ADV

 

#𝗜𝗢𝗠𝗜𝗣𝗥𝗢𝗧𝗘𝗚𝗚𝗢, la campagna del 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗡𝗼𝗰𝗶 in collaborazione con medici di base e volontari

04 18iomiproteggo 1 1NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo un importante contributo del dott. Francesco De Tommasi, del Centro Operativo di Protezione Civile e di coordinamento dei medici di famiglia a Noci. Con questo contributo ha lancia la campagna #𝗜𝗢𝗠𝗜𝗣𝗥𝗢𝗧𝗘𝗚𝗚𝗢, che il 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗡𝗼𝗰𝗶 promuove in coordinamento con i medici di base e con l'importante apporto della Croce Rossa Italiana, del suo coordinatore di zona Mino Laera e dei volontari che stanno svolgendo in questi giorni uno straordinario lavoro.

04 18iomiproteggo𝗖𝗵𝗲 𝗰𝗼𝘀𝗮 𝗲̀ 𝗶𝗹 𝟯 𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼?
In molti rispondereste la fine di un periodo di limitazioni relative
alla libertà individuale, al commercio, alla libera circolazione.

𝗣𝗲𝗿𝗰𝗵𝗲́ 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶𝗼 𝗶𝗹 𝟯 𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼?
Questa domanda non ha una risposta basata su dati scientifici.
I più informati forse sapranno che gli istituti preposti allo studio
epidemiologico stimano invece il 2 Giugno come data nella quale in
Italia i decessi per infezione da Coronavirus arriverebbero a 0 se
continuassimo a mantenere l’attuale stato di blocco di tante attività.

𝗘 𝗮𝗹𝗹𝗼𝗿𝗮 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗵𝗲́?
Perché ci viene offerta una possibilità: quella di dimostrare a noi
prima di tutto e a tutto il mondo, che siamo capaci di mostrarci persone
responsabili e intelligenti.

𝗖𝗼𝗺𝗲?
Mantenendo alta l’attenzione sui criteri che ci hanno permesso finora
di contenere il contagio:
🔴 il rispetto della distanza interpersonale
🔴 l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (mascherine e
guanti)
🔴 l’accurata igiene personale e in particolare delle mani

Il Coronavirus non è ancora stato sconfitto, circola tra noi.

Ricordiamoci che quando è cominciata l’epidemia in Cina, ogni malato
contagiava circa altre 4 persone, perché non erano ancora stati imposti
i 3 criteri appena citati.
Se perdiamo questa occasione e ricominciamo disinvoltamente a fare la
vita di prima, trascurando queste sia pur semplici accortezze, daremo il
via a una nuova ondata di contagi che ci porteranno a una nuova fase di
isolamento obbligato, blocco delle attività lavorative e - non
dimentichiamolo - nuova crescita della mortalità.

Purtroppo non è infrequente sentir dire chi decide di trasgredire
queste norme di comportamento:
«Proprio a me deve succedere?! Ma si, chi se ne accorge!?».

È bene sapere che sono in programma una serie di interventi su tutto il
territorio nazionale che, attraverso una sorveglianza stretta, una serie
di esami cui saremo chiamati a sottoporci e un monitoraggio delle
attività lavorative, cercheranno di scoprire ogni pericolo potenziale e
ogni iniziale focolaio di contagio, applicando immediatamente le misure
contenitive del caso.

Quindi rispettiamo noi stessi e il nostro vicino.
Facciamo in modo che non serva il controllore per comportarci da
persone sagge e responsabili.

𝘋𝘰𝘵𝘵. 𝘍𝘳𝘢𝘯𝘤𝘦𝘴𝘤𝘰 𝘋𝘦 𝘛𝘰𝘮𝘮𝘢𝘴𝘪

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...