Pubblicità
NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 24 Gennaio 2020 - 16:01
Pubblicità

trovo aziende

12 20 concertoNOCI (Bari) - Si è tenuto il 17 dicembre, puntuale nel tempo di Natale, il Concerto dell’Orchestra dell’Istituto Gallo-Positano: flauti traversi, clarinetti, violoncelli, pianoforte e percussioni, con un coro di voci bianche degli allievi delle classi quinte della scuola primaria. Ospitata nella Chiesa di Santa Maria della Natività, una “scuola in uscita”.

Ispirandosi alla nota espressione di Papa Francesco, riferita alla Chiesa di questo tempo, si potrebbe dire che per la scuola a indirizzo musicale del nostro territorio, il concerto di Natale - come il concerto di fine anno - è un’ occasione non tanto per mostrare e dimostrare l’efficienza performativa dell’istituzione scolastica, quanto per far partecipare la comunità dello spirito delle scelte educative poste a fondamento dell’offerta formativa, in una sorta di chiamata alla corresponsabilità.

‘Bellezza’, ‘orizzonte’ e ‘cammino’ le parole maestre, il filo rosso che, con un movimento sinuoso, ha legato il tradizionale Adeste Fideles ad un omaggio a Nino Rota, nel quarantesimo della sua morte, passando per Ave Maria di De Andre’. E, poi, il ritmo latino americano di Feliz Navidad, al Jazz e al Gospel.

La cura come generatrice di bellezza - anche della bellezza della musica - la bellezza come valore e l’orizzonte per restare in cammino, nella tensione al bene, perché non accada che anche le più belle atmosfere, persino quelle dolci del Natale, fatte di luci e canti, possano restare “dietro grandi portoni sbarrati” e allontanare, escludere, ignorare, dimenticare, far male.

Un messaggio sintetizzato nell’augurio che la comunità dell’Istituto Gallo-Positano ha rivolto alla comunità cittadina, accompagnato dal saluto della neo dirigente, prof.ssa Chiara d’Aloia, che ringraziando particolarmente i piccoli musicisti e i loro insegnanti, ha sottolineato come abbia trovato qui - nella scuola, nel paese, nella Chiesa locale - accoglienza e collaborazione.

Don Stefano Mazzarisi ha salutato l’orchestra, ricordando a tutti quanta ‘bellezza’, fra artisti credenti e non credenti, abbia ispirato Gesu’. Il sindaco Domenico Nisi, anche quest’ anno fra il pubblico, ha richiamato l’importanza nell’arte dell’insegnare a suonare del “mostrare come si fa”, proponendolo, poi, a tutti gli adulti come paradigma da applicare all’educazione ai valori della convivenza civile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 447 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Red Bull Cliff Diving: confermata la tappa di Polignano a Mare nel calendario 2020

17-01-2020

NOCI (Bari) -  La Red Bull Cliff Diving World Series inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al...

Castellana Grotte - Arrestato dai Carabinieri un 43enne che spacciava a domicilio

16-01-2020

CASTELLANA GROTTE (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato in flagranza di reato A.N., di anni 43...

TURI - Coppia in trasferta dal tarantino ruba nel supermercato

16-01-2020

TURI (Bari) - Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie, è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della...

Conversano - Sorpresi a rubare in un’abitazione di Contrada del Monte: un arresto dei Carabinieri

14-01-2020

CONVERSANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 30, cittadino georgiano...

Approfitta della calca per rubare al centro commerciale

12-01-2020

CASAMASSIMA (Bari) - Approfittando della calca di persone, ieri sera, un georgiano, ha asportato numerosi prodotti di profumeria da un negozio...

Modugno - Capodanno: sequestrati oltre 10 kg di botti illegali; due persone denunciate

03-01-2020

MODUGNO (Bari) - Nel corso dei servizi preventivi messi in atto in occasione dei festeggiamenti del Capodanno, i Carabinieri della Compagnia...

Facebook