante tutto l’anno, potrebbe destare anche l’attenzione di alcuni importanti sponsor nell’ambito di eventi e manifestazioni di vario genere che potrebbero attuarvisi”.

Vi aggiorneremo sicuramente in merito alle sorti della candidatura del progetto e alla sua realizzazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

 

Necrologi

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Cerca nel sito

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra

FOTO24

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 549 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

Pubblicità
 
 

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

FUORI CITTA'

Putignano - Deteneva illegalmente armi. Arrestato censurato del luogo.

11-08-2019

PUTIGNANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Putignano in collaborazione con i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile...

Assenteismo presso l'Ospedale San Giacomo di Monopoli: 13 arresti e decine di indagati

18-07-2019

MONOPOLI (Bari) - Nella giornata di oggi militari della Stazione Carabinieri di Monopoli e della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno...

Triggiano – Fermato il 6° componente della banda della BMW

06-07-2019

TRIGGIANO (Bari) - Solo 4 giorni or sono i Carabinieri della compagnia di Triggiano avevano notificato a 5  suoi congiunti...

Bari - Tre borseggiatori seriali arrestati dai carabinieri

05-07-2019

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in...

Triggiano - Arrestati i componenti della banda della Bmw

02-07-2019

I Carabinieri eseguono 5 fermi di indiziato di delitto per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti, ricettazione e...

Molfetta - Uccide a colpi di pistola un pitbull che aveva aggredito il suo cagnolino: arrestato…

31-05-2019

Molfetta (Bari) - I Carabinieri della Compagnia di Molfetta, la scorsa mattinata, hanno arrestato  un 59enne del luogo, custode in un...

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook