Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 3 Giugno 2020 - 06:07

trovo aziende

 

12 18giornataringraziamentocoldirettiNOCI (Bari) – È stata ancora una volta l’abbazia della Madonna della Scala a fare da cornice, la scorsa domenica 16 dicembre, alla 68/a Giornata del Ringraziamento della Coldiretti: un appuntamento particolarmente sentito per il mondo agricolo che, in questa occasione, rende grazie al Signore per il raccolto dell'annata agraria terminata e chiede la benedizione su quella che comincia. A celebrare la Santa Messa Padre Abate Giustino Pege osb.

… “E la terra produsse germogli, erbe che producono seme, ciascuna secondo la propria specie, e alberi che fanno ciascuno frutto con il seme, secondo la propria specie. Dio vide che era cosa buona”. Queste le parole utilizzate per l’occasione, per celebrare la diversità nell’agricoltura, la biodiversità, la varietà della vita nonché dono prezioso che va tutelato perché immagine tangibile della generosità del Padre Nostro. Un messaggio importante, quello trasmesso durante la funzione, dalla quale la Coldiretti ha anche voluto trarre spunto per sottolineare quanto l’agricoltura debba sforzarsi di andare contro le diseguaglianze ed i processi di omologazione dei mercati che hanno mortificato quel contributo delle diversità culturali.

12 18offertorioNumerose le rappresentanze Coldiretti intervenute: il Presidente sezionale Onofrio Maellaro, il Presidente provinciale e regionale Savino Muraglia, insieme a numerosi consiglieri e vecchi dirigenti, Carlo Barnaba (vice presidente provinciale Coldiretti Bari) il Presidente e il vice presidente ARA Puglia Piero Laterza e Francesco D’Onghia; il Presidente dell’associazione Provinciale Allevatori di Bari Giuseppe Lillo. Numerose anche leautorità civili intervenute, fra cui il sindaco di Noci, Domenico Nisi, l'assessore regionale alle attività produttive, Natale Conforti, il consigliere Piero Liuzzi, il Comandante Lgt Mar. Lorenzo Zaccaria e il Comandante della Polizia Municipale di Noci, Magg. Gianvito Vavallo.

Un momento particolare è stato dedicato all'offertorio quando sono stati portati all'altare i frutti della terra, provenienti da alcune realtà produttive del territorio insieme ad un piccolo agnellino. Al termine della santa Messa il Padre abate ha proceduto, come da tradizione, alla benedizione dei mezzi agricoli schierati sul piazzale antistante l’abbazia.

12 18benedizionemacchinariagricoli

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 792 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Operazione di contrasto allo spaccio di stupefacenti

30-05-2020

ALBEROBELLO - Ieri mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare...

Santeramo in colle - Residenti e carabinieri impediscono il furto del bancomat

12-05-2020

SANTERAMO IN COLLE - Durante la notte di venerdi scorso i militari della Stazione CC di Santeramo in Colle (BA), con...

Le Olimpiadi della Creatività - SPRAR/ La nuova dimora all'insegna dell'integrazione e dell'inclusione sociale

30-04-2020

COMUNICATO - Le Olimpiadi della Creatività sono un’iniziativa nata dal team del progetto SPRAR La Nuova Dimora che da subito...

Putignano - Arrestato pusher in possesso di dosi di cocaina

09-04-2020

PUTIGNANO (Bari) - In Putignano, nell’ambito di servizi di controllo finalizzati a contenere il contagio da Covid-19, i militari della locale...

Monopoli - Arrestato pusher insospettabile

06-04-2020

Monopoli (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Monopoli, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un...

Bari Carbonara - Denunciato un positivo che ha violato la quarantena

02-04-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, durante i controlli mirati a garantire il rispetto dei decreti ministeriali sulle...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...

Mottola "Noci conceda la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre"

10-11-2019

LETTERE AL GIORNALE - In una nota stampa l'avvocato e saggista storico, Josè Mottola, riflettendo su quanto accaduto nelle scorse...