Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

trovo aziende

05 25 LeparoledelciboLanaturaintavola 1NOCI (Bari) - Ha fatto tappa anche a Noci “Le parole del cibo, le suggestioni dell’arte”. La manifestazione è ideata e diretta dalla storica dell’arte Lia De Venere, promossa dalla Biblioteca multimediale consiliare “Teca del Mediterraneo” e organizzata dall’Associazione Culturale ETRA ETS di Castellana Grotte. Il progetto itinerante, partito il 7 febbraio scorso ha toccato di volta in volta tematiche diverse, sempre incentrate sul rapporto tra cibo, arte, letteratura e società. Sono state già coinvolte diverse biblioteche (Laterza; Canosa, San Severo e Maglie). In ciascuna delle suddette biblioteche, è stata presentata un’opera legata al tema proposto. Sono previsti altri due appuntamenti presso Latiano ed in fine a Bari. Tema della serata nocese è stata “la natura in tavola”, con la presentazione del libro ““La cuoca selvatica. Storie e ricette per portare la natura in tavola” scritto da Eleonora Matarrese ed edito da Bompiani.

 

05 25 LeparoledelciboLanaturaintavola 2 copy copyIl pomeriggio ha avuto inizio con la presentazione delle opere di Claudia Giannuli, artista barese, docente di tecniche della ceramica all'Accademia di Belle Arti di Bari, già protagonista di alcune mostre personali e di numerose collettive in Italia e all’estero. Da sempre appassionata delle difficoltà dell’universo femminile, costretto continuamente a lottare per l’affermazione dei propri diritti e dei propri obiettivi, la Giannulli si è ispirata alle biografia di donne vissute tra il 1560 e i nostri giorni, trasformatesi da vittime di soprusi ad assassine seriali. Per attuare i suddetti crimini, queste donne diventate figure leggendarie, si avvalevano molto spesso di erbe selvatiche notoriamente velenose (cianuro, belladonna, oppio ecc.). Dopo i saluti istituzionali dell’Assessore Marta Jerovante e del Consigliere Mariano Lippolis, è intervenuta anche la Dott.ssa Anna Vita Perrone, in rappresentanza del Consiglio Regionale della Puglia. Si è entrati a questo punto nel vivo della presentazione del libro, nonostante l’assenza dell’autrice impossibilitata a presenziare fisicamente. Eleonora Materrese ha però salutato i presenti nel corso di una telefonata in vivavoce, dacchè il collegamento Skype che si è più volte cercato di ripristinare è risultato difficoltoso. Come lei stessa ha ribadito, ciò che ha imparato “dalla terra”, a seguito delle meticolose ricerche concernenti i suoi frutti, è stato il valore della genuina spontaneità e della bellezza del creato. Purtroppo, oggi siamo avvezzi a trovare tutto e in ogni stagione sui banchi dell’ortofrutta e a seguire un’alimentazione ricca di cibi artificiosi che non rappresentano propriamente un toccasana per il nostro organismo.
Anticamente invece, si lasciava che fosse la natura a “dettar legge”, perlustrando il territorio a seconda delle stagioni, alla ricerca di erbe e ortaggi da portare in tavola. Ancora oggi ci sono fortunatamente amanti della natura e di uno stile alimentare bio e green che si dedicano a lunghe passeggiate aventi come obiettivo la raccolta di ciò che il territorio offre.
Non è un qualcosa che va fatto però così alla sprovvista, tant’è che vengono spesso organizzate delle “passeggiate-corso” in cui i partecipanti sono affiancati da esperti. Il libro di Eleonora Matarrese, rappresenta in questo senso un utile e prezioso “decalogo del buon raccoglitore”, comprensivo di mappature geografiche e di dettagliate descrizioni delle varie erbe ed ortaggi. Per prima cosa, è fondamentale prestare moltissima attenzione ai cosiddetti “sosia tossici”, che possono ingannarci con le loro sembianze in tutto e per tutto simili a ortaggi o erbe commestibili ma che sono in realtà altamente velenosi. Prima di raccogliere, assicuriamoci di non trovarci all’interno di terreni privati, bioparchi, giardini botanici o luoghi di interesse pubblico e didattico.
Non mostriamoci troppo “avidi” nei confronti della terra ed evitiamo di raccogliere troppo e nello stesso punto. Deprederemmo interamente il territorio di risorse che potrebbero rigenerarsi difficilmente e in tempi non brevissimi. Il volume della Matarrese è arricchito anche da sfiziose ricette.

05 25 LeparoledelciboLanaturaintavola 9Prezioso anche l’intervento del Dottor Massimiliano Renna ricercatore CNR-ISPA di Bari, esperto di piante eduli spontanee ed ortaggi non convenzionali. Per ortaggi non convenzionali, si intendono quelli commestibili in ogni loro parte: foglie, fiori e frutti (come la zucchina o le fave ad esempio). Michele Mazzarano, ha omaggiato la Biblioteca Comunale Mons. Amatulli con trenta pubblicazioni riguardanti le tematiche del progetto. I testi sono stati catalogati e resi immediatamente prestabili.

La serata si è conclusa con la degustazione di specialità tipiche del territorio: crostini serviti con salse ricavate da erbe e ortaggi, a cura dell’azienda “Agrinitti” di vito Nitti.

05 25 LeparoledelciboLanaturaintavola 8L’ottimo vino rosso, nello specifico ‘Chakra’, Primitivo di Gioia del Colle, è stato offerto dalle cantine di uno degli enologi più rinomati del territorio pugliese: Giovanni Aiello “Enologo per amore”, anch’egli di Castallana Grotte.

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

 

Necrologi

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 545 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura?start=522#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura?start=522#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook