Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 29 Luglio 2021 - 14:59

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02 12 MostraMonsignorAmatulli 12NOCI (Bari) - A 100 anni dalla nascita e a 53 dalla sua scomparsa, Mons. Amatulli, primo parroco della Chiesa SS. Nome di Gesù, resta una figura simbolo per Noci. Dotato di una fede salda e propositiva, di inventiva e di dialettica, amante dell’arte e della cultura, “Don Anastasio” (così tutti continuano ancora oggi a chiamarlo) è amato anche dai giovanissimi, da chi non ha vissuto la sua stessa epoca. Una personalità davvero carismatica, capace di lasciare un segno, il cui ricordo viene tramandato dai genitori ai figli, dai nonni ai nipoti e dai parroci ai fedeli di oggi.

Per celebrare il ricordo di Mons. Amatulli, che quest’anno avrebbe spento 100 candeline, nei locali della Parrocchia SS. Nome di Gesù, lo scorso 10 febbraio, è stata inaugurata una ricca mostra fotografica, alla presenza di Don Maurizio Caldararo, del Vescovo Mons. Giuseppe Favale e di Mons. Giuseppe Pinto. Presenti anche Don Nicola Montone e Don Carmine Chiarelli. La mostra è frutto della collaborazione tra la Parrocchia SS. Nome di Gesù, Proloco Noci, Biblioteca Comunale, Noci Gazzettino e la famiglia Amatulli.

Prima che avesse luogo la benedizione della mostra, Don Caldararo e Mons. Favale hanno invitato i partecipanti a raccogliersi in un momento di preghiera, indirizzando il pensiero a Don Anastasio, che dal cielo avrebbe raccolto quell’affetto. Oltre alle foto provenienti dall’archivio della Parrocchia, sono stati esposti anche scatti inediti, gentilmente concessi dalla famiglia Amatulli, presente alla cerimonia inaugurale.
Una mostra che rappresenta un vero e proprio viaggio nella vita del canonico. Conosciamo i suoi genitori, nell’elegante serietà e compostezza che caratterizza le foto d’altri tempi, c’è un Anastasio bambino, talvolta un po’ imbronciato, talvolta con un sorriso spensierato. Vediamo un giovane in abito talare, che ha realizzato la prima fondamentale tappa della sua vocazione.

02 12 MostraMonsignorAmatulli 9Alcuni scatti lo ritraggono con i fratelli: la gemella “Cecchina”, Angela, “Uccio”, Domenico e Pompeo. Ci viene mostrato uno zio affettuoso e premuroso, ed il pensiero non può non andare al nipotino Giovanni, che perse assieme a lui la vita nel tragico incidente del luglio 1967.

02 12 MostraMonsignorAmatulli 1Non solo scatti che lo ritraggono durante le funzioni, ma anche oggetti e paramenti sacri di cui Mons. Amatulli si è servito nell’esercizio del proprio ministero. Il viaggio all’interno di questa ricca e luminosa esistenza, non può prescindere ovviamente dall’amore che Mons. Amatulli ha sempre nutrito nei confronti dell’arte e della cultura.

Non a caso, proprio al suo impegno e alla sua tenacia, Noci deve la ricca Biblioteca Comunale, che il canonico non vide mai inaugurata. Come ribadirebbe sicuramente anche Mons. Amatulli, la morte è una tappa della vita. Ecco quindi le dolorose immagini del funerale che commosse tutta quanta la cittadinanza, proprio per la morte violenta e assurda. Il terribile incidente falciò infatti, oltre alla vita del canonico e del nipotino Giovanni, anche quella di “Lillina”, sorella di sua cognata.

02 12 MostraMonsignorAmatulli 4Un tragico episodio che fece calare una coltre di gelo su una Noci che si sentiva orfana del suo “Pastore”, di un punto di riferimento che riusciva a farsi ascoltare e benvolere tanto dai credenti quanto dagli atei più convinti. Se è vero che il ricordo e l’affetto sono i segreti dell’immortalità, da qualche parte lassù, Don Anastasio sorride davvero.

02 12 MostraMonsignorAmatulli 5A chi volesse intraprendere il toccante viaggio nella vita semplice ma straordinaria di questo nostro concittadino, ricordiamo che la mostra resterà aperta fino al 23 febbraio e sarà visitabile nei seguenti orari:
Al martedì, al sabato e alla domenica dalle ore 10:00 alle 12: 00
Tutti gli altri giorni: dalle 18:30 alle 20:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 398 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Toritto - Arrestato dai Carabinieri un 59enne per favoreggiamento della prostituzione

29-07-2021

TORITTO - Lungo la complanare che costeggia la SS96, in agro Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato un...

Bari - Deteneva 30 kg di “bionde di contrabbando”. Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato

29-07-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari Centro, nel corso di una mirata attività di controllo disposta nel quartiere...

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...