Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 23 Aprile 2021 - 00:25

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 19 TasteofNoci 8NOCI (Bari) - Finalmente terminato il countdown per “Taste of Noci”, il ricco evento enogastronomico che ha preso ufficialmente il via nella giornata di ieri. Un programma denso di attività che ha catturato non solo il gusto ma tutti i cinque sensi. Noi di Noci24 ve lo raccontiamo nel dettaglio.

05 19 TasteofNoci 5Si è partiti dalle ore 16:30 dove, presso Largo Albanese, si è svolto il laboratorio di pasticceria tipica nocese, a cura dell’associazione “Agricultura”. Protagonisti indiscussi, sono stati i famosi “amarelli” realizzati con pasta di mandorle amare.

In tantissimi gli iscritti che hanno messo le “mani in pasta” in senso letterale, con la supervisione di un esperto pasticcere e delle provette cuoche del centro storico.
Una dietro l’altra, diverse teglie di dolci sono state infornate, con un profumo che ha inondato il centro storico facendo venire l’acquolina in bocca e riportando tutti un po’ indietro nel tempo, quando le nonne sfornavano quei deliziosi dolci e si scalpitava impazienti di addentarli.

E per smaltire un po’ l’apporto calorico sicuramente non esiguo degli amarelli, niente di meglio che una bella visita guidata per il nostro bellissimo Centro Storico, alla scoperta della sua storia e degli antichi mestieri in uso una volta presso le varie botteghe. Le visite sono state organizzate in gruppi, per permettere a tutti di goderne al meglio. Le rispettive partenze alle 17:00 e alle 18:00 da Piazza Garibaldi.
05 19 TasteofNoci 6La vera “punta di diamante” della giornata è stata però la Masterclass di Ais Puglia riguardante i vini bianchi della Murgia e della Valle d’Itria.
Alle 19:30, presso il Chiostro delle Clarisse, Gianni De Girolamo e altri esperti sommelier hanno accolto i partecipanti con un breve approfondimento sulla storia vinicola del nostro territorio che ben si presta alla coltivazione della vigna. Per quanto riguarda il clima, la ventilazione secca proveniente sia dal Mar Adriatico che dallo Ionio, così come una buona escursione termica, rappresentano i requisiti ideali. Stessi requisiti, li ritroviamo nel nostro terreno che è arido e brullo: in parte argilloso, e in larga parte roccioso, calcareo. Ciò significa che è anche molto ricco di minerali. Il nome Murgia deriva etimologicamente da “murice” che significa “sasso appuntito”. A ben pensarci, di queste nostre pietre caratteristiche, noi pugliesi abbiamo fatto la nostra ricchezza, trasformandole nel nostro segno distintivo in Italia e nel mondo.

05 19 TasteofNoci 7Pensiamo ai famosissimi Trulli, alle numerosissime grotte, ai muretti a secco e ai “traturi” un tempo usati per la transumanza.

Anche la nostra storia enologica è altrettanto antica, prestigiosa e ricca. Basti pensare che nel 2017, siamo stati la prima regione produttrice di vino in termini quantitativi e qualitativi. Ieri sera, all’interno del Chiostro delle Clarisse, i partecipanti alla Masterclass hanno riscoperto a tutto tondo questa storia.

Di fronte a ciascuno dei presenti, dieci calici al cui interno venivano versati uno alla volta dieci “campioni” dei vini bianchi pugliesi.
Ecco la formazione di questa squadra imbattibile: Maresco Maccone (dalle cantine di Donato Angiulli di Adelfia); il Gravina (Botromagno) ; il Pandàro (direttamente dalle Cantine Barsento di Noci); Kimia (Chiaromonte); Verdeca (Pietro Tauro); il Castillo (Cardone); Padre Abate (Terrecarsiche); il Selva (Albea); Rampone (i Pastini); e il Minutolo (Polvanera).
05 19 TasteofNoci 8 copyE come si fa per i più famosi campioni dello sport, i sommelier ne hanno raccontato un po’ la storia invitando però i presenti ad “intervistarli” con le papille gustative ma anche con la vista e con l’olfatto. Una “intervista gustativa” bisogna però saperla fare e proprio a questo scopo, i sommelier hanno guidato i partecipanti in merito agli aspetti su cui soffermarsi per rendere la degustazione veramente completa.
Il vino però, si sa, incrementa la voglia di far festa: e la festa si è svolta a tempo di musica in Piazza Plebiscito, dove ha preso il via la Performance live usicale popolare de “I Tammorra Felice”.
Con l’acquisto di un ticket, è stato possibile degustare ancora del buon vino e prelibatezze locali tra un po’ di movimento a tempo di musica e quattro chiacchiere con l’amico di vecchia data o lo sconosciuto incontrato per caso. Alcuni artisti di strada hanno attirato l’attenzione soprattutto dei più piccini con le loro colorate e stravaganti performances.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 513 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...