Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04 05vicentivescovoNOCI (Bari) - Carlo Vicenti quest’anno sta vivendo la Quaresima in modo intenso e originale, unendo alla creatività la spiritualità. L’innato e atavico desiderio umano di comunicare attraverso la realizzazione di opere dell’ingegno trova in Vicenti un testimone e un esempio di come la creatività possa costituire un utile supporto alla comprensione del sacro e alla preghiera.


Il dinamico e poliedrico vigile in quiescenza ha, infatti, inteso rendere omaggio durante il mese di marzo ad alcuni autorevoli e amati prelati da poco investiti di prestigiosi incarichi. Ha incontrato per primo il concittadino S. E. mons. Giovanni Intini alla vigilia del suo insediamento, avvenuto il 18 marzo, nella diocesi di Tricarico. Al neo vescovo, quale benaugurante dono per il nuovo ministero pastorale, ha donato l’opera “Venite a me”, una stele con Cristo accogliente.

Il 26 marzo Vicenti ha allestito nella Pinacoteca della Diocesi di Conversano-Monopoli, ubicata presso la Chiesa di Santa Chiara di Conversano, l’ormai storica collezione “Neumi”, nata nel 2009 ed ispirata al canto gregoriano.
La mostra, che resterà aperta nei giorni festivi fino al 23 aprile, è stata ufficialmente inaugurata e benedetta domenica 2 aprile da S.E. Mons. Giuseppe Favale che ha molto apprezzato le tele, singolare connubio fra il canto liturgico gregoriano e la mistica spiritualità che effonde il caratteristico blu vicentino, ed ha voluto ascoltare dalla viva voce dell’autore la genesi e la storia della serie che tanti consensi ha raccolto nel corso degli anni.

Vicenti ha donato al vescovo di Conversano-Monopoli l’opera “Ha redento il mondo”, una croce di rame su un basamento di pietra locale, ricevendo parole di lode e d’incoraggiamento.
Mercoledì 29 marzo Carlo Vicenti si è invece recato presso l’Abbazia della Madonna della Scala di Noci. Non si è presentato a mani vuote; ha portato con sé due originali realizzazioni in rame e pietra: una croce pettorale, donata all’abate padre Giustino Pege, e la composizione “Calvario”, omaggio a tutta la comunità benedettina.
Il neo abate ha ringraziato per i graditi doni ed ha elogiato l’estrosità, l’intraprendenza e la naturale propensione al dialogo di Vicenti, la cui simpatia ha scalfito la sacra e austera atmosfera del monastero regalando momenti di sana, sia pur contenuta, ilarità.
In vista della Pasqua c’è da aspettarsi qualche altra originale performance dal vulcanico Carlo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook