Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 28 Maggio 2022 - 05:40

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 27 Foto 25 aprileNOCI - Lunedì 25 aprile 2022 si è svolta presso il monumento ai caduti in via Cavour una cerimonia pubblica per ricordare la Liberazione dal nazifascismo. All'evento hanno preso parte il sindaco di Noci, Domenico Nisi, il presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Notarnicola, assessori e consiglieri comunali, il comandante della locale stazione dei Carabinieri Sabino Labarile, dei Carabinieri Forestali Giovanni Posa, il comandante della polizia locale Giuseppe Ricci, l'arciprete don Stefano Mazzarisi, l'Associazione Nazionale Carabinieri sez. di Noci, i volontari della protezione civile "il Gabbiano", e le rappresentanze di altre associazioni locali e degli istituti scolastici nocesi. 

Questo il commento del Presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Notarnicola in occasione del 25 aprile.

"Mai come in questi anni - scrive Notarnicola - abbiamo avvertito il peso e l’importanza della libertà: le restrizioni a cui siamo stati costretti dal Coronavirus e quanto sta accadendo in queste settimane di invasione russa dell’Ucraina, ci hanno permesso di riapprezzare una condizione essenziale per l’essere umano, a cui eravamo ingiustamente assuefatti. Lo scorso 25 aprile siamo tornati a celebrare la lotta vittoriosa sul fascismo e sulle sue numerose zone d’ombra. Lo abbiamo fatto insieme agli studenti, agli insegnanti che lavorano affinché commemorazioni come questa non appaiano mai troppo lontane, ai volontari, dell’Avis, alle forze dell’ordine e a don Stefano. Insieme abbiamo ricordato i nocesi Rotolo e D’Onghia e tutti coloro che sono stati impegnati nell'eroica Resistenza italiana, donandoci in eredità un Paese libero. È inaudito che nel 2022 ci sia ancora gente che non sia libera di scegliere, ricattata dalle armi della violenza fisica e psicologica, così come è inspiegabile che le barbarie della guerra siano ancora lo strumento adottato dai potenti del Mondo. La guerra in piena Europa e a un passo da casa ci ha permesso di tornare a percepirla come reale, con rischi e conseguenze dall’impatto diretto sulla nostra quotidianità: aumento del costo dei beni alimentari e del carburante, le ondate migratorie di cui siamo testimoni anche a Noci. Quanto sta accadendo ci ricorda come la pace e la memoria storica siano gli unici mezzi utili per difendere gli sforzi di chi ha animato la Resistenza. Il prossimo 3 maggio ricorrerà la giornata mondiale della libertà di stampa ed ecco che il mio pensiero va a quanti dal campo di guerra ci stanno informando a proprio rischio e pericolo, sino ad arrivare alla dimensione locale, ai giovani e alle giovani nocesi che con impegno e passione dedicano il loro tempo al giornalismo, a volte anche non risparmiando critiche verso chi amministra: è questa l’essenza dell’essere liberi, una sensazione a cui non dovremmo mai rinunciare".

 

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 365 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

Intossicazioni per tonno sofisticato: perquisizioni dei Nas

20-05-2022

BARI - Nelle prime ore della mattina, militari del NAS di Bari congiuntamente ai NAS di Napoli, Taranto, Foggia, Campobasso e...

Carabinieri Forestali: controllati oltre 124 autolavaggi. cinque gli impianti sequestrati

18-05-2022

BARI - Sono oltre 124 i controlli eseguiti dai Carabinieri forestali in Puglia dall’inizio dell’anno nel solo settore degli inquinamenti...

Gdf Bari: operazione "Amici miei" – 10 misure cautelari per reati contro la pubblica amministrazione…

21-04-2022

BARI - Questa mattina, finanzieri della Compagnia di Monopoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali –...

Furto in appartamento: tre arresti da parte dei Carabinieri

16-04-2022

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, hanno arrestato in flagranza di reato A.E. 22enne, G.D. 23enne entrambi di...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...