ADV

 

Confartigianato: una messa in onore di San Giuseppe, protettore dei lavoratori

03 20 ConfartigianatoSanGiuseppe 11 copyNOCI (Bari)- La Confartigianato di Noci ha voluto omaggiare San Giuseppe (Patrono dei lavoratori) con una Santa Messa celebrata ieri, alle 19: 30 in Chiesa Madre. Don Stefano Mazzarisi, che ha officiato la Celebrazione, ha invitato i fedeli ad essere “Generativi nella fede” e ad attuare un discernimento cristiano, seguendo l’esempio del Santo.
Al termine della Funzione, è stato benedetto il “pane di San Giuseppe”, offerto poi alla comunità.

 

03 20 ConfartigianatoSanGiuseppe copyUna Celebrazione suggestiva e sentita, che ha riassunto al meglio quello che la figura di San Giuseppe incarna.
Nella sua intensa omelia, Don Stefano ha però ricordato che “Giuseppe incarna anche il silenzio e l’obbedienza, colui che non capisce immediatamente quello che sta succedendo alla sua sposa Maria.
Fa fatica a comprendere la divina provenienza del Bimbo che Ella porta in grembo. Eppure prende con sé sia Lei che il nascituro. Quel “prendere con se” significa avere costante ed amorevole cura di loro”.
Il sacerdote si è soffermato anche sul valore del discernimento Cristiano: “Fare discernimento non significa scegliere egoisticamente ciò che è meglio per noi: quello saprebbero farlo tutti. Dobbiamo invece discernere imitando Giuseppe. Egli infatti, conscio del fatto che non ci è dato comprendere sempre tutto, ha accettato ed obbedito ugualmente a quanto rivelatogli in sogni dall’Angelo.

Anche il sonno di Giuseppe è un sonno fecondo: non dorme per scacciare i pensieri, ma al contrario per affrontarli e riordinarli. Un sognare che significa presa di coscienza e dolce abbandono. Spesso abbiamo la presunzione di rivolgerci a Dio pretendendo che sia Lui a seguire il nostro volere, a venire dove noi vogliamo. Dovremmo invece lasciarci accompagnare per mano dove Lui ritiene che sia meglio dirigerci, proprio come fanno i figli affidandosi ai loro padri. Attuando un discernimento cristiano diventeremo immediatamente riconoscibili come uomini e donne di Dio”. 

San Giuseppe, uomo silenzioso , ma eloquente nelle pratica delle fede, ci invita ad un ulteriore e importante compito: essere custodi gli uni degli altri, nel sacro rispetto della vita. Dopo l’Eucarestia, c’è stata la toccante benedizione degli artigiani e dei papà. Ogni figlio ha praticato sulla fronte del proprio genitore un segno di croce, a simboleggiare tenera e sincera gratitudine.

03 20 ConfartigianatoSanGiuseppe 9E’ stato benedetto anche il pane offerto da Confartigianato, distribuito poi a tutti i fedeli. Una similitudine con l’amore paterno: “Buono come il pane sì, ma sempre giusto”- così lo ha definito Don Stefano. Bellissimo esempio di cristianità quello di condividere il pane con i fratelli: un rito antichissimo ma che non dovrebbe passare mai di moda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...