Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05-01-orti-sinergiciNOCI (Bari) - In coincidenza con la Earth day 2013–Giornata Mondiale della Terra, dedicata a riflessioni e discussioni sullo stato di salute del nostro pianeta e sulla necessaria sostenibilità ambientale, sui terreni della S.M “Gallo”, da lunedì 22 aprile a martedì 30, tutte le classi della primaria, accompagnati dalla docente di scienze, hanno piacevolmente e in modo ludico realizzato un piccolo orto sinergico.

Prezioso è stato il contributo della Dott.ssa Gabriella Delia, biologa, collaboratrice della Alimos soc.coop, partner per la misura 3 di accompagnamento al progetto ministeriale “Frutta nelle scuole”, che prevede la realizzazione di attività nell’orto scolastico. Gli alunni dell’intera classe, attraverso un geniale e interessante gioco, hanno partecipato alla messa a dimora, senza l’uso di alcun diserbante chimico, di ortaggi. Questi, attraverso la “sinergia”, cioè interazione tra piante, crescono in modo rigoglioso. Per ottenere questa utilissima sinergia, è necessario piantare su un terreno preparato, fertilizzato con compost (concime organico contenente azoto e organismi decompositori) e con cenere (concime inorganico contenente potassio, fosforo, calcio e magnesio) a cui vengono aggiunti dei lombrichi per garantire la presenza di organismi decompositori, in grado di demolire la sostanza organica morta e favorire l’aerazione del terreno.

E’ necessario infine ricoprire con paglia l’aiuola (pacciamatura) per ridurre la crescita delle erbe spontanee e contenere la perdita di acqua dal terreno. Nella stessa aiuola vengono quindi interrati una pianta di Leguminosa (fava o cece) che fissa azoto atmosferico nelle radici, una pianta liliacea (aglio o cipolla), che tiene lontani i batteri parassiti per le loro caratteristiche chimiche e biologiche. Attenendosi a queste condizioni, si  piantano vari ortaggi disponibili, tra cui anche piante di fragole.  Al termine della piantumazione viene eseguito un trattamento antiparassitario a base di Olio di Neem, un olio naturale estratto dai semi dell’albero di Neem e usato come repellente contro insetti, vermi e batteri parassiti.

Le cure da dedicare all’orto sinergico sono semplici, basta innaffiare e raccogliere. Non bisogna rimuovere dall’orto le parti non edibili delle piante, ma lasciarle degradare all’interno del terreno o lasciarle su di esso come pacciamatura. Dopo aver fatto tutto ciò, ci auguriamo di poter raccogliere quanto la generosa Terra potrà darci in cambio del  nostro contributo ecosostenibile e rispettoso. Ringraziamo la dott.ssa Gabriella Delia per il valido contributo e la invitiamo a ritornare  fra i nostri alunni per raccogliere e degustare quanto raccoglieremo. Per loro è stata una interessante e entusiasmante esperienza.

La docente referente del progetto, Antonella Pace

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 236 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook