ADV

 

La verità illumina la giustizia: la mostra interattiva con dibattito del Clan Orione Gruppo Scout Noci 2

06 15veritàlegalitànoci2scoutNOCI (Bari) – La verità illumina la giustizia. (Non) vedo (Non) sento (Non) parlo. Questo il titolo della mostra interattiva, con dibattito finale, organizzata lo scorso venerdì 14 giugno 2019 nel chiostro delle clarisse dal clan Orione del Gruppo Agesci Noci 2.

L’incontro pubblico, organizzato per concludere il capitolo sulla legalità (tema scelto dalla comunità durante l’anno associativo che ormai giunge al termine) è stato suddiviso in quattro ore: due dedicata alla visione della mostra interattiva allestita per l’occasione e due dedicate al dibattito finale e durante il quale si è avuto modo di ascoltare importanti relatori.

06 15veritàlegalitànoci2LA MOSTRA – Il percorso allestito dai rover e dalle scolte del gruppo aveva come obiettivo mostrare, far leggere e far conoscere al visitatore cittadino alcuni aspetti legati al mondo della criminalità (e non solo) tali che potessero far scaturire in loro interrogativi non indifferenti e che riguardano la vita di tutti i giorni. Domande della serie “Ti faresti mai raccomandare per un posto di lavoro?” oppure “Cosa faresti se ti venisse soffiato un diritto?”. Ciascuna postazione, dedicata ad un tema strettamente collegato con la mafia o il sapersi comportare in maniera civile, proponeva dunque al visitatore una serie di interrogativi cui era possibile rispondere ponendo il proprio fogliettino in un’ampolla. Un esperimento di contatto con il territorio più che riuscito, da parte dei giovani scout, e che sicuramente avrà comportato raccolta di materiale sufficiente per poter fare sintesi a fine percorso.

IL DIBATTITO – Raccogliere pensieri non basta. Anche l’ascolto delle testimonianze di chi ogni giorno ha a che fare con la mafia, e la combatte, ha importanza. A partire dalle 19 infatti, orecchie aperte nei confronti degli ospiti chiamare ad intervenire: il Magistrato Dott. Giuseppe Scelsi, il Sig. Pinuccio Fazio, padre di Michele, vittima innocente della criminalità, e il Sig. Mario Dabbicco, referente regionale di Libera Puglia. Il messaggio, lanciato all’unisono, verteva sulla necessità di continuare a contaminare il mondo, soprattutto quello scolastico, di legalità. Il Sig. Fazio infatti, raccontando la storia del proprio figlio adolescente, colpito durante una sparatoria a Bari vecchia nel lontano 2001, ci ha tenuto a sottolineare che non possiamo per sempre pensare che la mafia possa essere lontana da noi. Questa va combattuta ogni giorno, anche con le piccole cose.

Chi ha partecipato alla manifestazione organizzata dal Clan Orione infatti, sarà tornato a casa con una riflessione in più, non ricordando solo i grandi nomi che hanno combattuto la mafia ma strizzando l’occhio verso le più grandi tematiche attuali.

06 15locandinanoci2

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...