Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 03:40

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 15NOCI - Il festival della lettura “Chiostri inchiostri e Claustri” non  ha dato spazio solo ai libri, ma alla cultura intesa in senso più completo e particolareggiato. Oltre ai concerti è stato infatti possibile visitare quattro bellissime mostre: ve ne parliamo di seguito.

 

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 7Palazzo della Corte ha ospitato ben due mostre: “Illusioni”, di Pierpaolo Miccolis e “Tra POP e realtà”, di Luigi Notarnicola. Pierpaolo Miccolis traspone su tela animali da sempre associati ad un ancestrale significato mitologico e perfino esoterico.

In particolare gufi, gatti e civette, dipinti con colori vivaci e con occhi che paiono scrutare lo spettatore per trasportarlo in universi onirici.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 9E’ invece palese l’ispirazione al grande Andy Warhol nelle opere di Luigi Notarnicola, che richiama però l’attenzione anche al fondo di realtà sul quale la pop-art si dipinge.
Spostiamoci dunque presso il Chiostro delle clarisse, location della mostra intitolata “Lo stato sociale della fotografia”, allestita e curata da Tommaso Putignano e Antonello Di Gennaro. Ancora più emblematico è il “sottotitolo” della mostra: “La linea del tempo sospeso”. Le fotografie esposte, legate tra loro da un filo rosso, sono infatti quelle dei partecipanti al contest fotografico “Interno giorno”. Va ammesso che la fotografia non ha mai avuto un valore sociale forte come quello assunto durante il  periodo di lockdown. Con la forzata reclusione all’interno delle nostre case, lo scatto fotografico ha dimostrato una potenza comunicativa  superiore a quella delle parole. La fotografia non come veloce mezzo di comunicazione, ma anche di espressione e soprattutto come testimonianza.

Scatti che descrivono alla perfezione una varietà di stati d’animo di fronte al muro della pandemia, innalzatosi improvvisamente e in maniera inarrestabile. La solitudine e il silenzio, la sensazione di essere realmente padroni del tempo, hanno prodotto (come si evince dalle didascalie di alcune foto) un apprezzamento maggiore verso le piccole cose quotidiane, che normalmente erano trascurate o peggio date per scontate. Ecco che si inizia ad amare davvero anche una semplice moka posta sul fuoco, da cui si sprigiona l’odore del caffè che inonda la casa.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 3C’è chi ha trovato nell’arte culinaria un mezzo di espressione e soprattutto un modo per conferire un senso in più a delle festività atipiche come lo sono state le scorse Palme e la scorsa Pasqua; chi pur essendo chiuso in casa, guarda fuori non solo con lo sguardo fisico, ma anche con gli occhi del cuore, non negandosi la possibilità di sognare, e chi accetta di buon grado la distanza fisica, consapevole del suo annullarsi in seguito l’affetto nutrito nei confronti delle persone care.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 6C’è stato anche chi non ha potuto restarsene al sicuro tra le mura domestiche, ma ha dovuto sfidare con coraggio il virus per tener fede ad una missione molto più importante. E’ il caso dei medici, veri Angeli di questo terribile momento storico. Un medico non può permettersi di avere paura: deve sempre essere il coraggio a vincere la partita, quel coraggio che egli deve saper infondere anche ai propri pazienti.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 16E poi ci sono loro, i bambini, con quella tenerissima inconsapevolezza della gravità della situazione fuori dalla porta. Un’inconsapevolezza quasi salvifica, che li porta unicamente a gioire per il sol fatto di avere più tempo da trascorrere con mamma e papà, per disegnare, giocare e guardare i loro cartoni preferiti. Non mancano però i momenti di nostalgia per le maestre e per i compagni di scuola. Avanziamo ancora verso Via Aldo Moro, e precisamente verso “Spaace”, dove è stata allestita la mostra-omaggio a un grande della musica recentemente scomparso: il maestro Ennio Morricone.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 12Nel 2005 infatti, Noci ha avuto il privilegio di ospitare il grande compositore, che in quell’occasione parve apprezzare tantissimo il nostro paese, il nostro cibo e la cultura di cui è culla la nostra fornitissima  Biblioteca Comunale, che egli tenne molto a visitare.

08 05 MostreChiostriInchiostrieClaustri 14Come testimoniano i ritagli di diversi articoli redatti all’epoca dalla stampa, Morricone era superstizioso e buongustaio, e il buon cibo sarebbe addirittura stato per lui fonte di ispirazione. Alle pareti capeggiano i manifesti dei più noti film di cui Morricone ha composto le colonne sonore. Da “I crudeli” a “I motorizzati della domenica”, con i grandi Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Ugo Tognazzi e Nino Manfredi, passando per “Malena”, con una sensualissima Monica Bellucci. Ma una mostra su Morricone non poteva che avere per protagonista assoluta soprattutto la sua musica. Grazie alla trasmissione in loop del video di un concerto tenutosi a Venezia nel 2005 lo spettatore ha avuto la sensazione che il maestro Morricone fosse ancora in vita e si esibisse proprio per lui.

 

Fotogallery

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 511 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...