Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

05 07alunniamateraNOCI (Bari) - Gli scorsi 5 e 14 aprile 2016 le classi prime A,B,C,D e le seconde classi B,C e D della scuola secondaria dell'istituto 1° circolo "Pascoli" hanno effettuato, rispettivamente, un viaggio di istruzione a Lagopesole e Matera. Accompagnati dai loro docenti hanno voluto raccontarci la loro esperienza allegandoci le fotografie scattate durante i percorsi.

A Lagopesole, località che prende il nome da un lago prosciugatosi nel 1700 circa, e Venosa, città dell’accoglienza e della solidarietà che ha dato i natali a Orazio Flacco hanno fatto capolini gli alunni delle classi prime A,B,C,D, hanno trascorso una mattinata nel castello residenza estiva dell’imperatore Federico II. Il castello, caratterizzato da sette torri incamerate e un sistema di difesa interno, ha subito diverse modifiche nel tempo, conservando elementi medievali e un pozzo-cisterna con acqua sorgiva al centro del cortile esterno. Qui l’imperatore era solito trascorrere il periodo estivo con la corte, la servitù e l’esercito, dedicandosi alla caccia che lui praticava con il falco, l’aquila e talvolta anche con un ghepardo. La guida è riuscita a coinvolgere i ragazzi che hanno seguito con molta attenzione e curiosità la spiegazione del luogo. Passando per una porta stretta e bassa sono entrati nella stanza del museo, dove, ritrovando gli oggetti “nascosti”: leone, rosone, dado, saliera, stuzzicadenti, hanno preso parte ad una divertente e preziosa caccia al tesoro. Dopo aver visitato la cappella palatina, hanno fatto il camminamento che conduceva nella camera da letto dell’imperatore. Avendo successivamente consumato un ottimo pranzo al ristorante presso Venosa, gli alunni hanno continuato la loro visita guidata in codesta cittadina, visitando il parco degli scavi archeologici con la chiesa dell’Incompiuta (detta così perché rimasta tale a causa dell’elezione pontificia di Bonifacio VIII, che perseguitò i monaci benedettini che non avevano patteggiato per lui, costringendoli a rifugiarsi in Calabria), le terme, la Chiesa della Santissima Trinità. Infine una passeggiata per i vicoli del centro storico li ha condotti presso la casa di Orazio Flacco e il castello. Stanchi, ma felici per essere tornati indietro nel tempo e aver vissuto, anche se per un solo giorno, nel periodo romano e medievale, i ragazzi hanno fatto ritorno a casa insieme ai rispettivi insegnanti accompagnatori. Sicuramente custodiranno gelosamente nel loro cuore il ricordo di questa magnifica giornata trascorsa all’insegna dello studio-divertimento. Gli alunni ringraziano tutti gli insegnanti che hanno dato la loro disponibilità ad accompagnarli, la prof.ssa F. Pavone che ha anche curato l’organizzazione del viaggio e il dirigente scolastico che ne ha permesso lo svolgimento.

Giovedì 14 Aprile invece gli alunni delle classi 2^ B,C,D, sempre accompagnati dai loro docenti, hanno effettuato il viaggio d’istruzione presso la città di Matera. Ansia, curiosità, tanta voglia di imparare e divertirsi allo stesso tempo hanno accompagnato i ragazzi, che, partiti in pullman alle 7,30 da Noci, hanno vissuto un giorno all’insegna dell’amicizia e della condivisione. Giunti nella città della Visitazione e del Magnificat, così definita da Giovanni Paolo II, la scolaresca ha sostato in piazza Vittorio Veneto, ove ha osservato l’ipogeo, in quanto Matera, oltre ad essere la terza città più antica al mondo, è nota come la città sotterranea. Poi, inoltrandosi per i vicoli più caratteristici del centro storico, i ragazzi hanno visitato diverse chiese, caratterizzate dallo stile romanico pugliese con elementi barocchi, e infine la cattedrale di Matera, costruita in stile romanico pugliese sullo sperone più alto della civita, che separa i due sassi ovvero i rioni che si estendono in due vallette e che costituiscono la parte più antica della città. Dopo la consumazione del pranzo a sacco, i ragazzi hanno partecipato alla visita guidata del Sasso Caveoso, disposto come un anfiteatro romano con case e grotte scavate nel tufo, che scendono a gradoni. Molto particolare e interessante è risultata la chiesa di San Pietro Caveoso, una chiesa rupestre con affreschi bizantini; invece ha incuriosito e affascinato il passaggio sul set di un film in corso di registrazione della Warner Bros. Matera infatti ha offerto e continua a farlo il suo meraviglioso scenario naturale per diversi films, come La lupa, Terra bruciata, Io non ho paura, Ben Hur, The Passion. La scolaresca ha poi ultimato il viaggio con la degustazione di un buon gelato e l’acquisto di prodotti tipici locali come il pane, impastato categoricamente con il grano duro. Gli alunni, che felici e soddisfatti in serata hanno fatto rientro a Noci, ringraziano il dirigente scolastico e gli insegnanti accompagnatori che hanno reso possibile l’organizzazione e la buona riuscita di tale viaggio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 229 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook