Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 23:11

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 05 locandina la terraNOCI - Al via domenica prossima (10 aprile) la rassegna cinematografica dal titolo La Terra presso la saletta del Cineclub Mu.Ra., promossa al Comune di Noci - Assessorato alla Cultura in collaborazione con Apulia Film Commission. Quattro film girati in Puglia, fra Taranto e Bari, pe runa kermesse che ci accompagnerà per altrettante domeniche, a partire dal 10 aprile fino al 22 maggio.

«Sono particolarmente contenta perché con questa rassegna attiviamo la splendida saletta del Cineclub Mu.ra., allestita grazie ad una generosa donazione della prof.ssa Angela Bartolo proprio per offrire agli appassionati un luogo dove promuovere il cinema e la cultura filmica – dichiara l’Assessora alla Cultura Angelica Intini. – Si tratta di una selezione di qualità, che affronta sotto diversi punti di vista le problematiche attraversano la nostra terra. Di qui il titolo, evocativo e schietto, che ci proietta subito dove sono le nostre radici profonde, chiamando a riflettere su tematiche come la crisi economica, che ha colpito profondamente molte famiglie; gli effetti della Xylella fastidiosa sulla nostra cultura agraria e sulla nostra economia; la drammatica condizione di molti braccianti agricoli; la malavita. Voglio ringraziare la prof.ssa Angela Bianca Saponari, cui dobbiamo questa selezione e la cui collaborazione e competenza sono sempre preziose».

 

PROGRAMMA

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Prenotazioni con messaggio Whatsapp al numero +39 3316471427 indicando titolo film e data, nominativo e numero posti da riservare. Si ricorda che fino al 30 aprile 2022 l’accesso è consentito solo per i possessori di Super Green Pass e con mascherina FFP2.

 

Domenica 10 aprile | Ore 19:30 | Cineclub Mu.Ra.

La rivincita

Un film di: Leo Muscato

Con: Michele Venitucci, Michele Cipriani, Deniz Ozdogan, Sara Putignano, Domenico Fortunato, Francesco Devito

Prodotto da: Altre Storie con il sostegno dell’Apulia Film Fund di Regione Puglia e Apulia Film Commission

Location: Martina Franca

Il film racconta le rocambolesche avventure economiche e familiari di due fratelli, figli di contadini delle murge pugliesi, e delle loro mogli. Vincenzo (Michele Cipriani), a causa di un suo assegno protestato per colpa del fratello Sabino (Michele Venitucci) perde ogni possibilità di fido bancario e, nel frattempo, gli viene espropriato il terreno in cambio di un risarcimento irrisorio. Sabino, d’altro canto, è vittima delle stranezze di sua moglie Angela (Sara Putignano), sempre senza soldi. A causa delle loro infinite sfortune e, non avendo altra scelta a disposizione, i due fratelli finiscono in mano agli strozzini. In un viaggio vorticoso fra cravattari, avvocati falchi, burocrati ottusi, i due fratelli possono solo dirsi: 'Mai ti devi rassegnare, mai!'. Per poter pagare i debiti accumulati e assecondare il desiderio di maternità della moglie Marta (Deniz Ozdogan), Vincenzo decide di farsi togliere il sangue a pagamento e progetta anche di vendere un rene. Scelte che sono lo specchio disperatamente comico della grande depressione. Ma anche l'espediente utilizzato da Marta per aggirare l'infertilità del marito Vincenzo, coinvolgendo direttamente Sabino, rappresenta un’altra scelta all’insegna di una sola, primitiva, prerogativa: la lotta per la sopravvivenza. Marta e Angela, però, sono donne capaci di carezze che perdonano; Sabino sa che ridere è una medicina; Vincenzo passa, leggero, in mezzo a ogni difficoltà, sapendo che esiste sempre la rivincita contro la 'porca miseria'.

 

Domenica 24 aprile | Ore 19:30 | Cineclub Mu.Ra.

Semina il vento

Un film di: Danilo Caputo

Con: Yile Yara Vianello, Feliciana Sibilano, Caterina Valente (II), Espedito Chionna

Prodotto da: Okta Film con il sostegno dell’Apulia Film Fund di Regione Puglia e Apulia Film Commission

Location: Taranto, Grottaglie, Statte, Monteparano

Nica, 21 anni, abbandona gli studi di agronomia e torna a casa, in un paesino vicino Taranto, dopo tre anni di assenza. Lì trova un padre sommerso dai debiti, una terra inquinata, degli ulivi devastati da un parassita. Tutti sembrano essersi arresi davanti alla vastità del disastro ecologico e suo padre aspetta solo di poter abbattere l’uliveto per farne soldi. Nica lotta con tutte le sue forze per salvare quegli alberi secolari ma l'inquinamento ormai è anche nella testa della gente e lei si troverà a dover affrontare ostacoli inaspettati...

 

Domenica 8 maggio | Ore 19:30 | Cineclub Mu.Ra.

Spaccapietre

Un film di: Gianluca e Massimiliano De Serio

Con: Salvatore Esposito, Samuele Carrino, Licia Lanera, Antonella Carone, Giuseppe Lo Console

Prodotto da: La Sarraz Pictures con Rai Cinema in coproduzione con Shellac (Francia), Take Five (Belgio), prodotto da Alessandro Borrelli con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia e con il sostegno di Apulia Film Commission

Location: Bari, Spinazzola, Pulsano

Il film racconta la vicenda di Giuseppe sconvolto dall’improvvisa morte sul lavoro della moglie Angela, il quale promette a suo figlio Antò che un giorno gli restituirà sua madre. Partendo da questa promessa surreale, inizia il lungo viaggio di Giuseppe e Antò che ripercorrono insieme le strade e i luoghi dove Angela lavorava come bracciante a chiamata giornaliera. I due entrano così in contatto con un microcosmo violento e senza regole, dove Giuseppe sarà chiamato a fare scelte impreviste e molto dure pur di mantenere la parola data.

 

Domenica 22 maggio | Ore 19:30 | Cineclub Mu.Ra.

Il grande spirito

Un film di: Sergio Rubini

Con: Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Bianca Guaccero, Ivana Lotito.

Prodotto da: Fandango, Rai Cinema con il sostegno dell’Apulia Film Fund di Regione Puglia e Apulia Film Commission

Location: Taranto

In un quartiere della periferia di Taranto, durante una rapina, uno dei tre complici, un cinquantenne dall’aria malmessa, Tonino detto Barboncino (Sergio Rubini) approfittando della distrazione degli altri due, ruba tutto il malloppo e scappa. La sua corsa procede verso l'alto, di tetto in tetto fino a raggiungere la terrazza più elevata, per rifugiarsi in un vecchio lavatoio, dove trova uno strano individuo (Rocco Papaleo) dall'aspetto eccentrico: sostiene di chiamarsi Cervo Nero e di appartenere alla tribù dei Sioux. Dal suo canto Tonino è sotto assedio: il quartiere è presidiato dai suoi inseguitori, gli angoli delle strade controllate. In questa immobilità forzata, realizzando di essere completamente solo, a Tonino non rimane che un’unica disperata alternativa: allearsi con quello squilibrato che si comporta come un pellerossa e che, proprio perché guarda il mondo da un'altra prospettiva, potrà forse fornirgli la chiave per uscire dal vicolo cieco in cui è finito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 267 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...