Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 5 Febbraio 2023 - 11:48

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 17 UtenIncontroInformativoNOCI – Ieri, 16 marzo, a partire dalle ore 17:00, presso la sede dell’Uten (Università della Terza età) ha avuto luogo l’incontro in-formativo relativo al laboratorio di cucina rientrante tra le attività proposte per l’anno in corso. La serata, moderata da Cesareo Putignano, presidente dell’Uten, ha visto come ospiti il Prof. Mariano D’Onghia, Presidente dell'Ass. “Cuochi Trulli e Grotte”, nonché Docente Enogastronomia Tecnologia Alberghiera; Nicola Chielli, formatore AIF e orientatore e Vincenzo Sansonetti, Presidente Eco Eventi e Rete Press di Noci. Scopriamo insieme quanto sia importante conoscere a fondo quello che mangiamo.

Se si pensa a un laboratorio di cucina, viene immediato immaginare una serie di deliziose ricette con le quale cimentarsi e divertirsi. Ma, come spiegato durante la serata, un laboratorio di cucina, prima della parte gustosa  divertente, abbraccia anche un percorso informativo e formativo. Noi pugliesi (e questa è cosa da sempre ben nota) siamo un popolo di buongustai, con alle spalle una tradizione culinaria di tutto rispetto, votata alla semplicità e alla genuinità. Lo sapevano i nostri antenati ieri e ne siamo ancor più consapevoli noi ai nostri giorni: ciò che mangiamo deve essere un godimento per le papille gustative ma anche un toccasana per la nostra salute. Vero è che un tempo bisognava accontentarsi di quello che c’era, di ciò che poteva offrire il proprio orto a seconda delle stagioni. Oggi, invece, si può contare su un maggior benessere e quindi su una gamma sempre più vasta di alimenti. Proprio per questo motivo, si pone molta più attenzione in merito ai cibi acquistati. Leggiamo con perizia le etichette, perché la nostra scelta ne risulti facilitata, e si possa puntare a colpo sicuro su quegli alimenti che non contengono ingredienti geneticamente modificati o dannosi per la salute. C’è anche chi si chiede (a ragion veduta) quanto possano essere affidabili le etichette, ma la risposta di Nicola Chielli è stata quanto mai eloquente: “Sarebbe come chiedere se ci si fidi del proprio marito o della propria moglie: c’è chi sceglie di farlo totalmente e chi non ci riesce. L’unica arma di difesa che abbiamo per adottare un’alimentazione che sia il più sana possibile, è essere informati!”
Diventa quindi importante conoscere quali pro e contro contenga un singolo ingrediente e quali siano le percentuali da non superare; se una farina sia o meno italiana (ad esempio la Manitoba prende il nome da una località canadese). Possono trarre in inganno anche diciture come: “Fatto con farina integrale”, che non significa che quel prodotto contenga esclusivamente farina integrale, ma una certa percentuale della stessa. Chef Mariano D’Onghia invece ha spiegato quanto sia importante tornare a seguire la stagionalità. Ci siamo abituati a vedere per tutto l’anno determinati prodotti sui nostri scaffali (in special modo per quel che riguarda la frutta e la verdura). Certo è  una gran comodità poter soddisfare in ogni momento i nostri desideri, ma quanto è sano portare in tavola qualcosa che sia stato coltivato in serra e quindi in maniera non naturale? Sono tutti aspetti che è giusto conoscere e tenere in debita considerazione, così come i giusti metodi di cottura o di scongelamento. Se sbagliassimo in alcuni semplici accorgimenti che ci sono magari sconosciuti, i cibi potrebbero rilasciare particelle tossiche all’interno del nostro organismo. A chi non piace una pasta al forno con quella gustosa crosta bruciacchiata? Gustosa, sì ma di certo non fa proprio benissimo. Di alimentazione e sostenibilità ambientale ha parlato invece ampiamente Vincenzo Sansonetti.
Certamente è importante scegliere quando se ne ha la possibilità prodotti a chilometro zero ma soprattutto in tempi certamente poco felici come quelli che stiamo attraversando, evitare ogni possibile spreco alimentare diventa fondamentale. Cerchiamo quindi di comprare nella giuste quantità e non in surplus, rischiando di non riuscire a consumare i cibi facendo sì che vadano quindi a male.
E se proprio dovessimo avere degli avanzi, cerchiamo di gestirli in maniera intelligente, mettendoli ad esempio insieme per preparare ottime ricette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 499 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...