ADV

 

È solo un arrivederci: rete scuola - territorio, inclusione e benessere

Gli amici che non ti aspetti… a quattro zampe con gli I.A.A.

03 19 cappuccini

NOCI - Gli alunni delle classi III^ A e B di scuola primaria dell’I.C. “Pascoli – Cappuccini” di Noci (Ba), guidato dalla Dirigente scolastica Prof.ssa Silvana Antonia Sasanelli, lo scorso 22 febbraio si sono recati presso il Centro I.A.A. (Interventi Assistiti con gli Animali) "Il Banco degli Asini" in Alberobello (Ba) per vivere un’esperienza all’insegna della natura, del mondo animale e delle relazioni positive che vi si instaurano e che consentono di approcciarsi a nuovi metodi di apprendimento, cura e benessere: outdoor education, circondati da una natura pacata, silenziosa ed accogliente.

Gli alunni sono entrati a stretto contatto con cavalli, coniglietti, asini, maialini e cagnolini, alcuni di questi individuati tra le specie che possono consentire percorsi terapeutici e riabilitativi a bambini con Bisogni Educativi Speciali e non solo: la visita, infatti, è giunta al termine di un significativo progetto pilota di inclusione scolastica in rete, che ha visto protagonista una loro compagna, un’alunna di nove anni, prima destinataria a quell’età di pratiche educative messe in campo dall’equipe interdisciplinare del centro anzidetto attraverso un percorso di assistenza e cura di un animale individuato, secondo precisi requisiti, come “co – terapeuta”. Vi sono evidenze scientifiche, a riguardo, che chiariscono gli effetti prodigiosi della relazione uomo/animale nelle aree della socializzazione, della psiche, dei livelli cognitivo – intellettivo, della comunicazione e della psicomotricità e che evidenziano come il contatto con l’animale con obiettivi chiari e specifici non è una sostituzione alla terapia clinica, ma un completamento di quest’ultima.

Il Centro Specializzato in Interventi Assistiti con gli Animali residenziali, primo in Provincia di Bari e primo in Italia presso un'istituzione scolastica, l' I.I.S.S. “ Basile Caramia Gigante” di Locorotondo – Alberobello, guidato  dalla Dirigente scolastica prof.ssa Angelinda Griseta, consente attraverso queste pratiche di interazione positiva con l’animale di vivere un percorso introspettivo al fine di agganciare parti di sé sopite o nascoste, di tracciare un “altro percorribile”. Il percorso  si articola in dieci incontri presso l’azienda agraria scolastica  “Don Francesco Gigante” - coordinata dal Prof. Massimo Barnaba – e vede impegnate le professionalità del Dott. Nicola Gigante, medico veterinario esperto in I.A.A e lungimirante antesignano di questi processi di transfert, la prof.ssa Patrizia Convertini, responsabile/referente I.A.A., la prof.ssa Mariella Miccolis referente per l'inclusione, i Sig.ri Luigi Pugliese e Ivan Todisco, rispettivamente coadiutore asini e addestratore equini. Il progetto è stato frutto di un sapiente lavoro di sinergia tra le istituzioni scolastiche coinvolte, nelle figure delle Dirigenti scolastiche, della docente Funzione strumentale per l’inclusione e il benessere Ins. Lazazzera e  la docente di sostegno ins. Roberta Misto, coadiuvate da tutto il team di insegnanti ed educatori di riferimento.

Nulla sarebbe stato possibile senza il contributo del Rotary Club Putignano Trulli e Grotte finanziatore del progetto, del Comune di Noci e dell’Ufficio di Piano che hanno supportato con i necessari servizi e creduto nella valenza emotiva, terapeutica, educativa, ludico – ricreativa e di socializzazione dell’intervento.

L’animale trasferisce sensazioni di tranquillità e relax e funge da catalizzatore sociale in un’ampia varietà di ambienti sia a livello individuale che di gruppo, secondo un approccio bio - psico - sociale in favore del benessere della Persona. 

Le istituzioni scolastiche, il territorio e gli Enti Locali hanno mostrato il volto attento e inclusivo del servizio pubblico, impegnato nella potenza formativa delle relazioni empatiche e nell’ampliamento delle competenze socialmente significative: la gioia visibilmente manifestata dai bambini nell’esperienza di contatto con  gli animali ne è una prova palese!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...