Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

servizio_pattugliamentoNOCI - Tornano in azione i topi d'appartamento. Una vera e propria ondata di furti ha colpito la cittadina murgiana di Noci negli ultimi quindici giorni. Almeno quattro se ne sono verificati nella sola giornata di sabato 24 gennaio nelle abitazioni nocesi e 6 negli ultimi quindici giorni. Mentre prima la maggior parte dei furti aveva quale obiettivo oggetti di valore, oro e altri metalli preziosi e banconote, ora pare che a finire nel mirino dei ladri siano soprattutto capi d'abbigliamento, calzature, e piccoli elettrodomestici.

Ciò a portato a ritenere, dagli investigatori che hanno avviato indagini in merito, che a commettere tali misfatti sia una banda di extracomunitari che rubano prevalentemente oggetti di uso quotidiano per sopperire ad un fabbisogno personale più che per ricettazione. Ipotesi che farebbe escludere, almeno per il momento, la pista dei furti su commissione. In particolare, per i furti commessi sabato, sbuca un elemento interessante. Si è infatti notata una utilitaria con targa straniera che gli inquirenti intendono francese allontanarsi da un vicolo periferico dove poi si è scoperto un furto. Ovviamente le forze di pubblica sicurezza hanno avviato peculiari controlli per risalire al proprietario del mezzo individuato. Inoltre i quattro furti sono stati commessi con le stesse modalità d'azione quindi si presume che a commetterli siano state le medesime persone. A finire nella rete dei topi d'appartamento sono prevalentemente case poste al piano terra o appartamenti dislocati ai primi piani degli stabili situati nelle zone periferiche della città o in vie poco illuminate. Scelto l'appartamento, la banda si intrufola furtivamente nell'abitazione attraverso i canali di scolo delle acque piovane o dai balconi manomettendo o addirittura rompendo le finestre. Sembrerebbe inoltre che l'attività furtiva della banda sia più attiva nella fascia compresa tra le 18 e le 20, orario in cui la maggior parte degli inquilini è fuori per lavoro o incombenze. Per far fronte all'enorme mole di denunce pervenute presso la locale caserma dei Carabinieri, gli uomini in forze al Mar. Lorenzo Zaccaria stanno intensificando i controlli nelle zone periferiche con un servizio di pattugliamento a rastrello. "Era da un po' di tempo che non si verificava un fenomeno simile in maniera così massiccia - riferisce il luogotenente di zona - per questo abbiamo intensificato i controlli e avviato indagini per individuare i responsabili dei furti. Intanto la raccomandazione è quella di munirsi di antifurto ed avere un occhio un po' più vigile magari mettendosi d'accordo con il vicinato". Chissà se i consigli del Maresciallo Zaccaria serviranno a far passare notti tranquille ai cittadini nocesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 249 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook