ADV

 

Nisi sui furti: i dati ufficiali, l'invito ai cittadini e le opinioni sulle ronde

NOCI - Un totale di 11 furti e 5 tentativi di furto si è consumato dallo scorso 25 giugno: è questo il dato comunicato alla stampa locale dal primo cittadino Domenico Nisi questa mattina, in occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto “Noci Città Intelligente”. Insieme alla comunicazione dei dati ufficiali, il sindaco ha invitato i cittadini a continuare a prestare attenzione, a denunciare gli illeciti e a non fornire informazioni false che alimentino allarmismi e panico.

“Neanche io dormo tranquillo”: così ha esordito il sindaco Domenico Nisi, rispondendo pubblicamente alle accuse lanciate via social che lo ritrarrebbero inerme difronte ai fatti che hanno destabilizzato la comunità nocese nel corso dell’ultimo mese. Proseguendo, ha smentito le voci secondo cui, nelle notti delle ultime settimane, vi sarebbe un succedersi continuo di furti in abitazione: secondo i dati ufficiali, le denunce pervenute alle Forze dell’Ordine sono di 4 furti e 1 tentativo nella notte del 25 giugno, di 6 furti e 4 tentativi nel periodo 17-19 luglio e 1 furto nella mattinata del 22 luglio. A dire di Nisi vi sarebbero due possibili spiegazioni alla differenza tra la percezione dei nocesi e i dati ufficiali: la prima sarebbe che i cittadini che subiscono quotidianamente furti o tentativi di furto non stiano denunciando questi crimini alle forze dell’ordine, la seconda che le “voci di piazza” confondano erroneamente qualsiasi accertamento da parte delle F.O. come rilevazione di un furto appena avvenuto, alimentando il senso di insicurezza e di allarme dell’intera comunità.

Per quanto riguarda il fenomeno delle “ronde” organizzate da privati cittadini, il sindaco ha espresso un parere positivo sulle intenzioni che le muovono, condividendo con loro il senso di insicurezza, ma ha evidenziato come risultino controproducenti: all’intero dispositivo di sicurezza sarebbero state, negli ultimi giorni, inviate segnalazioni riguardo situazioni innocue, impiegando le risorse dei Carabinieri per effettuare le opportune verifiche su cittadini assolutamente estranei a qualsiasi tipo di illecito. In aggiunta, sono stati effettuati controlli sugli stessi cittadini che stanno compiendo le “ronde” di sorveglianza: risulta sospetta qualsivoglia automobile che perlustri il comune nel cuore della notte.

Inoltre, ha invitato i cittadini ad essere vigili, a continuare a collaborare con le autorità competenti tramite le segnalazioni e allo stesso tempo a non allarmare inutilmente la comunità facendo circolare notizie non verificate. Ha precisato, infine, che quello dell'ondata di furti in abitazione sia un fenomeno complesso, comune a tutto il territorio limitrofo, per cui le forze dell’ordine (aumentate in numero grazie al concerto con la prefettura) lavorano ininterrottamente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...