Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 02:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 1 PremiazioneTeloregaloSeVieniaPrenderloNOCI- Nell’ambito della settimana europea per la sensibilizzazione alle più delicate tematiche ambientali come la riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, l’associazione “Brigate per l’Ambiente” ha voluto premiare il gruppo social di Noci “Te lo Regalo se vieni a prenderlo”.
L’intento delle tre amministratrici, Mariarosaria Delia, Maristella Roberto e Tea Pugliese, che hanno partorito il progetto nel 2017 è sempre stato e continua a essere “l’allungare” la vita degli oggetti che a qualcuno non servono più, ma che, essendo ancora in ottime condizioni, potrebbero soddisfare i bisogni di altra gente. Un intento che si sposa alla perfezione con quella che è la tematica adottata quest’anno dalla settimana europea di sensibilizzazione, ovvero la riduzione dei rifiuti prodotti durante il processo di fabbricazione di un bene. In una bella videointervista, le amministratrici hanno raccontato qualcosa in più sulla nascita e del gruppo e su come sia cresciuto grazie anche agli oltre 4.000 utenti.

Dichiara Mariarosaria Delia: “Il nostro progetto ha preso ufficialmente forma il 16 settembre del 2017, in concomitanza con l’avvio a Noci della raccolta differenziata. Come tantissimi cittadini, anche a me capitava di conferire presso l’isola ecologica, e mi accorgevo che sempre una maggior quantità di roba che appariva in ottimo stato (mobili, materiale elettrico, elettrodomestici ecc) venisse buttata con estrema facilità. Con Maristella e Tea abbiamo deciso di dar vita al gruppo con lo scopo di allungare in un certo senso la vita di questi oggetti che per alcuni potevano costituire ormai solo un inutile ingombro, mentre invece qualcun altro li cercava. Pian piano, siamo cresciuti sempre di più, grazie anche agli utenti che fin da subito non hanno fatto mancare la loro attiva collaborazione”.

Maristella Roberto fornisce invece qualche dato: “Secondo una stima che abbiamo effettuato, in questi tre anni di vita sono stati scambiati all’incirca 7.500 doni all’anno, per un totale complessivo che supera i 22.000 doni!".  Le amministratrici del gruppo rivelano di aver chiesto l’assist dell’Amministrazione Comunale, in modo da poter riutilizzare anche il materiale ancora in ottime condizioni (perché deve esserci ovviamente anche una dignità nel dono). Per motivi tecnici però, ciò non è stato attuato. Chiarisce Mariarosaria Delia: “Parlando ad esempio di mobilio o di roba per bambini (seggioloni, fasciatoi ecc) si tratta di rifiuti che per loro non hanno né valore di riciclo né costo. In più, l’Amministrazione Comunale dispone di mezzi che noi non abbiamo, e proprio per questo motivo, essere fianco a fianco sarebbe stato più produttivo. Tuttavia, ribadisco che non ci aspettavamo minimamente una tale collaborazione da parte degli utenti, evidentemente sensibili come noi al tema del riciclo intelligente. La difficoltà maggiore a volte sta nel far rispettare determinate regole che come ogni gruppo social anche noi abbiamo stabilito, ma devo ammettere che salvo rare eccezioni, la gente è molto rispettosa anche in questo. Sono felice che seguendo l’input da noi lanciato, altri gruppi con lo stesso scopo siano nati anche nei comuni limitrofi. Si collabora all’unanimità:se qualcosa che serve anche a una persona che è di un paese vicino  e qualcuno la mette in dono su Noci, si cerca di venirsi incontro anche magari di fronte alla difficoltà nel ritirarlo. E se vi fosse  un qualche timore o un certo senso di vergogna nel donare a proprio nome, ci siamo sempre noi che facciamo da tramite. E’ la prima volta in cui il nostro gruppo riceve un simile riconoscimento, e il grazie, ancora una volta, va soprattutto agli utenti che ne sono stati e continuano a esserne l’anima!”

Alle tre amministratrici sono state donati tre attestati e tre tessere associative “ad honorem” di “Brigate per l’ambiente”. Mariarosaria, Maristella e Tea se le sono guadagnate sul campo con il loro impegno, come spiega chiaramente anche la motivazione addotta, di cui ha dato lettura Angela Plantone, presidente dell’associazione ambientalista.
E’ proprio vero: non solo donare riduce la produzione di rifiuti e fa bene all’ambiente, ma promuove anche la socialità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 348 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...