Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

10 13 senza zainoNOCI (Bari) - La dirigente Lenella Breveglieri e le insegnanti delle future classi prime Gabriella Durante, Paola Bombardieri e Anna Liuzzi hanno partecipato il 9,10 e 11 ottobre scorso al Convegno Nazionale delle Scuole SENZA ZAINO, preceduto dall’inaugurazione della prima “Aula-tipo Senza Zaino”, presso l’Università degli Studi di Bari “ Aldo Moro”: in quest’aula le future giovani neolaureate apprenderanno il metodo, sotto la guida dei docenti universitari di Bari.

Più di 500 i partecipanti provenienti da tutta Italia. Al Convegno, il Magnifico Rettore dell’Università di Bari, prof. Uricchio, ha sottolineato il rapporto forte che si è aperto tra le Scuole Senza Zaino e la ricerca universitaria.

Quella della scuola “Senza Zaino” è una proposta educativa valida, stimolante e attuale, che la scuola primaria dell’I.C. Gallo- Positano condivide e intende mettere  in atto, già a partire dall’anno scolastico 2016-2017,  con le classi prime.

L’obiettivo che intende perseguire questo progetto è sperimentare modelli innovativi per ripensare l’educazione scolastica e far sì che la scuola diventi un luogo dove costruire una comunità migliore e più coesa.

Tre le parole chiave del metodo: responsabilità, comunità e ospitalità, valori fondamentali per gli studenti di oggi, cittadini di domani.

Le insegnanti sostengono perciò con convinzione questo percorso che, dalla Toscana, sta allargando la sua rete a tutto il Paese.

Nelle future classi prime coinvolte, le aule saranno arredate con mobilio funzionale all’apprendimento e dotate di una grande varietà di strumenti, schedari, computer, libri, materiali per scrivere e ascoltare, disegnare e dipingere, modellare e costruire, strumenti didattici per le varie discipline di studio, materiali di cancelleria; inoltre ci saranno spazi con tavoli, angoli, pedane, mobili a giorno. Il tutto finalizzato ad un apprendimento efficace, basato sul metodo dell’Approccio Globale al Curricolo (Global Curriculum Approach) e attento ai diversi stili cognitivi di ciascuno.

Senza Zaino, dunque, perché tutto ciò che serve al bambino sarà a scuola, a sua disposizione, ma in condivisione con i compagni d’aula; un’aula senza cattedra, perché sarà il bambino centrale, con i suoi ritmi di apprendimento, in una rete di relazioni che coinvolgono strettamente genitori e scuola.

Senza Zaino, dunque, come tanti genitori ci chiedono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 135 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook