Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 05:07

trovo aziende

 

09 21marianocasulliNOCI (Bari) - Sono Mariano Casulli e Tiziana Fusillo i vincitori ex aequo della prima edizione del concorso "BarsentoRacconta", promosso dall’associazione culturale Luminares nell’ambito della rassegna BarsentoArte. Il secondo premio, sempre in ex aequo, è stato invece assegnato a Giampaolo Notarnicola e Giuseppe Carucci. Alla bravissima Antonella Lovece è andato infine il terzo posto.

La cerimonia di premiazione, condotta dal presidente dell’associazione Pietro Intini e dal direttore artistico di BarsentoArte Vito Maria Laforgia, si è svolta mercoledì 19 settembre nel chiostro delle Clarisse in occasione della serata di chiusura della mostra “Pane e Melograno” dell’artista nocese Stefano Turi. Davanti ad un copioso pubblico e a numerosi partecipanti del concorso sono stati letti dal bravissimo Francesco Tinelli i cinque racconti vincitori. Sono stati in tutto 17 gli autori che hanno voluto partecipare con un loro elaborato al concorso di scrittura creativa ideato da Luminares e che prevedeva la stesura di un testo breve con 1000 caratteri (spazi inclusi) e l’utilizzo di due paroline magiche “bar” e “sento”.

Mariano Casulli e Tiziana Fusillo si sono aggiudicati con 21 punti e mezzo il primo posto con i racconti intitolati “Voci” e “La Riva”, davanti a Giampaolo Notarnicola (21 punti), Giuseppe Carucci (21 punti) e Antonella Lovece (19 punti e mezzo) con “Fisica esistenziale”, “Vibrazioni estive” e “Richiami”. La commissione giudicatrice composta da Giulia Basile, Trifone Gargano e Lina Lippolis hanno valutato i racconti assegnando un punteggio da 1 a 10. La somma definitiva è stata quella che ha decretato i vincitori.

“Questo sistema di scrittura creativa” ha dichiarato Giulia Basile, “funziona perché quando la penna scivola sul foglio è difficile fare sintesi. Coloro i quali hanno utilizzato parole artificiose mi sono piaciuti meno. Coloro i quali invece hanno voluto scrivere col mi sono piaciuti molto di più. C'è stato in alcuni casi eccessivo utilizzo di punteggiatura ma grande fantasia da parte di tutti. Bravi coloro che hanno saputo collegare il titolo al testo. La scrittura è una terapia e non ha effetti collaterali. Mi auguri che si continui a scrivere così”.

“Con questo esercizio” ha invece dichiarato Lina Lippolis, “abbiamo invece dimostrato che creatività non vuol dire libertà assoluta. Personalmente ho tenuto molto conto delle regole tecniche di scrittura”.

I  Racconti VINCITORI 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 460 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...