Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

foto2c_arrestato_dai_cc_al_foro_boarioNOCI (Bari) - È stato arrestato dai carabinieri di Locorotondo con l'accusa di tentato omicidio l'allevatore che nella mattinata di domenica ha preso a bastonate un suo collega durante la manifestazione equina del cavallo murgese. Si tratta del 45enne Martino Palmisano (a sinistra - Foto 2C) di Locorotondo ma residente a Martina Franca. Alla base della colluttazione con un altro allevatore, Martino Scatigna, 56enne anch'egli di Martina Franca, sembra esserci in gioco la proprietà di un calesse modello "Spider Phayton" che il Palmisano riteneva essere suo.

Infatti la scintilla è scoccata quando il 45enne ha visto quella carrozza esposta al raduno del murgese ed è andato su tutte le furie perché l'altro allevatore l'aveva portata lì forse senza consenso o forse non pagata.

Così appena partita la sfilata di carrozze e cavalli a sella, il Palmisano si è munito di bastone e ha cominciato a picchiare violentemente lo Scatigna che era a bordo di una carrozza che chiudeva la carovana. I duri colpi inferti dal primo, che hanno toccato testa, torace e braccia, hanno fatto perdere l'equilibrio al secondo che è malamente caduto dalla carrozza ed ha urtato violentemente la testa al suolo. Infatti è stato trovato esanime a terra dai Carabinieri della stazione di Noci accorsi sul luogo del misfatto, nel frattempo allertati da una telefonata al "112" effettuata da alcuni testimoni.

Le indagini avviate subito dopo l'aggressione - alla quale hanno assistito numerose persone che hanno fornito ai militari preziose testimonianze - hanno consentito ai carabinieri di individuare l'autore dell'insano gesto, ma non di arrestarlo subito. I militari hanno sì rinvenuto e posto sotto sequestro l'autovettura del Palmisano, ma non sono riusciti ad ammanettarlo perché dileguatosi dopo il trambusto generale che aveva generato.

Nella nottata, vistosi braccato, Martino Palmisano si è costituito presso la stazione carabinieri di Locorotondo. Tratto in arresto l'uomo è stato associato presso la casa circondariale del capoluogo. Scatigna invece è ricoverato nel reparto rianimazione del Policlinico di Bari per via di una emorragia celebrale. I medici hanno riservato la prognosi.

 

Il luogo dove è avvenuta l'aggressione

 

foto2c_luogo_aggressione_foro_boario

(Foto 2C)

 

I carabinieri al Foro Boario


foto2c_cc_al_foro_boario

(Foto 2C)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 135 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook